Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Territorio e AmbientePuglia, abrogata la legge regionale che affidava le dune costiere ai privati

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Territorio e Ambiente

Un importante successo ambientale in Puglia

Puglia, abrogata la legge regionale che affidava le dune costiere ai privati

La Presidente dell'Ordine dei Geologi della Puglia, Giovanna Amedei, esprime soddisfazione per l'abrogazione dell'art. 66 della legge regionale n. 32 del 2022. Una vittoria significativa per la tutela delle dune costiere pugliesi, ricche di biodiversità e di importanza turistica e ambientale.

Inserito da (Admin), domenica 31 marzo 2024 16:44:00

In un periodo cruciale per il turismo e in concomitanza con le festività pasquali, arriva una notizia che rafforza l'immagine della Puglia come regione attenta alla tutela del proprio patrimonio naturale. La Presidente dell'Ordine dei Geologi della Puglia, Giovanna Amedei, ha annunciato con entusiasmo l'abrogazione dell'articolo 66 della legge regionale n. 32 del 2022. Tale normativa prevedeva l'affidamento delle dune costiere a privati, una decisione ora riconsiderata e revocata.

Amedei ha sottolineato l'importanza di questa decisione, frutto di un'attiva opposizione guidata dall'Ordine dei Geologi, in collaborazione con l'Università di Bari - Facoltà di Geologia. Secondo Amedei, la legge avrebbe minacciato gli ecosistemi dunali unici della regione, aree caratterizzate da macchia mediterranea, depositi eolici e una ricca varietà di flora e fauna protetta.

Le preoccupazioni principali ruotavano intorno alla potenziale distruzione degli equilibri ecosistemici, aggravata da una gestione costiera spesso invasiva e poco rispettosa dell'ambiente. Amedei ha evidenziato come la costruzione di passerelle, seppur teoricamente temporanee, potrebbe portare a danni permanenti, inclusa l'erosione dei cordoni dunali e l'esposizione delle radici della vegetazione locale. Questi fenomeni, insieme alle variazioni del livello del mare e alle alterazioni climatiche, hanno già causato un notevole arretramento dei sistemi dunali in molte aree.

L'abrogazione dell'articolo 66 rappresenta una vittoria per l'ambiente ed è un segnale positivo per il turismo in Puglia, soprattutto in vista della prima Giornata Regionale della Costa. Amedei ha ribadito l'importanza di conoscere, proteggere e valorizzare il patrimonio paesaggistico, geologico, geomorfologico ed ecologico, vitale come le dune e i cordoni dunali. La decisione rientra in un più ampio progetto di conservazione e valorizzazione delle bellezze naturali della Puglia, con un'attenzione particolare alla sostenibilità e alla biodiversità.

 

Foto interna by pietro5792 from Pixabay

Foto copertina by Virginia G from Pixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103410100

Territorio e Ambiente

Giro d'Italia sul Monte Grappa, ecco tutti gli eventi collaterali

Grande attesa per la storica tappa sul Monte Grappa del Giro d'Italia. Sabato 25 maggio i territori trevigiani e vicentini saranno uniti lungo un asse simbolico dalle colline del Conegliano Valdobbiadene fino alla Cima Grappa, tra boschi e vigneti, luoghi storici e meraviglie dell'arte. Per l'occasione,...

Cresce Origin Italia: entra nell’Associazione il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto

All'indomani della pubblicazione in Gazzetta Europea della Riforma comunitaria delle IG, il Consorzio di tutela IGP Clementine del Golfo di Taranto entra a far parte di Origin Italia, l'Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche, che arriva così a rappresentare 79 Consorzi di tutela, una...

I numeri della 55a edizione di Agriumbria. Il mondo agricolo italiano si ritrova a Bastia Umbra

In attesa della conferenza stampa di Agriumbria, che si terrà giovedì 28 marzo, alle 11.30, presso l'Auditorium S. Angelo di Bastia Umbra, Umbriafiere anticipa i numeri e alcune delle novità dell'edizione numero 55, che si terrà dal 5 al 7 aprile. Agriumbria vedrà un parco espositori di oltre 450 stand...

Imago in Villa: sulle frequenze di Radio Rai Uno il concorso internazionale di Castelnuovo Val di Cecina

Mary Pop, il salotto radiofonico di Radio Rai Uno, in onda domani 16 marzo dalle 9.30 alle 10.00, dedicherà un approfondimento a Imago in Villa: primo concorso internazionale di pittura trompe l'oeil, ideato e promosso dall'associazione Centro Commerciale Naturale Vivi Castelnuovo, di Castelnuovo Val...

Napoli, terremoto ai Campi Flegrei

Una forte scossa di terremoto è stata registrata intorno alle 9 nell'area dei Campi Flegrei ed è stata avvertita anche in altre zone di Napoli, da Fuorigrotta al Vomero. 3.4 di magnitudo ad una profondità di 2.93 km secondo quanto riportato dall'Osservatorio Vesuviano. Anche a Napoli si è avvertito,...