Ultimo aggiornamento 5 giorni fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Salute e BenessereLegge di Bilancio, medici e veterinari in sciopero

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Salute e Benessere

sciopero, veterinari, medici, sindacati, legge bilancio 2024

Legge di Bilancio, medici e veterinari in sciopero

Nove sale operatorie su 10 bloccate e si stimano circa 25mila interventi saltati, escluse le urgenze

Inserito da (Redazione Nazionale), lunedì 18 dicembre 2023 21:49:52

Incrociano di nuovo le braccia i medici - a stretto giro - dall'ultima manifestazione dei camici bianchi a cui, oggi, si sono aggiunti i veterinari.

Nel mirino, la legge di Bilancio 2024, che ha portato i professionisti della sanità a scendere in piazza oggi: ad incrociare le braccia oggi sono stati i medici anestesisti dell'Aaroi-Emac - tra i quali l'adesione allo sciopero ha toccato il 90% - i camici bianchi aderenti a Fassid e Cisl medici ed il sindacato Fvm-Federazione veterinari.

Lo stop ha riguardato tutti i servizi della sanità ospedaliera e territoriale indispensabili per le diagnosi e le cure non urgenti e per la sicurezza e le forniture alimentari.

La mancata approvazione di nuove assunzioni, nessuna misura volta a stabilizzare i precari e con il servizio sanitario nazionale che arranca sempre più.

Il Ssn "ha bisogno di aiuto", è lo slogan risuonato anche al presidio che si tenuto davanti al ministero della Salute.

I sindacati chiedono riposte "concrete e strutturali", e se non arriveranno si preannuncia un inizio d'anno in salita e all'insegna dello scontro.

Il sindacato dei medici ospedalieri Anaao Assomed e il Cimo Fesmed, insieme agli infermieri del Nursing up - che avevano scioperato lo scorso 5 dicembre - annunciano intanto che "senza confronto e senza novità sostanziali sulle richieste alla base delle nostre mobilitazioni, nel mese di Gennaio proseguiremo con 48 ore di sciopero".

La manovra economica per il 2024, affermano, è "l'ennesimo schiaffo al Servizio sanitario pubblico e ai suoi professionisti perché mortifica i principi della salvaguardia della sanità pubblica e del diritto alla tutela della salute che continuano a non essere tra le priorità di questo Paese, a prescindere dal colore e appartenenza politica di chi lo governa".

Sul tavolo anche lo stato "di abbandono" di molti ospedali, venuto alla ribalta dopo l'incendio all'ospedale di Tivoli: "Siamo sempre più determinati - affermano i sindacati - a uscire dal vicolo cieco in cui la politica ci costringe da almeno 20 anni e sappiamo di avere al nostro fianco milioni di italiani che alla sanità pubblica si rivolgono ogni giorno".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Veterinario<br />&copy; Foto di 12019 da Pixabay Veterinario © Foto di 12019 da Pixabay

rank: 10605104

Salute e Benessere

Nasce al Policlinico Nuovo di Napoli l'ambulatorio per stranieri, sabato 9 marzo l'inaugurazione

Il Dipartimento di Endocrinologia, Diabetologia, Nutrizione e Andrologia Federico II diretto dalla prof Annamaria Colao in collaborazione con il consigliere regionale Fulvio Frezza, il presidente dell'Adif II (Associazione Diabetici Federico II) Roberto Sepe, l'ufficio stranieri del Comune di Napoli...

Torna il bonus psicologo. Schillaci: "Salute mentale è priorità"

di Norman di Lieto Secondo un'indagine a livello mondiale Ipsos del 2022 il popolo che pone maggiore attenzione alla propria salute mentale è il Portogallo, il popolo che invece ne presta meno, è quello cinese. Quello italiano si trovava se non all'ultima posizione, di certo non in posizioni di vertice;...

Giornata internazionale epilessia, 75 milioni di persone nel mondo ne soffrono

Oggi, 12 febbraio, si celebra la giornata internazionale dell'epilessia che colpisce tra i 50 e i 75 milioni di persone nel mondo, 6 milioni in Europa, circa 600mila in Italia che oltre alle rilevanti implicazioni mediche può avere un impatto sul benessere psicologico e sugli aspetti sociali della vita...

Giornata mondiale contro il cancro, Schillaci: "Prevenzione è fondamentale"

di Norman di Lieto Oggi si celebra la giornata mondiale contro il cancro, il ministro della Salute, Orazio Schillaci ha dichiarato: "La lotta ai tumori è una priorità mia e del Ministero della Salute. Molti tumori si possono prevenire e per questo siamo impegnati per incentivare i cittadini ad adottare...

Quello che le donne non dicono: il progetto tra donne per le donne (e non solo)

di Norman di Lieto "Siamo così è difficile spiegare certe giornate amare, lascia stare..." Proprio con l’incipit della canzone di Fiorella Mannoia: "Quello che le donne non dicono" nelle orecchie, mi sono recato settimana scorsa allo spazio Sauli ad un evento di presentazione che, come persona di genere...