Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virus

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virus

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virusBooble News Costiera Amalfitana

Direttore responsabile: Manuela Nastri

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoHotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Booble News

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoHotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: PoliticaMatteo Renzi chiarisce la sua posizione con un lungo post su Facebook

Politica

Matteo Renzi chiarisce la sua posizione con un lungo post su Facebook

Scritto da (admin), mercoledì 7 febbraio 2018 04:42:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 febbraio 2018 12:20:26

di Matteo Renzi - Segretario del PD ed ex Primo Ministro Mettiamo da parte per un momento le polemiche o i sondaggi e mettiamo in fila i fatti di Macerata di questi giorni. Una ragazza di 18 anni è morta, in circostanze atroci. Forse la droga, forse un omicidio, sicuramente il cadavere fatto a pezzi. Chi l'ha uccisa o si è accanito sul suo corpo merita di pagare fino all'ultimo giorno, senza alcuna attenuante. Un ragazzo di 28 anni qualche giorno dopo ha pensato di fare giustizia. E ha sparato su sei coetanei di colore. Quel ragazzo aveva il libro di Hitler sul comodino. Vogliamo che paghi per ciò che ha fatto, senza alcuna attenuante. Un dibattito normale finirebbe qui. Finirebbe condannando la droga, il pusher, la tentata strage, il pericolo dell'ideologia neonazista. Finirebbe dicendo grazie alle forze dell'ordine che hanno preso i colpevoli in tempo straordinariamente breve, ennesima dimostrazione che la sicurezza deve essere affidata a professionisti come carabinieri e poliziotti, non a pistoleri invasati che sparano per strada. Il dibattito normale finirebbe qui. Qualcuno, però, sta provando a strumentalizzare l'accaduto. E lo collega al problema dell'immigrazione. Noi rifiutiamo questa deriva. Il ragazzo che ha sparato a Macerata era candidato in consiglio comunale per la Lega e ha sparato alla sede del PD. Ma dal minuto numero uno io ho sempre invitato tutti a tenere bassi i toni e ho chiesto al PD di non rilanciare la polemica. Nei momenti di difficoltà, la prima responsabilità è ricordarsi che noi siamo l'Italia. E che quindi i toni alti non aiutano nessuno. Sull'immigrazione parliamo il linguaggio della verità e della serietà. Le regole europee sull'immigrazione sono così perché esiste un accordo chiamato "Trattato di Dublino" che è stato firmato da un Governo del passato, quello in carica nel 2003, presieduto da Berlusconi, non dai nostri. A chi mi accusa di aver cambiato le regole europee, rispondo: non sono stato io, ma un mio predecessore. A chi invece mi accusa di aver fatto molti interventi nel Mediterraneo nel 2015, rispondo: sì, certo che sono il responsabile di quegli interventi, di quei salvataggi. Non me ne vergogno, anzi li rivendico. Lo dico con forza: sono orgoglioso del lavoro fatto per salvare vite umane e non ho paura a dirlo. Stavano morendo donne e bambini affogati a qualche chilometro dalle nostre coste. E mentre l'Europa stentava a muoversi, noi italiani abbiamo preso l'iniziativa. Forse ho perso qualche punto nei sondaggi, ma certo l'Italia non ha perso la dignità. E questo è più importante di qualsiasi sondaggio, per me. Perché mi consente di guardare negli occhi i miei figli senza vergognarmi. Adesso gli sbarchi sono giustamente diminuiti grazie all'azione del Governo e del ministro Minniti in primis. E grazie all'iniziativa sull'Africa che abbiamo proposto due anni fa. Stiamo lottando in Europa per cambiare Dublino e non dare più soldi italiani, neanche un centesimo, a chi non si prende cura dei migranti che sbarcano in Italia. Mi piacerebbe che la destra e i cinque stelle ci aiutassero in questa battaglia di principio, in questa battaglia di civiltà. Noi stiamo qui, su questa linea di civiltà. Non ci spostiamo dalla civiltà. Non ci sentirete mai strumentalizzare a fini elettorali una vicenda come un drammatico fatto di cronaca. Non attaccheremo i nostri avversari soffiando sul fuoco della paura e del rancore. Non ci abbasseremo nella lotta col fango di chi vuole lucrare mezzo punto di sondaggio sfruttando l'odio e l'inquietudine. Noi stiamo qui. A dire che abbiamo salvato le vite, perché era giusto farlo. Che abbiamo bloccato le partenza, perché era impossibile continuare così. Che vogliamo cambiare le regole in Europa, perché cosi non va. E che abbiamo investito sulle forze dell'ordine come non si faceva da anni. Questo atteggiamento non porta voti? Non lo so. Ma so che è la cosa giusta per il nostro Paese. Perché chi vuole bene all'Italia non la trascina in una rissa senza fine. In uno scontro ideologico sulla pelle dei più deboli. In uno scontro verbale. Chi vuole bene all'Italia oggi abbassa i toni. Noi vogliamo bene all'Italia.

rank: 10251106

Politica

Politica

De Masi: "Non ho tradito Grillo"

Da Ravello il sociologo Domenico De Masi risponde alle polemiche dopo aver dichiarato in un'intervista al Fatto Quotidiano di mercoledì scorso che Beppe Grillo sarebbe stato sollecitato diverse volte dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi, a "far fuori" Giuseppe Conte dal Movimento 5 Stelle. Lo stesso...

Politica

Di Maio dice addio al M5S: «Scelta sofferta. Alcuni dirigenti hanno rischiato di indebolire l'Italia»

A sorpresa, nel corso di una conferenza stampa a Roma, Luigi Di Maio ha annunciato che lascerà il Movimento 5 Stelle. «È una scelta sofferta che mai avrei immaginato di dover fare», ha detto. «Quella di oggi è una scelta sofferta che mai avrei immaginato di dover fare. Io e tanti lasciamo il M5S, che...

Politica

Elezioni a Ventotene, clamoroso flop per Mario Adinolfi: «Ho preso 0 voti. Non mi ha votato nemmeno il mio cane»

Clamoroso flop per un candidato sindaco dell'isola di Ventotene. Mario Adinolfi si è trovato con zero voti, una in meno della lista nemica del Partito gay-Lgbt. Questo il clamoroso risultato raggiunto dalla sua lista, "Il popolo della famiglia", con cui si è presentato alle elezioni. Il fondatore del...

Politica

Suicidio assistito, Mario costretto a pagare 5mila euro. Speranza: «Spese spettano allo Stato, subito una legge»

In questi giorni ha destato grande attenzione la storia del 44enne marchigiano, noto da tutti con il nome fittizio di "Mario", che da 12 anni è tetraplegico a causa di un incidente. L'uomo è intenzionato a scegliere legalmente il suicidio medicalmente assistito, ma lo Stato gli ha chiesto di pagare 5.000...

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoPasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virus

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.