Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Salute e BenessereDisturbi alimentari, Schillaci: "Risorse per 10 milioni per 2024"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Salute e Benessere

disturbi alimentari, schillaci, milleproproroghe, fondo, milioni, psicologici, ministro, sanità

Disturbi alimentari, Schillaci: "Risorse per 10 milioni per 2024"

Dopo le polemiche scaturite dalla scelta del governo di azzerarne il fondo la decisione di inserire emendamento al Milleproroghe. Ordine nazionale Psicologi: "Diventi strutturale"

Inserito da (Redazione Nazionale), venerdì 19 gennaio 2024 19:34:08

Le polemiche erano scoppiate subito nel momento in cui il governo aveva deciso di azzerare i fondi dedicati ai disturbi alimentari.

Un tema troppo spesso sottovalutato ma, soprattutto, uno 'schiaffo' a 3 milioni di pazienti che soffrono di disturbi alimentari.

Poi, per far capire 'lo stato dell'arte' questa è la dichiarazione di David Lazzari, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine degli Psicologi, che spiega perché è importante investire sull'assistenza per chi soffre di queste malattie:

"Soprattutto in seguito alla terribile esperienza della pandemia da Covid, i dati sui disturbi alimentari hanno segnato un aumento preoccupante: +30% di casi e abbassamento dell'età di esordio anticipata addirittura ai 10 anni".

Pensare che già a 10 anni ci possano essere bambini che soffrano di disturbi alimentari val bene una retromarcia del governo.

Che c'è stata, fortunatamente.

Per questo, è stato inserito emendamento al Milleproroghe con un fondo di 10 milioni di Euro.

È il ministro della Salute, Orazio Schillaci che ha annunciato il rifinanziamento attraverso un emendamento al decreto Milleproroghe, aggiungendo inoltre che con l'aggiornamento dei Lea (Livelli essenziali di assistenza) i pazienti potranno ricevere ulteriori prestazioni ambulatoriali in esenzione.

Nei giorni scorsi 40 associazioni dei familiari dei pazienti avevano espresso preoccupazione per il mancato rinnovo del finanziamento, sottolineando come i centri per la cura dei disturbi dell'alimentazione fossero così a rischio chiusura.

Avevano anche scritto al ministro e alla premier Meloni per chiedere la proroga degli stanziamenti.

Schillaci alla Camera durante un question time, ha affermato:

"Nelle more della piena operatività del nuovo nomenclatore tariffario e dell'ulteriore aggiornamento dei Lea, atteso per il primo semestre 2024 ho deciso di mettere a disposizione del Fondo straordinario, pur in assenza di una completa rendicontazione da parte delle regioni, un fondo di 10 milioni di euro per il 2024".

Schillaci ha poi spiegato come:

"Per chi soffre di questi disturbi aumentano inoltre le prestazioni gratuite: ad oggi i pazienti affetti da anoressia e bulimia possono usufruire in esenzione delle prestazioni di specialistica ambulatoriale appropriate per il monitoraggio del disturbo.

Ma con l'entrata in vigore del nuovo nomenclatore, programmata per il primo aprile, gli assistiti potranno accedere a 16 nuove prestazioni di specialistica ambulatoriale e nell'ambito della proposta di aggiornamento dei Lea, la commissione ha rilevato l'importanza di introdurre ulteriori 16 prestazioni di assistenza ambulatoriale da concedere in esenzione per il monitoraggio e la prevenzione di complicanze collegate, che sommate alle precedenti diventeranno 32".

L'entrata in vigore del nuovo nomenclatore tariffario e i nuovi Lea garantiranno:

"Finalmente la piena copertura finanziaria in modo strutturale per l'erogazione delle prestazioni a beneficio di tutti pazienti con tali disturbi, rendendo di fatto non più necessario un Fondo straordinario a carattere temporaneo che finora è stato sperimentato", ha aggiunto il ministro.

Intanto sempre in tema di disturbi alimentari, al Senato in commissione Sanità è iniziato l'esame di un disegno di legge di maggioranza che introduce pene severe, dalle multe fino al carcere, per chi istiga i giovani a comportamenti che possono indurre a gravi disturbi alimentari, come anoressia e bulimia.

Plaude, come scritto in apertura anche il Consiglio nazionale degli Psicologi con il suo presidente, Lazzari ha dichiarato:

"Siamo soddisfatti che il Governo abbia trovato le risorse per rifinanziare il Fondo per i disturbi alimentari e che l'intenzione sia quella di garantire per il futuro una copertura finanziaria in modo strutturale. E' un passo importante su un tema molto sentito soprattutto tra le giovani generazioni.

La creazione di un Fondo per la lotta ai disturbi alimentari è stata dunque molto importante per le strutture che si occupano di contrasto ai Dca: i 25 milioni di euro stanziati avevano portato 780 assunzioni, tra cui molti psicologi, che rappresentano il 25% dei professionisti che lavorano in questa rete di assistenza. Il nostro obiettivo deve essere quello di implementare e rafforzare queste strutture. La cura della salute fisica delle persone è una questione profondamente legata a quella del benessere psicologico e non può dunque essere messa in secondo piano", conclude Lazzari.

NdL

Fonte foto: Foto diStockSnapdaPixabay e Foto diStockSnapdaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ospedale<br />&copy; Foto di StockSnap da Pixabay Ospedale © Foto di StockSnap da Pixabay

rank: 10925109

Salute e Benessere

Nasce al Policlinico Nuovo di Napoli l'ambulatorio per stranieri, sabato 9 marzo l'inaugurazione

Il Dipartimento di Endocrinologia, Diabetologia, Nutrizione e Andrologia Federico II diretto dalla prof Annamaria Colao in collaborazione con il consigliere regionale Fulvio Frezza, il presidente dell'Adif II (Associazione Diabetici Federico II) Roberto Sepe, l'ufficio stranieri del Comune di Napoli...

Torna il bonus psicologo. Schillaci: "Salute mentale è priorità"

di Norman di Lieto Secondo un'indagine a livello mondiale Ipsos del 2022 il popolo che pone maggiore attenzione alla propria salute mentale è il Portogallo, il popolo che invece ne presta meno, è quello cinese. Quello italiano si trovava se non all'ultima posizione, di certo non in posizioni di vertice;...

Giornata internazionale epilessia, 75 milioni di persone nel mondo ne soffrono

Oggi, 12 febbraio, si celebra la giornata internazionale dell'epilessia che colpisce tra i 50 e i 75 milioni di persone nel mondo, 6 milioni in Europa, circa 600mila in Italia che oltre alle rilevanti implicazioni mediche può avere un impatto sul benessere psicologico e sugli aspetti sociali della vita...

Giornata mondiale contro il cancro, Schillaci: "Prevenzione è fondamentale"

di Norman di Lieto Oggi si celebra la giornata mondiale contro il cancro, il ministro della Salute, Orazio Schillaci ha dichiarato: "La lotta ai tumori è una priorità mia e del Ministero della Salute. Molti tumori si possono prevenire e per questo siamo impegnati per incentivare i cittadini ad adottare...

Quello che le donne non dicono: il progetto tra donne per le donne (e non solo)

di Norman di Lieto "Siamo così è difficile spiegare certe giornate amare, lascia stare..." Proprio con l’incipit della canzone di Fiorella Mannoia: "Quello che le donne non dicono" nelle orecchie, mi sono recato settimana scorsa allo spazio Sauli ad un evento di presentazione che, come persona di genere...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.