Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Territorio e AmbienteCostiera amalfitana, The Greeners e Associazione ACARBIO raccontano le criticità del territorio

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Territorio e Ambiente

costiera amalfitana, youth club, the greeners, associazione acarbio, terrazzamenti limoni, mobilità, turismo, sostenibilità

Costiera amalfitana, The Greeners e Associazione ACARBIO raccontano le criticità del territorio

Attraverso 3 reportage video su turismo e mobilità sostenibile oltre che sull'abbandono dei terrazzamenti di limoni al fine di coinvolgere i giovani a spingersi verso un ruolo più attivo

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 21 maggio 2023 20:12:26

di Norman di Lieto

Ora che ci si attende un'altra grande stagione turistica per la Costiera Amalfitana arrivano i giovani ragazzi italiani dello Youth Club di The Greeners (https://www.instagram.com/thegreeners.project/) che realizzano 3 mini reportage video con focus su i seguenti (grandi) elementi di criticità del nostro territorio:

 

1) Abbandono dei terrazzamenti adibiti a coltura di limoni;

2)Turismo sostenibile;

3) Mobilità sostenibile.

 

La loro video intervista si inserisce all'interno di un progetto internazionale del programma Erasmus+ in cui partecipano giovani di varie comunità in Spagna, Germania, Grecia e Martinica.

L'associazione ACARBIO ha promosso questo progetto in Italia, nel territorio della Costiera amalfitana, allo scopo di coinvolgere i più giovani nelle tematiche ambientali e spingerli a svolgere un ruolo attivo.

Il loro primo passo è stato proprio quello di impegnarsi in una serie di video interviste sui temi più rilevanti del territorio.

Ecco i video di questa serie:

Per l'abbandono dei terrazzamenti di limoni
(https://www.youtube.com/watch?v=b26fKxbk1jM)

 

Il viaggio attraverso la scoperta del sistema terrazzato della Costiera è partito da Michele Ruocco, custode del Sentiero dei Limoni che collega Maiori a Minori e da lungo tempo promotore di iniziative per la tutela del paesaggio e delle coltivazioni tradizionali di limone.

Lungo il cammino hanno raccolto le testimonianze di altri agricoltori che hanno dedicato la loro vita a prendersi cura dei terrazzamenti, come Luigi Ruocco che ora si trova a condividere la sua preoccupazione per il continuo abbandono dei giardini. Claudio Bruno è tra gli altri agricoltori che ancora dedicata il suo tempo nell'attività di cura dei limoneti, cosi come Salvatore Giordano, che ancora porta avanti il modo tradizionale di costruire i muretti a secco, spina dorsale del sistema dei terrazzamenti.

Con questo video i giovani Mariam Barbaro, Francesco Bruno e Adelmo Della Pietra, hanno cercato di dare visibilità all'attuale situazione dei terrazzamenti della Costiera e di mandare un messaggio alle istituzioni locali sull'importanza di mettere il paesaggio al centro delle politiche di salvaguardia.

È un tema quello dell'abbandono dei limoneti che occorre tenere ben presente, se è vero che oggi solo 1/3 dei terrazzamenti presenti sul territorio della Costiera risulta essere produttivo.

Un altro tema di grande impatto per la Costiera amalfitana è quella sul turismo sostenibile se è vero che ne avevamo già scritto qui sul nostro portale su quanto fosse importante puntare sulla destagionalizzazione e della sua importanza per evitare il collasso di un territorio meraviglioso ed unico e, per questo, fragile e da maneggiare con cura.

Attraverso la testimonianza di giovani come Denise Barbaro, si è cercato di raccogliere la percezione che i locali hanno sul settore turistico e l'impatto che produce sul territorio. Le grandi masse di turisti che visitano quest'area hanno generato diversi problemi di gestione e l'offerta turistica si è massificata con il tempo. Nicola Asprella, dell'agenzia Unique Experience, condivide la sua esperienza lavorativa e la sua visione di dove il turismo in Costiera dovrebbe dirigersi. Con questo video i giovani Philip Walker, Bogarka Lipka, Roko Novak e Tiago Cardoso hanno immaginato alcune possibili priorità e soluzioni per cambiare il volto della Costiera in favore di un approccio più sostenibile per l'ambiente, il paesaggio e le persone che vivino il territorio da una vita (qui il video: https://youtu.be/74sEKC8BXIc).

Un terzo focus da loro approfondito è intrecciato a doppio filo proprio con quello del turismo sostenibile ed è quello sulla mobilità sostenibile.

Come è possibile far arrivare su strada in un territorio come quello della Costiera amalfitana un numero non contingentato di auto, bus, motorini, etc?

I giovani ragazzi italiani dello Youth Club di The Greeners hanno esplorato la strada statale 163 della Costiera amalfitana, per cercare testimonianze sulla situazione attuale della mobilità.

Ascoltando la voce di Agnese Martingano, Comandate della Polizia Municipale di Amalfi, si racconta delle difficoltà tecniche che producono un costante congestionamento della costiera nei periodi di maggiore afflusso di auto e bus.

Per immaginare una nuova mobilità in Costiera, i ragazzi hanno voluto sentire la voce di chi ha osservato l'evoluzione del traffico in costiera nel tempo, come Gioacchino Di Martino del Centro di Storia e Cultura Amalfitana, e che sogna di riavere una costiera dove si cammina e si pedala come un tempo. Con questo video i giovani Alessandro Di Benedetto, Lara Sterz e Tiago Cardoso, hanno cercato di dare visibilità all'attuale situazione della mobilità in Costiera e di mandare un messaggio sulla necessità di sviluppare un sistema di trasporti e di gestione del traffico più sostenibile ed ecologico.

(qui il video: https://youtu.be/VvI77YIkXI8)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10648105

Territorio e Ambiente

Giro d'Italia sul Monte Grappa, ecco tutti gli eventi collaterali

Grande attesa per la storica tappa sul Monte Grappa del Giro d'Italia. Sabato 25 maggio i territori trevigiani e vicentini saranno uniti lungo un asse simbolico dalle colline del Conegliano Valdobbiadene fino alla Cima Grappa, tra boschi e vigneti, luoghi storici e meraviglie dell'arte. Per l'occasione,...

Cresce Origin Italia: entra nell’Associazione il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto

All'indomani della pubblicazione in Gazzetta Europea della Riforma comunitaria delle IG, il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto entra a far parte di Origin Italia, l'Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, che arriva così a rappresentare 79 Consorzi di tutela, una...

Puglia, abrogata la legge regionale che affidava le dune costiere ai privati

In un periodo cruciale per il turismo e in concomitanza con le festività pasquali, arriva una notizia che rafforza l'immagine della Puglia come regione attenta alla tutela del proprio patrimonio naturale. La Presidente dell'Ordine dei Geologi della Puglia, Giovanna Amedei, ha annunciato con entusiasmo...

I numeri della 55a edizione di Agriumbria. Il mondo agricolo italiano si ritrova a Bastia Umbra

In attesa della conferenza stampa di Agriumbria, che si terrà giovedì 28 marzo, alle 11.30, presso l'Auditorium S. Angelo di Bastia Umbra, Umbriafiere anticipa i numeri e alcune delle novità dell'edizione numero 55, che si terrà dal 5 al 7 aprile. Agriumbria vedrà un parco espositori di oltre 450 stand...

Imago in Villa: sulle frequenze di Radio Rai Uno il concorso internazionale di Castelnuovo Val di Cecina

Mary Pop, il salotto radiofonico di Radio Rai Uno, in onda domani 16 marzo dalle 9.30 alle 10.00, dedicherà un approfondimento a Imago in Villa: primo concorso internazionale di pittura trompe l'oeil, ideato e promosso dall'associazione Centro Commerciale Naturale Vivi Castelnuovo, di Castelnuovo Val...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.