Ultimo aggiornamento 5 giorni fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SportAddio a Elena Fanchini: l'ex sciatrice azzurra è morta a 37 anni

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Sport

sci, sciatrice, morte, tumore, campionessa

Addio a Elena Fanchini: l'ex sciatrice azzurra è morta a 37 anni

La campionessa bresciana non ce l'ha fatta contro il tumore che aveva sconfitto ma che la scorsa estate si era ripresentato con una recidiva. Mondo dello sci sotto choc, Sofia Goggia il mese scorso le dedicò la vittoria

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 8 febbraio 2023 21:34:18

Addio a Elena Fanchini: l'ex sciatrice azzurra a soli 37 anni è morta per la recidiva di un tumore che in un primo momento sembrava sconfitto.

Nel 2018 aveva rinunciato alle Olimpiadi, doveva intraprendere la gara più difficile contro il male.

Elena Fanchini è morta nella sua casa di Solato in provincia di Brescia, era nata a Lovere il 30 aprile 1985, sorella maggiore di Nadia, atleta di livello della nuova valanga rosa e di Sabrina.

Elena Facchini ha vinto un argento nella discesa libera a Bormio ai Mondiali del 2005 quando, a nemmeno 20 anni, arrivò seconda alle spalle di Janica Kostelic. Ha preso parte a sei edizioni iridate e a tre Olimpiadi. In Coppa del mondo conquistò due vittorie in discesa a Lake Louise nel 2005 e dieci anni dopo a Cortina: una carriera in cui non sono mancati gli infortuni, dai quali Elena si era sempre rialzata.

"Voglio tornare a sciare" aveva detto non senza commozione quando aveva annunciato di dover sospendere l'attività agonistica prima dei Giochi in Corea. E ci era riuscita, da discesista di razza quale era, ma soprattutto spinta da una positività e un sorriso che non le sono mai mancati. Nemmeno nei momenti più bui. Perché dopo la guarigione a fine 2018, il ritorno agli sci era durato davvero poco: una caduta in allenamento a Copper Mountain con frattura del perone l'aveva costretta tra le lacrime a dover rinunciare ancora. E sembrava un addio definitivo. "E' stato bello tornare a sciare anche solo cinque giorni, il mio obiettivo era sconfiggere la malattia e ci sono riuscita" aveva detto l'azzurra. Del resto coraggio e tenacia sono stati il suo marchio di fabbrica, perché anche da quello stop si era ripresa: operazione e sci ai piedi durante le feste di Natale del 2019. "Il mio regalo più bello" aveva scritto la più la campionessa.

Si è spenta nella sua casa, a soli 37 anni lasciando il mondo dello sci sotto choc, lo scorso mese di gennaio Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria a Cortina: "Eli è per te".

Addio Elena.

 

Fonte foto: pagina Facebook Elena Fanchini

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103736109

Sport

Oltre 50 piloti ai nastri di partenza della XXXII Coppa della Primavera di Aci Salerno

Sono 53 gli iscritti ad una tra le più evocative gare del Mezzogiorno, lo Slalom di auto organizzato dall'Automobile Club Salerno per sabato 20 e domenica 21 aprile 2024. Anche quest'anno la Coppa Primavera, giunta alla XXXII edizione, schiererà importanti team ai nastri di partenza e tanti singoli piloti....

Dubai, Jasmine Paolini vince il WTA 1000. Garbin: "Gioia pura"

Se si possa chiamare effetto Sinner forse è ingiusto, o semplicemente riduttivo: ma lo stato di salute del tennis italiano è trasversale. A Dubai, la tennista toscana Jasmine Paolini ha vinto ieri il primo master 1000, con l'allenatrice Tathiana Garbin: "E' stata pura gioia, ho festeggiato insieme a...

Tennis, Sinner vince il torneo di Rotterdam

Sinner ha vinto la finale e si aggiudica il torneo di Rotterdam, regolando in due set Alex De Minaur per la settima volta su sette incontri, nella finale del'Atp 500 nella città olandese, e si aggiudica il torneo diventando già da lunedì numero 3 del mondo. Sinner, così, dopo il successo agli Australian...

Rotterdam, Sinner va in finale e diventa numero 3 al mondo

Sinner conquista la finale del torneo di Rotterdam ma anche la 'certezza' di essere salito sul terzo gradino del podio, quello del ranking mondiale. Non male per il tennista azzurro che vuole continuare a scalare posizioni per abbracciare quel sogno che non aveva paura di dire sin da bambino: "Il mio...

Mondiali nuoto a Doha, Quadarella vince gli 800 sl ed entra nella storia

Simona Quadarella nella storia: oggi ai mondiali di nuoto a Doha vince gli 800 sl ai mondiali di Doha in 8'17"44 e si prende la seconda carta olimpica dopo il successo e il pass nei 1500. Dopo il primo oro italiano della storia negli 800 stile libero di Novella Calligaris nel 1973, 51 anni dopo l'Italia...