Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Marco evangelista

Date rapide

Oggi: 25 aprile

Ieri: 24 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Lavoro e FormazioneFine del Reddito di Cittadinanza, e ora?

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Lavoro e Formazione

reddito di cittadinanza, assegno inclusione, sostegno, formazione, lavoro, garanzia, occupabilità, lavoratori, lavoro

Fine del Reddito di Cittadinanza, e ora?

Vademecum per gli strumenti attivi dopo l'addio al tanto criticato Rdc. Per chi è fuori serve una domanda per l'assegno unico universale

Inserito da (Redazione Nazionale), martedì 1 agosto 2023 18:54:43

di Norman di Lieto

Con l'addio al reddito di cittadinanza che cosa possono fare gli ex percettori?

Il primo step è quello che prevede la presa in carico da parte dei servizi sociali dei Comuni che ha visto anche la dichiarazione di Antonio Decaro, Sindaco di Bari che dice come con l'addio al Reddito di Cittadinanza molte persone che in Comune non si vedevano più, sono 'magicamente' riapparse.

Attenzione però: anche per la presa in carico da parte dei servizi sociali del Comune di residenza dell'ex percettore se ci sono 'particolari' condizioni, l'ente può decidere per la proroga fino alla fine del 2023.

La nuova misura introdotta dal governo Meloni che mira a 'spingere' maggiormente sulle politiche attive del lavoro: "Sostegno alla Formazione e Lavoro" - che vale per chi è 'occupabile' e non rientra più nei criteri nel reddito di cittadinanza.

Occorre, qui, l'iscrizione tramite un'apposita piattaforma ai centri per l'impiego regionali per seguire i relativi corsi di formazione pensati ad hoc per il percettore.

Ecco un piccolo vademecum post-Rdc, con l'avvertenza che alcune procedure attuative sono ancora in arrivo.

Per i nuclei familiari che hanno al loro interno un figlio minorenne, un componente disabile o un over60, oltre ovviamente ai criteri di basso reddito e Isee, in questo caso si ha diritto al Reddito di Cittadinanza solo se si è presi in carico dal Servizi Sociali dei Comuni. A

l momento al ministero del Lavoro sono già stati segnalati 88mila nuclei familiari per i quali è partito l'iter. La presa in carico dei servizi sociali arriva ovviamente solo in caso di disagi estremi: ad esempio per i senzatetto, per soggetti tossicodipendenti, per vittime di violenza, in caso di malattie mentali.

Se invece, all'interno dei nuclei familiari esistono persone occupabili come quelle 159mila famiglie che hanno ricevuto il messaggio telefonico dell'Inps: gli 'occupabili' potranno iscriversi ai centri per l'impiego tramite la piattaforma Siisl e seguire i corsi attivati dalle Regioni.

Il nodo è che la piattaforma non è ancora operativa e dovrà garantire l''interoperabilità': in pratica dovranno potersi connettere tutti i diversi sistemi ora previsti per consentire la scelta dei corsi o dei percorsi formativi.

Vengono inseriti automaticamente tutti coloro che stanno già seguendo il progetto Gol (Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori).

I corsi in molti casi sono già attivi, hanno durata variabile, ma certo ce ne saranno di nuovi: ci sono corsi per tatuatori e per istruttori di autoscuola, per gestori di rifugi alpini, di social media marketing e di gestione di magazzino, di servizi cimiteriali e parrucchieri, di operatori su navi crociera e di gestione aziendale.

Sono poi previsti tirocini presso strutture pubbliche. Un decreto del ministero del Lavoro stabilirà la durata e anche se sono validi i corsi on line.

Per quanto riguarda l'Assegno Unico Universale è lo strumento di sostegno per i figli a carico che ha assorbito tutti i precedenti aiuti.

Per chi aveva il reddito di cittadinanza scattava in automatico, mentre ora per chi non riceve più questo sussidio sarà necessario fare nuovamente un'apposita domanda.

Importante farlo: il rischio è che oltre al Rdc si possa perdere anche l'importo dell'Assegno Unico.

 

Fonte foto: Foto diBrunodaPixabay e Foto diSteve BuissinnedaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Fine del Reddito di Cittadinanza, e ora?
Fine del Reddito di Cittadinanza, e ora?

rank: 10936100

Lavoro e Formazione

Jobs Act, Consulta aumenta le tutele per i lavoratori licenziati

Il Jobs Act voluto dal governo Renzi nel 2015 e che tante modifiche aveva apportato alla legge 300, meglio conosciuto come Statuto dei lavoratori del 1970, ha subito un altro 'colpo' da parte della Corte costituzionale ha deciso di allargare la tutela per i lavoratori licenziati che il Jobs Act aveva...

Molestie, sospeso per un mese docente Università di Torino

Luoghi 'sacri' si definivano una volta, ora, la fotografia che viene scattata nelle Università, nel caso specifico in quella di Torino, non è affatto rassicurante: lo si evince dalle innumerevoli situazioni di disagio che stanno emergendo dai questionari proposti dal collettivo Studenti Indipendenti...

Scuola, Report Eurispes: "Docenti aggrediti e malpagati"

Dopo l'aggressione alla docente di Varese, con 3 coltellate che ha seguito anche quello che accadde sempre ad un'insegnante ad Abbiategrasso nel maggio dello scorso anno, le aggressioni e le minacce da parte di studenti e genitori, sono in preoccupante aumento. Senza contare stipendi inadeguati e scarsi...

Scuola, Stato interviene contro i violenti

di Norman di Lieto Dopo le aggressioni a Taranto e a Varese al personale scolastico, il Ministero dell'Istruzione e quello della Giustizia stanno lavorando insieme ad una stretta contro chi aggredisce il personale scolastico: per loro, non solo è stata prevista la difesa da parte dell'Avvocatura dello...

Assegno inclusione, oltre la metà dei pagamenti in Campania e Sicilia

Da ieri sono partiti i primi pagamenti relativi all'Assegno di Inclusione e l'Inps ha reso noto i dati relativi alla misura voluta dal governo Meloni. Dalla mappatura emerge un quadro abbastanza chiaro ed inequivocabile: oltre la metà degli assegni di inclusione pagati a fine gennaio (287.704 richieste...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.