Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Bernardino da Siena

Date rapide

Oggi: 20 maggio

Ieri: 19 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: CulturaIX edizione “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” - Anteprime e incontri dalla 76esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Cultura

IX edizione “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” - Anteprime e incontri dalla 76esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Inserito da (admin), martedì 22 ottobre 2019 12:34:36

Napoli, 22 ottobre – La regista saudita Shahad Ameen, con il suo intenso esordio "Scales" sul tema delle libertà negate alle donne nel mondo arabo, e l’attore francese Gerard Meylan protagonista di "Gloria Mundi" di Robert Guédiguian, sono gli ospiti, domani mercoledì 23 ottobre al Cinema Astra in Via Mezzocannone 109 (Ingresso 3 euro), di "Venezia a Napoli. Il cinema esteso", la rassegna ideata e diretta da Antonella Di Nocera che fino al 28 ottobre presenta in esclusiva film selezionati dal programma della 76. Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Si comincia alle ore 17 con "Scales" della giovane cineasta araba Shahad Ameen, che incontra il pubblico al termine della proiezione. Il film, tra mito e ritualità, è un potente e oscuro racconto ambientato su un’isola immaginaria dove le prime figlie femmine di ogni famiglia vengono donate al mare come sacrificio propiziatorio per la pesca e la ricerca del cibo. In questa società dominata dal maschile, un padre si rifiuta di uccidere la propria neonata che, una volta adolescente, spezzerà le catene delle antiche leggi. [caption] Gloria Mundi[/caption] Un drammatico ritratto di famiglia è al centro di "Gloria Mundi" di Robert Guédiguian, in programma alle ore 19 e presentato dal protagonista Gerard Meylan, attore feticcio del regista francese, al 16esimo lavoro insieme. Il film, per il quale l’attrice Ariene Ascaride ha vinto la Coppa Volpi a Venezia per la migliore interpretazione femminile, si svolge a Marsiglia dove una famiglia si riunisce per la nascita della piccola Gloria. Nonostante la gioia, i giovani genitori lottano per uscire da una difficile situazione economica. La proiezione è introdotta da Laurent Burindes Roziers, Console generale di Francia a Napoli. [caption] State funeral[/caption] In serata, alle ore 21,30, proiezione del documentario "State Funeral" di Sergei Loznitsa che mostra, attraverso filmati d’archivio unici e in gran parte inediti, il funerale di Josip Stalin nell’Unione Sovietica del 1953, una cerimonia seguita da decine di migliaia di persone, descritta dalla Pravda come "il Grande Addio". La rassegna prosegue fino al 28 ottobre e accoglierà, tra gli altri, il maestro italiano Giuliano Montaldo, il critico cinematografico, saggista e autore televisivo Enrico Ghezzi, i registi Franco Maresco, Niccolò Vivarelli, i giovani cineasti internazionali Antonine de Bary, Théo Court e Sébastian Muñoz, insieme agli ospiti italiani Francesco Di Leva, Simone Isola, Simone Cipani e tanti altri. La manifestazione è diretta da Antonella Di Nocera, a cura di Parallelo 41, con il contributo di MIBACT, Regione Campania, in collaborazione con Biennale di Venezia, 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Università degli Studi di Napoli Federico II e Coinor, Arci Movie, Institut Français Napoli, Istituto Confucio dell’Orientale, Goethe Institut, Istituto Luce, Giornate degli Autori, Settimana Internazionale della Critica di Venezia, Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna, Accademia di Belle Arti di Napoli, Film Commission Regione Campania, Istituto Cervantes, Rassegna Sguardi Ostinati di Casalnuovo, Moby Dick. Con il patrocinio dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli, Università degli Studi di Napoli L'Orientale, Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Tutti i film stranieri sono proiettati in versione originale e sottotitolati in italiano. In allegato comunicato stampa e foto. www.veneziaanapoli.it IL PROGRAMMA FINO AL 28 OTTOBRE Giovedì 24 ottobre Si comincia la mattina alle ore 10 al Cinema Modernissimo con la proiezione per le scuole superiori de "Lo sceicco bianco" di Federico Fellini (1952), presentato a Venezia Classici nella versione restaurata della Fondazione Cineteca di Bologna. L’evento in collaborazione con Moby Dick, sarà introdotto da Stefano Francia di Celle, curatore della sezione Venezia Classici e dalla prof.ssa Anna Masecchia, docente di cinema del Dipartimento Studi Umanistici dell’Università Federico II. Al Cinema Astra alle ore 16,30 Enrico Ghezzi presenta "Bu San (Goodbye, Dragon Inn) di Tsai Ming- Liang (2003), in versione restaurata. Evento in collaborazione con l’Istituto Confucio dell’Orientale di Napoli. Alle ore 18, il critico, autore e saggista e la "redazione" di Eccedance mostreranno in esclusiva un estratto dall'archivio privato di Enrico Ghezzi per presentare il film in lavorazione "Gli ultimi giorni dell'umanità". Seguirà, alle ore 18,30, l’evento con il Maestro Giuliano Montaldo che presenta e dibatte con il pubblico dopo il suo film "Tiro al piccione", evento speciale di Venezia Classici. Restaurato dal Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale nei laboratori di Istituto Luce - Cinecittà, il film sarà introdotto dai saluti del Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II Gaetano Manfredi, Antonella Di Nocera e Anna Masecchia. Nel frattempo doppia proiezione al Cinema Vittoria di Aversa (18,30 e 21,30) con "Il Sindaco del Rione Sanità" di Mario Martone, in concorso a Venezia 76. In sala il protagonista Francesco Di Leva. Alle ore 21,30 all’Astra, in collaborazione con Astradoc, "The Kingmaker" di Lauren Greenfield, fuori concorso a Venezia, sull’eccessiva first lady delle Filippine Imelda Marcos. Introduce Antonio Borrelli. Al Cinema La Perla di Agnano alle ore 20, dalle Giornate degli autori di Venezia (Premio della Giuria), arriva "Mio fratello rincorre i dinosauri", successo al cinema di Simone Cipani, tratto dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol, racconta la storia di Jack, un ragazzo con un fratello unico e speciale, affetto dalla sindrome di Down. A presentarlo il regista con introduzione di Peppe Borrone. Venerdì 25 ottobre Al cinema Astra alle ore 16,30 "Bombay Rose" di Gitanjali Rao, dalla Settimana della Critica, film d’animazione su tre storie di amori impossibili, fra un ragazzo e una ragazza irraggiungibile, fra due donne e di un’intera città per le sue star di Bollywood. A seguire, la serata dedicata al Cile con la proiezione alle ore 18 di "El Principe" di Sebastián Muñoz. Cile, 1970. Nel corso di una notte alcolica Jaime, ventenne solitario, accoltella il suo miglior amico in quello che sembra un omicidio passionale. L’evento, in collaborazione con Arcigay Antinoo Napoli, sarà presentato dal regista con i saluti del direttore dell’Istituto Cervantes di Napoli Ferran Ferrando Melià. Alle ore 20 "Blanco en Blanco", Premio Orizzonti per la Migliore Regia. In sala il regista Théo Court. All’inizio del ventesimo secolo, Pedro arriva nella Terra del Fuoco, un luogo violento e inclemente, per fotografare il matrimonio di un potente proprietario terriero. Chiude la serata "Cile", alle ore 22, l’anteprima dell’ultimo film di Pablo Larraín "Ema", in concorso a Venezia 76. Ema, giovane ballerina, decide di separarsi da Gastón dopo aver rinunciato a Polo, il figlio che avevano adottato ma che non sono stati in grado di crescere. In questa giornata programma intenso con altri cinque film nelle sale del festival. Alle ore 18,30 al Cinema Pierrot, "Tiro al Piccione" di Giuliano Montaldo, sempre alla presenza del maestro, in collaborazione con Arci Movie. Introducono Roberto D’Avascio e Anna Masecchia. All’institut Francais Napoli alle ore 19 "Mes jours de gloire" di Antoine de Bary, storia di un moderno Peter Pan, ormai trentenne (Venezia, Orizzonti). Incontro con il regista e saluti del Console generale di Francia Laurent Burindes Roziers e di Antonella Di Nocera. In mattinata per le scuole (ore 10) "Lo sceicco bianco" di Fellini al Cinema Pierrot, in collaborazione con Arci Movie. Sarà presente Stefano Francia di Celle, curatore della sezione Venezia Classici. Sabato 26 ottobre Al Cinema Astra alle ore 17 "Colectiv" di Alexander Nanau. La corruzione del sistema sanitario e di altre istituzioni nazionali in seguito al tragico incendio scoppiato in un night club in Romania. Alcune persone cominciano a morire negli ospedali in cui erano state ricoverate, sebbene le loro ustioni non fossero gravi. Alle 19,30 Nathalie Giacobino presenta Pillole d’Archivio Istituto luce Cinecittà: "Federico Fellini in frames". Alle ore 20 il documentario "Life as a B-Movie: Piero Vivarelli" di Fabrizio Laurenti e Niccolò Vivarelli, quest’ultimo in sala per presentare il lavoro sul padre, il rivoluzionario regista, sceneggiatore e paroliere Piero Vivarelli. Alle ore 22 il Miglior Film della sezione Orizzonti "Atlantis" di Valentyn Vasyanovych, introduce Bruno Roberti. In Ucraina orientale, in un futuro molto prossimo, un ex soldato che soffre di stress post-traumatico, non riesce ad adattarsi alla sua nuova realtà: una vita a pezzi, un Paese in rovina. Il film sarà proiettato anche al Cinema Magic Vision di Casalnuovo alle 18,30. Segue alle ore 21 "Bu San (Goodbye, Dragon Inn)" di Tsai Ming- Liang (2003), in versione restaurata. Gli eventi al Magic Vision sono realizzati in collaborazione con "Sguardi ostinati" e introdotti da Angelo La Pietra. Domenica 27 ottobre All’Astra alle ore 16 il film d’animazione, Premio per la Migliore Sceneggiatura a Venezia, "No.7 Cherry Lane" di Yofan, storia di uno studente di letteratura inglese della Hong Kong degli anni '60, che rimane coinvolto in un triangolo amoroso con la donna a cui sta facendo da tutor e la madre di quest'ultima. In collaborazione con l’Istituto Confucio di Napoli, il film sarà presentato dalla direttrice Prof.ssa Paola Paderni. Alle ore 18,15 Maddalena Stornaiulo presenta "Sufficiente", il corto, evento speciale alle Giornate degli autori, che racconta di una scuola della periferia nord di Napoli e di uno studente, più volte bocciato, alle prese con la licenza media. Protagonista alle 19 il regista Franco Maresco con la proiezione di "La mafia non è più quella di una volta", un viaggio dentro la mafia e l'antimafia nella Palermo di oggi, Premio Speciale della Giuria a Venezia. Introducono Antonella Di Nocera e Bruno Roberti. In serata alle 21,30 il film documentario "Se c’è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari" di Simone Isola e Fausto Trombetta. Vita e cinema nella parabola umana di Claudio Caligari raccontati attraverso le tappe della lavorazione di "Non essere cattivo", con le immagini e i ricordi di attori e tecnici del suo terzo ed ultimo film. I registi presenteranno il film anche alla visione delle 18 al Teatro Ricciardi di Capua con introduzione di Francesco Massarelli. Al Ricciardi, segue alle ore 21, la proiezione di "All this Victory" di Ahamad Ghossein (Gran Premio Settimana Internazionale della Critica). Lunedì 28 ottobre Chiusura con due appuntamenti. Alle ore 10 nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, proiezione di SIC@SIC, i cortometraggi della Settimana della Critica, in collaborazione con la scuola di cinema e televisione dell’Accademia di Belle Arti. Interverranno Stefano Incerti, Diego Del Pozzo ed Eddie Bertozzi dello staff di Sic Venezia. Alle ore 19 all’Institut Français, il film documentario sul rivoluzionario stilista Pierre Cardin "House of Cardin" di P. David Ebersole, Todd Hughes. Sarà presente Rodrigo Basilicat Cardin, direttore generale di Pierre Cardin Group. Saluti del console generale di Francia Laurent Burindes Roziers a Napoli e di Antonella Di Nocera.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

IX edizione “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” - Anteprime e incontri dalla 76esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia
IX edizione “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” - Anteprime e incontri dalla 76esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia
IX edizione “Venezia a Napoli. Il cinema esteso” - Anteprime e incontri dalla 76esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia

rank: 10701103

Cultura

Matera, incontro con la scrittrice e poeta Isabella Leardini

Amabili Confini intraprende il suo percorso letterario nei quartieri di Matera verso la prima meta: Villa Longo. Giovedì 16 maggio alle 18:30, nel campetto di piazza Firenze, accanto al presidio sanitario, la comunità accoglierà Isabella Leardini, autrice dell'antologia Costellazione parallela. Poetesse...

Laika, l'arte come maschera: una mostra in Finlandia accanto a Picasso e Ai Weiwei

La street artist Laika ha raggiunto un nuovo obiettivo nella sua carriera, esponendo al fianco di colossi dell'arte come Pablo Picasso e Ai Weiwei. La mostra, intitolata "MASCHERE. Identità multiple dall'antichità all'arte contemporanea", si tiene presso il prestigioso museo Serlachius a Mänttä, Finlandia,...

Roma, la mostra su Leonardo Da Vinci si rinnova celebrando il genio a 572 anni dalla nascita

Il 15 aprile, a 572 anni dalla nascita di Leonardo Da Vinci, la capitale italiana ha festeggiato il genio rinascimentale con un evento speciale presso la mostra permanente "Leonardo Da Vinci - Il Genio e Le Invenzioni" situata nel storico Palazzo della Cancelleria. Diretta da Augusto Biagi, la mostra...

"I tempi delle donne. Nella bella pittura del Novecento" dall'8 marzo a Milano

La donna nella sua quotidiana bellezza è al centro della mostra "I tempi delle donne. Nella bella pittura del Novecento", a cura di Antonio D'Amico, che dal 9 al 23 marzo 2024 sarà ospitata presso la Sala Espositiva sede del Centro Culturale di Milano in Largo Corsia dei Servi 4. Promossa e realizzata...

Materia. Il legno che non bruciò a Ercolano Vinta la sfida della decentralizzazione delle esposizioni

Conclusa con una visita-evento dedicata a rappresentanti del territorio la Mostra Materia Il legno che non bruciò a Ercolano, prodotta dal Parco Archeologico di Ercolano con il consueto affiancamento del Packard Humanities Institute, presso la settecentesca Reggia di Portici, residenza estiva della famiglia...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.