Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Territorio e AmbienteToscana, 7 vittime per il maltempo. Sindaco di Prato: "Non accadeva da almeno due secoli"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Territorio e Ambiente

toscana, alluvione, prato, campo bisenzio, vittime, maltempo, cambiamento climatico

Toscana, 7 vittime per il maltempo. Sindaco di Prato: "Non accadeva da almeno due secoli"

Polemiche sul sistema dell'allerta ma il capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio non ci sta: "Non credo sia problema fondamentale, ma si può rivedere"

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 5 novembre 2023 13:19:18

La Toscana è in ginocchio e le immagini che arrivano fanno ricordare tutto quello accaduto a maggio di quest'anno in Emilia Romagna.

Il cambiamento climatico ci chiede conto delle scelte (non) fatte, Prato, importante distretto industriale della moda, è in ginocchio.

A Prato c'è di tutto: sfollati che si riparano sui tetti delle case, l'ospedale è allagato, il fango è ovunque.

Il sindaco della Città, Matteo Biffoni, spiega:

"Sono caduti 155 millimetri di pioggia in poche ore, un evento che da quel che sappiamo non accadeva da almeno due secoli".

Gli argini sono stati sfondati dai torrenti in piena. Hanno retto quelli del Bisenzio, l'alveo più ampio, ma in ingresso a Prato il fiume ha scavalcato le sponde e inondato Santa Lucia.

La notte è stata da incubo con le case inondate e le persone costrette a rifugiarsi ai piani alti, Campi Bisenzio è un comune al confine tra Firenze e Prato, è una delle zone dove più ha colpito ieri sera e stanotte il maltempo in Toscana.

Sono esondati tre corsi d'acqua: Bisenzio, Marina e Fosso Reale, allagando circa 800 ettari di territorio.

Per il sindaco Andrea Tagliaferri:

"Siamo ancora in piena emergenza, niente è ancora fatto. C'è ancora un disperso, abbiamo strade allagate, dobbiamo capire come soccorrere persone per non far passare a loro la notte al buio. C'è stata grande unità e ringrazio i cittadini che si stanno dando da fare. Una cosa del genere non si era mai vista, nemmeno con l'alluvione del '66, e neanche nel 1991 quando il Bisenzio ruppe gli argini a Campi.

Chi abita al piano terra ha perso tutto, in alcune zone l'acqua è salita oltre un metro", sottolinea un altro cittadino e un ragazzo teme "che ci voglia oltre una settimana affinché l'acqua defluisca del tutto".

Ora inizia anche la conta dei danni, con la stima dei 300 milioni di euro tra pubblico e privato fatta dal presidente della Regione Eugenio Giani, dall'altra la necessità di effettuare evacuazioni preventive perché in Toscana è attesa una nuova perturbazione.

Il capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio ha incontrato oggi Giani e ha fatto il punto su cosa potrebbe accadere nelle prossime ore con particolare attenzione a Campi Bisenzio (Firenze) e Prato, le aree maggiormente colpite dall'alluvione.

"Si sta lavorando cercando di dare una soluzione rispetto a quelle che sono le possibilità, c'è un tema di meteo che andrà a peggiorare - ha detto Curcio in tarda mattinata -. Probabilmente ci sarà bisogno, questo lo stabiliranno i sindaci, anche di evacuazioni preventive del territorio che è stato colpito. In questo senso si sta facendo il possibile per supportare le persone".

Il Comune di Prato ha annunciato di voler evacuare 180 persone oltre i 65 anni e disabili dalle loro case, tutti abitanti della zona ovest della città, quella che va dal casello autostradale di Prato Ovest alla collina.

Facendo il punto della situazione Curcio ha anche spiegato:

"Oggi abbiamo più di 1.000 volontari che stanno lavorando, ci sono sei colonne mobili in arrivo, cinque colonne mobili di volontariato nazionale, quindi i mezzi ci sono - ha affermato Curcio -. Il tema vero è l'impiego dei mezzi in un territorio molto ampio, per questo abbiamo chiesto anche il rafforzamento dei centri di coordinamento per sapere bene come si impiegano i mezzi. Ci vuole il coordinamento del sindaco che stabilisca un po' le priorità, su questo il livello nazionale è disponibile a mobilitare ulteriori risorse.

L'esercito è disponibile come le altre forze armate".

Quanto poi alle polemiche sul sistema dell'allerta Curcio taglia corto:

"Se si dovrà rivedere il sistema dell'allerta così come i codici colori lo faremo ma ora non credo sia l'elemento fondamentale".

E come sempre, chi fa davvero la differenza davanti ad eventi del genere, sono i volontari che decidono di andare a fornire il proprio prezioso aiuto alla comunità colpita dal cambiamento climatico.

Abbiamo raggiunto uno di loro, telefonicamente: Stefano Pancari è professionista ed imprenditore nel ramo della sicurezza che con la sua Rock&Safe si fa promotore della cultura della sicurezza e della prevenzione, prevenzione che secondo l'imprenditore manca anche e soprattutto nella cura del nostro territorio.

Lui si trova a Campi Bisenzio dove è andato ad aiutare -insieme a molti altri volontari - a spalare fango:

"Ciò che rincuora è lo spirito delle persone. Persone sconosciute di ogni età che si mettono al tuo fianco per spalare fango e spostare ciò che è irrecuperabile. Non conoscono fatica, non chiedono nulla, sono qui per dare soltanto. Insieme alla macchina dei soccorsi, encomiabili dalla Protezione civile ai Vigili del Fuoco, in un momento come questo emerge il lato migliore di noi, quello della solidarietà".

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Campo Bisenzio sommersa dal fango<br />&copy; pagina FB Stefano Pancari Campo Bisenzio sommersa dal fango © pagina FB Stefano Pancari

rank: 10117107

Territorio e Ambiente

Giro d'Italia sul Monte Grappa, ecco tutti gli eventi collaterali

Grande attesa per la storica tappa sul Monte Grappa del Giro d'Italia. Sabato 25 maggio i territori trevigiani e vicentini saranno uniti lungo un asse simbolico dalle colline del Conegliano Valdobbiadene fino alla Cima Grappa, tra boschi e vigneti, luoghi storici e meraviglie dell'arte. Per l'occasione,...

Cresce Origin Italia: entra nell’Associazione il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto

All'indomani della pubblicazione in Gazzetta Europea della Riforma comunitaria delle IG, il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto entra a far parte di Origin Italia, l'Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, che arriva così a rappresentare 79 Consorzi di tutela, una...

Puglia, abrogata la legge regionale che affidava le dune costiere ai privati

In un periodo cruciale per il turismo e in concomitanza con le festività pasquali, arriva una notizia che rafforza l'immagine della Puglia come regione attenta alla tutela del proprio patrimonio naturale. La Presidente dell'Ordine dei Geologi della Puglia, Giovanna Amedei, ha annunciato con entusiasmo...

I numeri della 55a edizione di Agriumbria. Il mondo agricolo italiano si ritrova a Bastia Umbra

In attesa della conferenza stampa di Agriumbria, che si terrà giovedì 28 marzo, alle 11.30, presso l'Auditorium S. Angelo di Bastia Umbra, Umbriafiere anticipa i numeri e alcune delle novità dell'edizione numero 55, che si terrà dal 5 al 7 aprile. Agriumbria vedrà un parco espositori di oltre 450 stand...

Imago in Villa: sulle frequenze di Radio Rai Uno il concorso internazionale di Castelnuovo Val di Cecina

Mary Pop, il salotto radiofonico di Radio Rai Uno, in onda domani 16 marzo dalle 9.30 alle 10.00, dedicherà un approfondimento a Imago in Villa: primo concorso internazionale di pittura trompe l'oeil, ideato e promosso dall'associazione Centro Commerciale Naturale Vivi Castelnuovo, di Castelnuovo Val...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.