Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: Musica, Cinema e TeatroSanremo 2024, Geolier vince serata cover tra i fischi: "È stato difficile"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Musica, Cinema e Teatro

sanremo, geolier, cover, vittoria, polemiche, amadeus, picierno

Sanremo 2024, Geolier vince serata cover tra i fischi: "È stato difficile"

Geolier ha vinto il Premio della Serata Cover di Sanremo 2024 - purtroppo - tra fischi, buuu e persone che lasciavano la sala. E scoppia la bufera (anche politica)

Inserito da (Redazione Nazionale), sabato 10 febbraio 2024 18:35:48

Geolier ha vinto il Premio della Serata Cover di Sanremo 2024 - purtroppo - tra fischi, buuu e persone che lasciavano la sala.

In molti - probabilmente - avrebbero voluto vedere vittoriosa la performance straordinaria di Angelina Mango che con il suo omaggio al padre con la: "Rondine" aveva regalato emozioni con una meritatissima standing ovation.

Il rapper napoletano, non è stato da meno con la sua voce baritonale e con il suo orgoglio napoletano, unita ad un'umiltà che gli fa onore.

Ieri sera Geolier ha vinto con il medley 'Strade' eseguito insieme a Guè, Luché e Gigi D'Alessio.

Al secondo posto della Top 5 è arrivata proprio Angelina Mango, al terzo posto Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia sulle note di 'Sweet Dreams', al quarto Ghali con Ratchopper nel medley 'Italiano Vero', al quinto Alfa con Roberto Vecchioni nel brano 'Sogna ragazzo sogna'.

La vittoria del rapper napoletano è stata decretata, oltre dal televoto, anche dal voto della nuova giuria delle Radio e quello della Sala Stampa.

Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, è poi salito sul palco per premiare Geolier con la Lanterna di Genova.

Ma, quei fischi, rimangono e Geolier ha commentato:

"I fischi sono un modo per esternare un parere, come un applauso. Ieri mi sono esibito davanti all'Ariston che fischiava e persone che se ne andavano.

È stato difficile, veramente. Però alla fine è un parere, le persone potevano applaudire come restare neutrali.

Io sono contento per come è andata: non ho vinto io, ha vinto il rap ieri. E sono felice di questo".

Sulla domanda di cosa voglia dire ai giovani di Napoli, ha risposto:

"Io rappresento la Napoli dei ragazzi che ce la vogliono fare. Esiste la Napoli bella e la Napoli brutta come in ogni città. Io sono partito da Secondigliano, sono partito dal rione e la mia prospettiva non è mai cambiato. Ai ragazzi dico che devono pretendere il futuro che gli spetta: io ho fatto la valigia da Secondigliano e sono arrivato a Sanremo. Nessuno ti regala niente".

A difendere il rapper napoletano arriva anche Amadeus:

"A me dispiace sempre quando sento dei fischi contro qualcuno. Geolier è un ragazzo molto amato, ha talento, evidentemente nella somma ei voti di ieri se è risultato il primo vuol dire che è stato votato.

Ci sta nella storia del festival il disappunto, fa parte del gioco. I fischi li ho trovati non giusti nei confronti di un ragazzo di poco più di vent'anni.

Si vedeva dall'espressione che ci è rimasto male, quella per lui è una serata che non dimenticherà mai.

Non dimentichiamo che c'era Guè, Luché, Gigi D'Alessio, e la performance è stata confezionata bene. Sono dell'idea che le persone non vadano fischiate, ha fatto il suo mestiere e va rispettato il pensiero di chi lo votato".

Poi, Amadeus rivela di non aver ancora parlato con il rapper napoletano dopo la serata:

"Non l'ho potuto incontrare dopo, ma è un ragazzo forte e questo amore credo che lo fortifichi ancora di più: adesso ci sono la fazioni contro e a favore di Napoli. Geolier se ne deve fregare e andare avanti. Chiunque vinca questa sera io ritengo che abbia meritato vincere il festival di Sanremo".

La polemica sui fischi a Geolier è diventata anche politica.

Pina Picierno, originaria di Santa Maria Capua a Vetere, del Pd, vice presidente del Parlamento europeo, ha detto la sua sulla vicenda:

"Leggo sui social e sui giornali che qualcuno insinua che dietro il successo di Geolier ci siano giri strani, per alcuni addirittura la camorra. È uno stigma che accompagna tutte e tutti noi che siamo figli del Sud e della Campania, un pregiudizio frutto dell'ignoranza e della semplificazione", scrive sui social.

La Picierno ha snocciolato numeri, elencando i successi dell'artista napoletano ("dietro Geolier c'è un popolo di ascoltatori e ascoltatrici enorme: 85mila copie di dischi venduti nel 2023, 6 milioni di ascoltatori mensili su Spotify") e conclude:

"Mi dispiace deludere tanti, ma il Sud è anche questo: è talento, innovazione linguistica, musicale alle volte talmente fiero e complesso che non riuscite a capirlo. Un abbraccio a Geolier, fiero rappresentante del Sud e della nuova canzone napoletana".

In una nota l'ex sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha dichiarato:

"Geolier ieri sera ha vinto attraverso il voto. Punto. La sua musica può piacere o non piacere, ma i fischi e l'uscita di una parte del pubblico dall'Ariston a Sanremo sono vergognosi. Si deve comunque portare rispetto e ammirazione per un ragazzo che con innegabile talento, dalla periferia di Napoli, si è affermato con una forza e potenza senza precedenti. Ieri sera dal pubblico di Sanremo un rigurgito antinapoletano che sarà puntualmente rispedito al mittente''.

Arriva anche il commento di Massimiliano Rosolino, l'ex campione di nuoto:

"La realtà è che dobbiamo essere orgogliosi di noi stessi, a prescindere da quello che pensano gli altri. In una gara, soprattutto i non addetti ai lavori, si sentono spesso autorizzati a criticarci, ma dietro la critica spesso c'é molta invidia. Sono i fatti, non bisogna alimentare la polemica. Mi dicono che non si capiscono le parole, poi dalla mattina alla sera ascoltano le canzoni straniere senza capire nulla. Anche i miei figli di 11 e 12 anni, che sono a Roma, vanno pazzi per questi cantanti new entry napoletani, per il ritmo, l'energia.

E' ovvio che io sia di parte ma mi sarebbe dispiaciuto per chiunque altro. Vedo sempre il bicchiere mezzo pieno, mi fa piacere che sulla griglia di partenza ci siano parecchi napoletani. Mi dà fastidio che il pubblico, che dovrebbe essere sportivo, sia andato via ancor prima che il cantante venisse premiato. Non possiamo tirare le orecchie a tutti quanti. Dietro quelle persone che si sono alzate ce ne sono milioni che hanno votato - continua - e non sono solo napoletani.

A Geolier voglio dire solo una cosa: il mio allenatore diceva 'ci dobbiamo fare il callo' e il callo può portare ancora più gratificazioni. Abbiamo un'ultima serata, pensiamo alla finale".

 

FONTE FOTO: pagina FB Rai Radio 2 (entrambe)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Geolier ieri sera<br />&copy; pagina FB Rai Radio 2 Geolier ieri sera © pagina FB Rai Radio 2
Gigi d'Alessio<br />&copy; pagina FB Rai Radio 2 Gigi d'Alessio © pagina FB Rai Radio 2

rank: 100310106

Musica, Cinema e Teatro

"Self Control": il ritorno di un successo mondiale con Nicole Magolie

A quarant'anni dall'uscita di "Self Control", scritto da Giancarlo Bigazzi, Raf e Steve Piccolo, la GB Music, oggi guidata da Giovanni Bigazzi, festeggia questo compleanno con una nuova versione lounge. La rivisitazione, realizzata da un'idea di Giovanni Bigazzi, vede l'interpretazione della talentuosa...

Letizia Dei e Michela Lombardi in "Francesco lo primo frate minore"

Una cornice unica quella che aspetta il concerto Francesco lo primo frate minore ideato da Carla Zanin Ensemble San Felice con le musiche e direzione di Federico Bardazzi che si terrà venerdì 24 Maggio alle 21:00 nel Duomo di Firenze con le splendide voci di Letizia Dei e Michela Lombardi. Lo spettacolo...

"The Strings of Rock": L'Accademia di Santa Sofia infiamma l'Auditorium Sant'Agostino

L'Accademia di Santa Sofia porta il Rock all'Auditorium Sant‘Agostino di Benevento ed è un successo strepitoso con uno degli eventi più originali e attesi della stagione. Ieri sera infatti la prestigiosa orchestra ha chiuso questa sua stagione piena di successi in Italia e all'estero con un eccezionale...

Cinema. Challengers: una partita a tre

di Manuela Nastri Uscito in sala dopo una lunga attesa, Challengers di Luca Guadagnino è l'ennesimo film sul tennis degli ultimi anni. A differenza de La Battaglia dei sessi (2017, Jonathan Dayton - Valerie Faris), Borg McEnroe (2017, Janus Metz Pedersen), Una famiglia vincente - King Richard (2021,...

Il Lucca Classica Music Festival taglia il traguardo della decima edizione

Si aprirà con lo strepitoso concerto dei King’s Singers e si chiuderà nel segno di Giacomo Puccini la decima edizione del Lucca Classica Music Festival, in programma a Lucca dal 24 al 28 aprile. La manifestazione, promossa dall’Associazione Musicale Lucchese e diretta da Simone Soldati, celebra questo...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.