Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Salute e BenessereCovid, 19 indagati per epidemia colposa: ci sono anche Conte, Speranza, Fontana e Gallera. Procuratore di Bergamo: "Non potevamo archiviare"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Salute e Benessere

covid, epidemia colposa, bergamo, conte, speranza, gallera

Covid, 19 indagati per epidemia colposa: ci sono anche Conte, Speranza, Fontana e Gallera. Procuratore di Bergamo: "Non potevamo archiviare"

Si sarebbero potuti evitare 4mila morti secondo la perizia. Tra gli indagati anche Brusaferro, Miozzi e Locatelli sui fatti della primavera del 2020

Inserito da (Redazione Nazionale), giovedì 2 marzo 2023 21:44:53

La sentenza della procura di Bergamo è arrivata: epidemia colposa.

E tra i 19 indagati ci sono nomi eccellenti: l'ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il ministro della Salute, Roberto Speranza, il governatore della Lombardia, Attilio Fontana e l'ex assessore al welfare e sanità della regione Lombardia, Giulio Gallera.

Nonostante l'impennata dei contagi tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo e lo scenario "catastrofico" acclarato, non fu istituita alcuna zona rossa ad Alzano Lombardo e Nembro, per altro già pronti a 'isolarsi' per evitare di dover contare oltre 4 mila morti di Covid.

E non fu applicato il piano influenzale pandemico, pur risalente al 2006: mancanza che ha comportato una catena di ritardi e omissioni che avrebbero poi determinato la "diffusione incontrollata" del virus. Una diffusione che in fece salire alla ribalta l'ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano, epicentro delle pandemia nella bergamasca dove già, quasi in contemporanea con la scoperta di Paziente 1, erano stati registrati parecchi casi e anche vittime.

Secondo la ricostruzione di inquirenti e investigatori, riportata nell'atto, la mancata istituzione della zona rossa avrebbe causato "la diffusione dell'epidemia" in Val Seriana con un "incremento stimato non inferiore al contagio di 4.148 persone, pari al numero di decessi in meno che si sarebbero verificati" qualora fosse stata disposta dal 27 febbraio 2020 o da Conte o da Fontana. L'allora presidente del Consiglio, invece, assieme ai componenti del Cts, nelle riunioni del 29 febbraio e 1 marzo 2020, si sarebbe "limitato a proporre (...) misure meramente integrative, senza ancora una volta, prospettare di estendere" la decisione già adottata nel Lodigiano, "nonostante l'ulteriore incremento del contagio" e "l'accertamento delle condizioni che (...) corrispondevano allo scenario più catastrofico".
In merito alla mancata applicazione del piano pandemico esistente si imputa a Brusaferro di aver proposto non tanto la sua "attuazione" bensì "azioni alternative, così impedendo l'adozione tempestiva delle misure in esso previste".

Accusa, questa di cui risponde tra l'altro Speranza con gli allora suoi tecnici e, per non aver applicato il piano regionale Gallera e l'ex dg del Welfare Luigi Cajazzo.

"Vorrei ricordare" che quello della pandemia "è stato un momento particolarmente drammatico della nostra storia", c'era "un virus invisibile, oggi c'è quasi una rimozione collettiva su questo, ma ricordiamo che c'era un virus invisibile contro il quale come comunità italiana, come istituzioni abbiamo lottato quasi a mani nude perché siamo stati il primo Paese occidentale colpito e anche più profondamente".
Lo ha detto il leader di M5s Giuseppe Conte replicando a una domanda sull'emergenza Covid al termine del Consiglio nazionale pentastellato. "Non c'era un vademecum - ha sottolineatoConte- e abbiamo costruito un percorso e ritengo di aver agito con la massima umiltà nel confronto con gli esperti, con gli scienziati i quali anche loro non esibivano, almeno nella prima parte della pandemia, certezze". "Ci sono delle verifiche giudiziarie - ha aggiunto - ben vengano: tutta la comunità nazionale ha il diritto che ci siano. Sono assolutamente disponibile - ha detto Conte- a confrontarmi nelle sedi giudiziarie che mi verranno offerte" anche "per rispetto ai familiari delle vittime" di Bergamo" ma "dobbiamo onorare oltre 188mila morti e questa è una ferita che non si rimargina".

 

Fonte foto: Foto ditorstensimondaPixabay e Foto ditorstensimondaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10796106

Salute e Benessere

Nasce al Policlinico Nuovo di Napoli l'ambulatorio per stranieri, sabato 9 marzo l'inaugurazione

Il Dipartimento di Endocrinologia, Diabetologia, Nutrizione e Andrologia Federico II diretto dalla prof Annamaria Colao in collaborazione con il consigliere regionale Fulvio Frezza, il presidente dell'Adif II (Associazione Diabetici Federico II) Roberto Sepe, l'ufficio stranieri del Comune di Napoli...

Torna il bonus psicologo. Schillaci: "Salute mentale è priorità"

di Norman di Lieto Secondo un'indagine a livello mondiale Ipsos del 2022 il popolo che pone maggiore attenzione alla propria salute mentale è il Portogallo, il popolo che invece ne presta meno, è quello cinese. Quello italiano si trovava se non all'ultima posizione, di certo non in posizioni di vertice;...

Giornata internazionale epilessia, 75 milioni di persone nel mondo ne soffrono

Oggi, 12 febbraio, si celebra la giornata internazionale dell'epilessia che colpisce tra i 50 e i 75 milioni di persone nel mondo, 6 milioni in Europa, circa 600mila in Italia che oltre alle rilevanti implicazioni mediche può avere un impatto sul benessere psicologico e sugli aspetti sociali della vita...

Giornata mondiale contro il cancro, Schillaci: "Prevenzione è fondamentale"

di Norman di Lieto Oggi si celebra la giornata mondiale contro il cancro, il ministro della Salute, Orazio Schillaci ha dichiarato: "La lotta ai tumori è una priorità mia e del Ministero della Salute. Molti tumori si possono prevenire e per questo siamo impegnati per incentivare i cittadini ad adottare...

Quello che le donne non dicono: il progetto tra donne per le donne (e non solo)

di Norman di Lieto "Siamo così è difficile spiegare certe giornate amare, lascia stare..." Proprio con l’incipit della canzone di Fiorella Mannoia: "Quello che le donne non dicono" nelle orecchie, mi sono recato settimana scorsa allo spazio Sauli ad un evento di presentazione che, come persona di genere...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.