Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: GourmetFOOD&WINE IN PROGRESS: ALLA STAZIONE LEOPOLDA DI FIRENZE IN ALTO I CALICI E FORNELLI ACCESI DAL 2 AL 3 DICEMBRE PER LA TERZA EDIZIONE DELL’EVENTO DI CUOCHI E SOMMELIER TOSCANI

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Gourmet

FOOD&WINE IN PROGRESS: ALLA STAZIONE LEOPOLDA DI FIRENZE IN ALTO I CALICI E FORNELLI ACCESI DAL 2 AL 3 DICEMBRE PER LA TERZA EDIZIONE DELL’EVENTO DI CUOCHI E SOMMELIER TOSCANI

Inserito da (admin), martedì 28 novembre 2017 16:20:18

Ricco programma per la terza edizione promossa da AIS Toscana E URCT: show cooking, seminari, degustazioni guidate e sessioni di mixology con i più famosi bartender Non solo vino e cibo, ma anche emozionalità, sensazioni e percezioni che il territorio dove un prodotto nasce riesce a produrre. Raccontare storie ed emozioni è uno dei temi che caratterizzeranno l’edizione 2017, la terza, di Food and Wine in Progress, l’evento che si terrà sabato 2 e domenica 3 dicembre alla Stazione Lepolda di Firenze. Cresciuta in termini di consenso e di partecipazione, la manifestazione promossa dall’Unione regionale cuochi toscani (Urct) e dall’Associazione Italiana Sommelier Toscana, punta anche su quello che vino, olio e cibo riescono a raccontare, delle loro caratteristiche dovute alla terra e al sapere dell’uomo. Così, accanto a corsi di cucina, degustazioni, Master Class sul vino, ad inaugurare la giornata di sabato 2 dicembre alle 11 sarà il convegno "La comunicazione dell’enogastronomia… ieri, oggi… e domani?" moderato dal giornalista enogastronomico conduttore della rubrica TG5 Gusto Gioacchino Bonsignore, incentrato su passato presente e futuro della comunicazione in ambito enogastronomico. e annovera tra i relatori il Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Antonello Maietta e il Presidente della Federazione Italiana Cuochi Rocco Pozzulo, il Prof. Attilio Scienza e il critico gastronomico Valerio Visintin Pietro Tonutti, Direttore del Master in Vini Italiani e Mercati Mondiali dell’Università Sant’Anna di Pisa, Matteo Parigi Bini, Editore della rivista Sommelier Toscana, Marco Rossi, socio e brand ambassadeur di Wine Tv. Comunicazione che sarà declinata anche nelle due forme tradizionali. Come, sabato alle ore 14, attraverso la presentazione del libro "Vini italiani …. complicati proprio come gli italiani. I motivi per cui ho scritto Italian Wine Unplugged Grape by Grape" scritto da Stevie Kim, Direttrice del team internazionale di Vinitaly, presente alla Leopolda e domenica alle 15,50 con la presentazione del libro – "Il respiro del Vino" del professore Luigi Moio presentato da Cristiano Cini ed anche con l’esperienza vissuta direttamente da Alberto Lupini raccontata sabato alle ore 17,20 nell’incontro "La comunicazione nel mondo dell’Enogastronomia". Food and Wine in Progress: i migliori sommelier, i migliori chef italiani, i barman e i produttori di eccellenze enogastronomiche. La terza edizione di Food and Wine in Progress è pronta a prendere il via. Dalle 10 alle 19 di sabato 2 e domenica 3, il mondo dei sommelier e dei cuochi daranno vita a una vetrina unica nel suo genere in cui il mondo del food and wine di qualità sarà protagonista con degustazioni, seminari, momenti di approfondimento e tanti produttori da incontrare. Un evento pensato sia per gli operatori del settore, ma anche per gli appassionati di eccellenze enogastronomiche. I vini di Eccellenza Toscana" con i sommelier Ais. Alla Leopolda, con Food and Wine in Progress torna "Eccellenza Toscana" l’appuntamento di Ais Toscana con oltre mille etichette di 150 produttori toscani. Inoltre appuntamenti e approfondimenti con le sessioni di pillole di degustazione sul vino, gli AIS Wine Tour per scoprire attraverso percorsi guidati le migliori espressioni enologiche della Toscana. Spazio alla cucina e ai cuochi. L’area cooking show è dedicata al cibo e alla cucina, gestita dall’Unione Regionale dei Cuochi Toscani con una nuova proposta: "Toscana Food and Wine experience", rassegna di cibo, vino e cooking show per la realizzazione di piatti in abbinamento a vini proposti da sommelier aderenti ad AIS Toscana. Vino, cibo, ma anche cocktail. Anche per questa edizione prosegue la collaborazione con i Mixologist di Cocktail in the World, Coldiretti e Confcommercio Toscana, associazioni che raccoglieranno in fiera una selezione di agricoltori di qualità, oltre al mondo dei panificatori e dei macellai toscani. Anche per l’edizione di 2017 di Food and Wine in Progress proseguono le collaborazioni con Mixologist di Cocktail in the World, Confcommercio Toscana che rinnova la sua partecipazione con macellai e panificatori di Federcarni e Assipan Toscana negli spazi di esposizione e vendita - accompagnata da dimostrazioni pratiche – con Confartigianato Alimentazione Firenze e Coldiretti. Il programma dettagliato è disponibile al sito ufficiale della manifestazione http://www.foodandwineinprogress.it/

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10381102

Gourmet

Chef Ciro di Maio e la star del basket Mike Cobbins uniscono forze in un piatto tradizionale napoletano

In un angolo gourmet di Brescia, l'arte culinaria di Napoli incontra il basket americano in un'insolita ma affascinante collaborazione. Lo chef Ciro di Maio, originario di Frattamaggiore e titolare del ristorante San Ciro, ha invitato Mike Cobbins, giocatore della Germani Brescia, a partecipare alla...

Sorì Italia vola a Las Vegas - per la prima volta al Pizza Expo

Per la prima volta al Pizza Expo La Vegas, Sorì Italia sarà tra gli oltre 350 espositori attesi tra il 19 e il 21 marzo, in occasione della quarantesima edizione del più grande evento dell'industria della pizza al mondo. Presso lo stand 1571 del Las Vegas Convention Center, Sorì Italia, storica azienda...

Mille&UnBabà, a Napoli in finale una sfida tutta al femminile

Il contest Mille&UnBabà si tinge di rosa: la terza edizione del concorso voluto da Mulino Caputo vedrà in finale 6 concorrenti, provenienti da tutt'Italia e pronte a confrontarsi nella realizzazione di una versione contemporanea di quello che viene considerato il principe della pasticceria partenopea:...

Rivive la “Mano de Dios”, Ciro Di Maio presenta la pizza a forma di mano dedicata a Maradona

Mondiali di calcio, quarti di finale di Messico 1986, Inghilterra-Argentina, era il 22 uscita. Maradona salta, è più basso di venti centimetri rispetto al portiere, ma tocca prima il pallone, e segna. Di mano. L'arbitro non se ne accorge. Maradona convince i compagni ad esultare con lui "sennò l'arbitro...

I dolci natalizi di Napoli: un viaggio nel gusto e nella tradizione

di Adriano Casolaro Mentre il Natale si avvicina, le tavole dei napoletani si preparano ad accogliere una vera e propria sinfonia di dolci tradizionali, testimoni di una cultura gastronomica ricca e profondamente radicata. Quest'anno, come ogni anno, non mancheranno le delizie che fanno parte del patrimonio...