Ultimo aggiornamento 5 giorni fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: MondoChicago, Tesla abbandonate per il gelo

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Mondo

auto, elettriche, tesla, freddo, gelo, chicago, batterie

Chicago, Tesla abbandonate per il gelo

Le auto elettriche non si ricaricavano a causa del gelo, dopo che le temperature in città sono crollate a -18°C, segnando l'ondata di freddo più fredda dal 1996

Inserito da (Redazione Nazionale), giovedì 18 gennaio 2024 21:23:37

Il freddo estremo che ha caratterizzato le ultime giornate a Chicago, nell'Illinois, ha fatto registrare temperature sotto lo zero arrivate fino a -18°C.

I molti proprietari di auto Tesla a Chicago (le Tesla dominano il mercato statunitense delle auto elettriche, con l'azienda di Elon Musk che rappresenta il 55% degli 1,2 milioni vendute lo scorso anno. In tutto, ci sono più di tre milioni di veicoli elettrici sulle strade americane e 135.000 stazioni di ricarica pubbliche in tutto il Paese, con l'amministrazione di Joe Biden vuole che la metà di tutti i nuovi veicoli siano elettrici entro il 2030) hanno dovuto rinunciare all'utilizzo quotidiano della loro vettura elettrica perché le batterie non si ricaricavano a causa del freddo estremo: un'ondata di gelo che ha segnato un record: era dal 1996 che la colonnina di mercurio non scendeva a livelli così bassi.

Numerosi i carri attrezzi chiamati in servizio per permettere le operazioni di 'sgombro' delle Tesla con le batterie scariche, in una sorta di cimitero degli elefanti.

La stagione fredda può consumare una maggiore quantità di energia della batteria perché è necessaria per riscaldare l'auto e alimentare il motore.

Andy Garberson, responsabile marketing della società di ricerca sulle batterie per veicoli elettrici Recurrent, in un'intervista alla 'Cnn' ha dichiarato come esista un altro elemento da considerare per le auto elettriche:

"Quando si guida in una giornata fredda e si decide di accendere il riscaldamento in auto, nel caso di una elettrica si registra una riduzione dell'autonomia del veicolo molto più importante dell'effetto della temperatura sulla batteria stessa; mentre, in un'auto a benzina, invece, l'accensione del riscaldamento non influisce affatto sul consumo di carburante".

Quindi, Garberson spiega come:

"Quando l'auto brucia benzina per guidare, una parte maggiore dell'energia viene trasformata in calore disperso piuttosto che in movimento senza creare eccessivi problemi.

I motori elettrici e le batterie, invece, producono pochissimo calore di scarto. Questo è uno dei motivi per cui sono così efficienti, dato che quasi tutta l'energia delle batterie viene utilizzata per la guida.

Ma quando l'abitacolo deve essere riscaldato, l'energia utilizzata per farlo viene sottratta ai chilometri percorribili. Ciò significa che l'autonomia di guida può ridursi notevolmente".

Sul tema delle auto elettriche nei giorni scorsi era giunta notizia di come uno dei più importanti player delle società di noleggio, Hertz aveva previsto di vendere un terzo della sua flotta di auto elettriche e tornare a investire nelle vetture tradizionali in seguito alla domanda debole e agli alti costi di riparazione per le batterie.

La vendita di 20.000 è iniziata dalla fine del 2023 e continuerà nel corso del 2024.

Il cambio di rotta di Hertz, che nel 2021 aveva annunciato di voler acquistare 100.000 tesla, riflette il rallentamento della domanda di auto elettriche negli Stati Uniti.

 

Fonte foto: Foto diBlomstdaPixabay e Foto digautherottiphainedaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Chicago<br />&copy; Foto di gautherottiphaine da Pixabay Chicago © Foto di gautherottiphaine da Pixabay

rank: 10315107

Mondo

Ucraina, l'inquietante scenario nel caso di sconfitta contro la Russia. Usa: "Nato in guerra contro Mosca"

di Norman di Lieto Se ancora non bastassero gli equilibri geopolitici sempre più precari nel mondo, una dichiarazione del capo del Pentagono di qualche giorno fa, Lloyd Austin - già celebre per la sua malattia di cui Biden non era a conoscenza - mette i brividi: "Nato entrerà in guerra contro la Russia...

Houthi, primo attacco verso nave italiana. Crosetto: "Grave violazione diritto internazionale"

di Norman di Lieto La crisi nel Mar Rosso si aggrava e, per la prima volta, gli attacchi Houthi puntano dritto verso un obiettivo italiano. La nave Carlo Duilio, il cacciatorpediniere della Marina Militare, era l'obiettivo di un drone lanciato dallo Yemen: non una nave qualunque ma la base della nascente...

Gaza, militari israeliani sparano sulla folla: 104 morti. Usa: "Israele chiarisca"

di Norman di Lieto Una guerra senza fine (e senza senso) ha provocato oggi a Gaza l'ennesima strage: 104 morti tra le persone in fila in attesa degli aiuti umanitari così come dichiarato da Hamas. Israele invece dichiara come si sia trattato di due episodi diversi ed avvenuti a centinaia di metri l'uno...

Elezioni europee, Meta contro l'abuso dell'intelligenza artificiale durante la campagna elettorale

di Norman di Lieto Le polemiche sui 'social' e su quanto gli 'stessi' abbiano influenzato le elezioni negli ultimi anni, è diventato tema di grande dibattito su quanto i 'troll', i profili falsi, possano influenzare le campagne elettorali e in un certo senso, 'taroccare' i risultati stessi delle elezioni;...

Conflitto Russia - Ucraina a due anni dall'inizio della guerra

di Norman di Lieto La guerra tra Russia e Ucraina prosegue dopo due anni e non pare sia per nulla vicina una possibile fine delle ostilità. Solo qualche giorno fa i russi avanzavano sul territorio ucraino annunciando la conquista di Pobeda, un villaggio nella regione di Donetsk, con Mosca che sembra...