Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giacomo martire

Date rapide

Oggi: 22 aprile

Ieri: 21 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: CulturaSofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Cultura

Potenza, Festival, Arte, Cultura

Sofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia

Proseguono a Potenza gli appuntamenti del festival di Gommalacca Teatro creato con la Generazione Z per la Generazione Z e focalizzato sul potere del racconto e delle storie

Inserito da (Admin), giovedì 12 ottobre 2023 16:48:21

Entra nel vivo a Potenza "Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia", il festival creato con la Generazione Z per la Generazione Z, che, dopo l'apertura dello scorso 9 ottobre, andrà in scena a Potenza dal 13 al 15 ottobre, organizzato da Gommalacca Teatro e U-Platz - Spazio civico e teatrale, con il patrocinio di Ministero della Cultura - Direzione Generale Spettacolo e Comune di Potenza.

Ospiti d'eccezione del festival saranno l'influencer e youtuber Sofia Viscardi, vera icona per moltissimi ragazzi e ragazze con oltre un milione di follower su Instagram, e la comica Yoko Yamada, nota anche al grande pubblico per la sua partecipazione al programma Italia's Got Talent.

La giornata di venerdì 13 ottobre sarà dedicata al tema "Difendere e diffondere" e si terrà presso U-Platz, Spazio civico e teatrale al Rione Cocuzzo. Prevista alle 17.30 la presentazione del gruppo Futuring Gommalacca, coinvolto nella direzione artistica partecipata del festival, che racconterà la nascita di "Snip Snap Snout" e il lavoro artistico tra generazioni che c'è dietro.

Seguirà "I'm not (only) an actress", narrazione di e con Carlotta Vitale con al centro la singolare storia di Hedy Lamarr, la "madrina" del festival. Diva del cinema hollywoodiano dagli anni '30 agli anni '50, fu anche una scienziata e l'inventrice della tecnologia oggi alla base della telefonia mobile e del wi-fi.

Alle 18.30 chiuderà la serata il talk su podcasting e giornalismo partecipativo dal titolo "Podcast e comunicazione costruttiva". Vito Verrastro, giornalista, comunicatore e orientatore, esaminerà l'importanza di comprendere se stessi e l'ambiente circostante per potersi raccontare e promuovere, offrendo anche l'esperienza di un laboratorio.

Il tema di sabato 14 ottobre sarà "Nuovi linguaggi per nuovi racconti". Gli appuntamenti si svolgeranno presso il Centro Sociale di Malvaccaro. Alle 18 è in programma il talk a ingresso gratuito "Che cosa abbiamo ancora da raccontare?" con Sofia Viscardi, scrittrice e web creator, riconosciuta come la portavoce della Generazione Z per la sua capacità di tradurre il linguaggio e il mondo dei suoi coetanei agli adulti, e viceversa. Nel suo intervento esplorerà l'identità e le esigenze della generazione Z, analizzando come essa si esprime, quali aspettative ha e come può essere coinvolta in nuove forme di comunicazione.

Seguirà alle 20.30 lo spettacolo "Mary Poppins e i doni della Morte" con la stand up comedian italo-giapponese Yoko Yamada, che affronterà i temi delle tentazioni, del lavoro, dei cartoni animati e della paura di tentare. Irriverente, esilarante e irresistibile, Yoko Yamada ha partecipato a "Stand up Comedy" su Comedy Central, ha accompagnato nel 2023 Alessandro Cattelan nella tournée teatrale "Salutava sempre" ed è stata finalista dell'ultima edizione di Italia's Got Talent.

L'ultima giornata di "Snip Snap Snout", domenica 15 ottobre presso il Centro sociale di Malvaccaro, sarà incentrata sul tema "Le storie sono asce di guerra da disseppellire". Alle ore 17.30 è in programma il talk gratuito su teatro e scuola dal titolo "Narrazioni e storie rivoluzionarie", con l'attore Luigi D'Elia, la dirigente dell'Istituto Comprensivo "L. Sinisgalli" Giovanna Gallo e la professoressa e ricercatrice Antonella Marinelli. Il focus del talk sarà il potere delle narrazioni di ispirare cambiamenti significativi e di influenzare positivamente la società.

Chiuderà il festival alle 19.30 il pluripremiato spettacolo dai 5 anni in su "Storia di un uomo e della sua ombra" della compagnia Principio Attivo Teatro. Una sorta di film muto con due attori dal vivo, che descrive in maniera semplice e diretta i conflitti tra gli esseri umani, tra il bianco e il nero, tra il buono e il cattivo, tra un uomo e la sua ombra, attraverso il linguaggio del teatro fisico e delle clownerie. Pochi artifici scenici per raccontare una storia divertente e poetica che farà ridere, riflettere e commuovere il pubblico.

"Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia" è il risultato di un esperimento di direzione artistica partecipata che ha coinvolto un gruppo di giovani ragazze dai 18 ai 26 anni, che hanno contribuito al processo di co-creazione del festival. Al centro ci sono le narrazioni e il senso e il bisogno del racconto, per interrogarsi su cosa vuol dire raccontare le storie e come oggi le ragazze e i ragazzi possono raccontare la propria attraverso nuovi linguaggi, per aprire spazi di dialogo con gli adulti.

Il nome "Snip Snap Snout" trae ispirazione da una delle forme più antiche di narrazione, ovvero le fiabe, e dalla formula conclusiva delle fiabe inglesi - Snip, snap, snout, this tale's told out - per richiamare lo schiocco di dita (snap) che innesca il processo narrativo in chi ascolta. L'obiettivo del festival è, infatti, quello di stimolare il desiderio di raccontare e raccontarsi.

Il festival è stato aperto il 9 ottobre dall'appuntamento "VajontS 23", una narrazione corale di teatro civile ideata e curata da Marco Paolini con la collaborazione di Marco Martinelli nel 60esimo anniversario della caduta della frana del Vajont, che ha visto la partecipazione degli allievi dei laboratori di ricerca scenica La Klass di Gommalacca Teatro in collaborazione con l'Associazione Insieme, con la regia di Mimmo Conte.

Tutti gli eventi sono a ingresso libero, ad eccezione degli spettacoli di Yoko Yamada e Principio Attivo Teatro che sono a pagamento, con tariffa ridotta acquistando un biglietto solidale. Info biglietti al numero 393 3054088, sulle pagine social di Gommalacca Teatro e sul sito www.gommalaccateatro.it.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Sofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia
Sofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia
Sofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia
Sofia Viscardi e Yoko Yamada ospiti di Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia

rank: 10424101

Cultura

Roma, la mostra su Leonardo Da Vinci si rinnova celebrando il genio a 572 anni dalla nascita

Il 15 aprile, a 572 anni dalla nascita di Leonardo Da Vinci, la capitale italiana ha festeggiato il genio rinascimentale con un evento speciale presso la mostra permanente "Leonardo Da Vinci - Il Genio e Le Invenzioni" situata nel storico Palazzo della Cancelleria. Diretta da Augusto Biagi, la mostra...

"I tempi delle donne. Nella bella pittura del Novecento" dall'8 marzo a Milano

La donna nella sua quotidiana bellezza è al centro della mostra "I tempi delle donne. Nella bella pittura del Novecento", a cura di Antonio D'Amico, che dal 9 al 23 marzo 2024 sarà ospitata presso la Sala Espositiva sede del Centro Culturale di Milano in Largo Corsia dei Servi 4. Promossa e realizzata...

Materia. Il legno che non bruciò a Ercolano Vinta la sfida della decentralizzazione delle esposizioni

Conclusa con una visita-evento dedicata a rappresentanti del territorio la Mostra Materia Il legno che non bruciò a Ercolano, prodotta dal Parco Archeologico di Ercolano con il consueto affiancamento del Packard Humanities Institute, presso la settecentesca Reggia di Portici, residenza estiva della famiglia...

Al Museo Archeologico Virtuale di Ercolano aumentano le opere in mostra

Alla presenza di Ciro Cacciola, Direttore del MAV, durante una breve ma significativa cerimonia, che ha permesso al pubblico presente di conoscere da vicino il significato e l'entità dell'opera, l'artista Mariangela Calabrese ha donato alla collezione del Museo il dipinto dal titolo "Arida irrompe e...

Unesco, Napoli ospita Conferenza 'Cultural Heritage in the 21st Century'

La scelta di Napoli non è causale, così, da oggi al 29 Novembre il capoluogo campano ospita 200 delegazioni provenienti da tutto il mondo per il 'Cultural Heritage in the 21st Century' di Unesco. Nelle sale di Palazzo Reale gli incontri avranno come obiettivo quello di individuare e definire una strategia...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.