Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: TecnologiaAuto elettriche, la cinese Byd supera Tesla nelle vendite

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Tecnologia

auto elettriche, tesla, byd, cinese, americana, musk, chuanfu

Auto elettriche, la cinese Byd supera Tesla nelle vendite

Il colosso cinese dopo ver superato Volkswagen come costruttore più popolare in Cina, ora sorpassa per la prima volta anche Tesla e conquista, per il quarto trimestre, il titolo di colosso mondiale delle auto elettriche con 529.046 auto vendute rispetto alle 484.507 della società di Elon Musk

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 3 gennaio 2024 19:54:51

La Cina supera con il marchio Byd, il brand tra i più iconici a livello mondiale, nel mercato delle auto elettriche, l'americana Tesla di Elon Musk.

Byd ha macinato numeri da capogiro e soprattutto dopo aver superato Volkswagen come costruttore più popolare in Cina, ora ha sorpassato per la prima volta anche Tesla, conquistando, per il quarto trimestre, il titolo di colosso mondiale delle auto elettriche con 529.046 auto vendute rispetto alle 484.507 della società di Elon Musk.

BYD pur avendo realizzato il 90% delle sue vendite di dicembre in Cina, vede le sue esportazioni accelerare, facendo registrare nella sola seconda metà del 2023 vendite triplicate.

Attenzione però al capitolo 'esportazioni' per la Cina, perché il primo 'muro' è rappresentato proprio dagli Stati Uniti che sono di fatto 'vietati' al costruttore cinese viste le tensioni commerciali fra Washington e Pechino e l'intenzione dell'amministrazione Biden di inasprire i dazi sulle auto elettriche Made in China.

L'ascesa della Cina nell'industria automobilistica mondiale è però un dato di fatto incontrovertibile con la competizione tra Musk e il miliardario cinese che ha fondato BYD, Wang Chuanfu che ha lavorato per anni al successo dell'elettrico cinese e ora raccoglie i frutti dei suoi investimenti.

Musk resterà a guardare?

Staremo a vedere.

Intanto in Italia le vendite di auto elettriche non decollano e la loro quota di mercato è ferma al 4,2%.

Per questo c'è grande attesa per i forti incentivi che il ministro Adolfo Urso si prepara a immettere sul mercato che pare asfittico nel settore delle auto elettriche, particolarmente rilevanti per chi compra questo tipo di auto, a volte con la dinamica dei prezzi di acquisto che rappresentano una discriminante nella scelta degli acquirenti, non essendo sostenibile per molti di essi.

Gli operatori della filiera temono però che proprio l'effetto annuncio possa avere conseguenze negative sulla partenza del mercato nel nuovo anno nel mercato auto e delle relative vendite.

 

Foto di capital street fx da Pixabay e Foto di Lee Rosario da Pixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ricarica auto elettrica<br />&copy; Foto di Lee Rosario da Pixabay Ricarica auto elettrica © Foto di Lee Rosario da Pixabay

rank: 10607100

Tecnologia

Neuralink, l'azienda di Musk che impianta microchip nel cervello

di Norman di Lieto Il confine tra progresso ed etica, tra una realtà che pare a tratti distopica e che non permette di capire a tutti se si tratti di realtà che fa rima, appunto, con progresso o di una nuova uscita cinematografica. La notizia è di quelle contrastanti, nel senso che non appena è stata...

Meta oscura pagina Accademia Crusca, poi le scuse e il ripristino

Dal 21 dicembre scorso il profilo Facebook dell'Accademia della Crusca era stato oscurato, un vero e proprio mistero, anche più lungo delle chiusure delle aule scolastiche. A parlare del 'mistero buffo' era stata la stessa istituzione fiorentina: "Non conosciamo i motivi di questo provvedimento, che...

Piattaforma X, perso 71% valore dall'arrivo di Musk

Nonostante sia l'uomo più ricco al mondo, Elon Musk ( l'imprenditore, quest'anno, secondo la classifica di Forbes, ha riagguantato il titolo di Paperone dei Paperoni a livello mondiale strappandolo a Bernard Arnault, guadagnando nel 2023, 95 miliardi di dollari) non è proprio Re Mida: ovvero, non è che...

Agcom, multa da 5,8 milioni a Meta per pubblicità sul gioco d'azzardo

Meta è stata sanzionata da Agcom con una multa di 5,8 milioni per aver veicolato in maniera diretta o indiretta, attraverso la profilazione degli utenti, violando di fatto il divieto di pubblicità del gioco d'azzardo, previsto dal decreto Dignità. Facebook e Instagram dove sono transitati video, immagini,...

Intelligenza artificiale, Bruxelles detta le regole

L'intelligenza artificiale è già entrata nelle nostre vite e, forse, andrebbe capito come affrontare questa sua 'invasione'. Abbiamo visto come l'AI stia già impattando su alcune tipologie di lavoro e proprio perché l'arrivo di questa tecnologia è giunta quasi come uno tsunami, Bruxelles è stata la prima...