Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa SS. Pietro e Paolo

Date rapide

Oggi: 29 giugno

Ieri: 28 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virusBooble News Costiera Amalfitana

Direttore responsabile: Manuela Nastri

Ceramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoHotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeePasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Booble News

Ceramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoHotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeePasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, Lifestyle65mila euro su conto sbagliato, Poste non corregge errore: risparmiatrice ricorre al tribunale

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Bari, Poste Vita, Iban, risparmiatrice, tribunale

65mila euro su conto sbagliato, Poste non corregge errore: risparmiatrice ricorre al tribunale

L’incredibile vicenda viene resa nota dalla sede Codacons di Putignano (Bari) che, attraverso gli avv.ti Federico Carbonara e Rocco Mario Pisconti, ha seguito il caso conclusosi oggi con una dura condanna per Poste Vita dinanzi al Tribunale di Bari.

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 20 maggio 2022 11:13:29

Ultimo aggiornamento venerdì 20 maggio 2022 11:13:29

Un cittadino si ritrova dall'oggi al domani oltre 65mila euro accreditati sul proprio conto corrente a causa di un errore nell'inserimento dell'Iban da parte di Poste Vita, ma la società si rifiuta di annullare l'operazione, costringendo la risparmiatrice che invece aveva diritto a ricevere quei soldi, frutto di una polizza sulla vita, a ricorrere in tribunale per far valere i propri diritti.

L'incredibile vicenda viene resa nota dalla sede Codacons di Putignano (Bari) che, attraverso gli avv.ti Federico Carbonara e Rocco Mario Pisconti, ha seguito il caso conclusosi oggi con una dura condanna per Poste Vita dinanzi al Tribunale di Bari.

Nel 2015 la sig.ra Lucia De Felice, residente a Putignano, chiedeva la restituzione delle somme relative all'assicurazione sulla vita accesa con POSTE VITA SPA, per un importo pari a 65.393,45 euro, soldi che si rendevano necessari per permettere all'anziana signora di trasferirsi in una casa di riposo.

Poste Vita provvedeva ad effettuare il bonifico della somma... ma su un conto corrente sbagliato! Nonostante la risparmiatrice avesse comunicato alla società il suo nuovo codice Iban, Poste Vita accreditava i soldi utilizzando un Iban errato, intestato ad un soggetto del tutto estraneo alla vicenda che, dall'oggi al domani, si ritrovava in regalo sul proprio conto corrente oltre 65mila euro!

La signora De Felice si rivolge così al Codacons e, nonostante le numerose istanze presentate alla società finalizzate ad annullare il bonifico errato e procedere al corretto rimborso della polizza, Poste Vita rifiutava di compiere qualsiasi operazione di ristoro e di pagare quanto dovuto alla risparmiatrice.
Si arriva così ad un decreto ingiuntivo che imponeva alla società di pagare le somme dovute alla donna (per un totale che raggiungeva 68.687,98 euro), decreto che viene impugnato da Poste Vita la quale, ancora una volta, si oppone al pagamento.

La vicenda finisce così dinanzi al Tribunale di Bari, che oggi riconosce pienamente le ragioni dell'anziana con una sentenza con cui condanna duramente Poste Vita, obbligandola a pagare quanto dovuto.

"Dalla sentenza emessa lo scorso 28 aprile dal Giudice Chiara Cutolo emerge che Poste Vita S.p.A., per oltre 5 mesi (agosto 2015 / gennaio 2016) si è completamente disinteressata di tutte le doglianze e segnalazioni fatte dalla signora De Felice ed ha condannato la società al pagamento delle spese legali - spiega l'avv. Federico Carbonara del Codacons Putignano - Ora finalmente, dopo 7 anni di attesa, la donna potrà godersi il giusto riposo nella struttura per anziani da lei scelta, senza più temere che i suoi soldi a causa della mala-gestione di Poste Vita finiscano su conti correnti sbagliati".

Foto di repertorio: Poste Italiane

Galleria Fotografica

rank: 10488103

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Di giorno madre di famiglia, di notte esperta hacker: 40enne russa arresta a Genova

La Polizia di Stato ha arrestato una cittadina russa appartenente ad un'organizzazione criminale transnazionale dedita alle frodi informatiche di ultima generazione, alla ricettazione ed al riciclaggio. Gli investigatori del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Genova, coordinati dalla...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Stufo di fare la fila al pronto soccorso, clochard si getta nel vuoto a Cattolica. È grave

Singolare episodio all'ospedale "Cervesi" di Cattolica, dove un clochard noto tra le strade della Regina, è precipitato nel vuoto. Come riporta Rimini Today, l'uomo si era presentato al pronto soccorso del nosocomio lamentando che da alcuni mesi soffrisse di forti dolori ai piedi. I sanitari lo hanno...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Napoli, schiaffeggia un carabiniere per vedere la sua reazione: denunciato 23enne

Ha schiaffeggiato un carabiniere per pura "curiosità" con l'intento di vedere la sua reazione. E' successo sabato 17 giugno in piazza San Giacomo, a Napoli, nel corso della manifestazione organizzata in occasione della Giornata mondiale del rifugiato. Come riporta Sky TG24, il responsabile dello schiaffo...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Uccide connazionale e trasporta il cadavere sullo scooter, choc a Napoli

Choc a Napoli, dove un 48enne di origini romene avrebbe ucciso un connazionale, lo avrebbe riposto in una busta di plastica e si sarebbe disfatto del cadavere trasportandolo a bordo di uno scooter. Una scena macabra, ripresa dalle telecamere di videosorveglianza e diventata virale sui social. Stando...

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoPasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Booble News - Le notizie senza le opinioni e senza virus

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.