Ultimo aggiornamento 5 giorni fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: CronacaParla il ragazzo ferito da squalo in Australia: "Haters contro di me"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Cronaca

matteo mariotti, cesare faldini, squalo, australia, studente, parma, selvaggia lucarelli

Parla il ragazzo ferito da squalo in Australia: "Haters contro di me"

Matteo Mariotti, il ventenne di Parma che lo scorso 9 dicembre in Australia è stato attaccato da uno squalo e ha perso una gamba sotto il ginocchio attacca Selvaggia Lucarelli: "Peggio di un pescecane"

Inserito da (Redazione Nazionale), sabato 6 gennaio 2024 09:19:35

Matteo Mariotti è lo studente di Parma che in Australia venne aggredito da uno squalo che gli provocò la perdita di una gamba.

Il ragazzo dovrà essere operato nuovamente e racconta scenari che lo hanno riguardato - soprattutto dopo l'attacco dello squalo - che poco hanno a che fare con il decorso post operatorio e il percorso di riabilitazione che lo porterà ad essere operato di nuovo.

Matteo Mariotti parla durante un incontro con la stampa all'Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna dove è ricoverato:

"Fisicamente sto bene, l'ospedale mi ha accolto benissimo, mi stanno curando nel migliore dei modi, non vedo l'ora di ricominciare a fare attività, però in testa ho alcuni pensieri che mi rattristano".

Lo studente di Parma è fiducioso sul suo recupero, si augura di riprendere presto a camminare, grazie all'uso di una protesi, ma non nasconde il grande dispiacere (e disgusto) per la campagna di odio che ritiene gli sia stata scatenata contro:

"Molti mi hanno sostenuto, la mia famiglia, i miei migliori amici e tanti sconosciuti che mi hanno trasmesso amore e li voglio ringraziare.

Però c'è stato anche odio nei miei confronti, mi si sono scagliate contro molte persone, in un modo che non reputo giusto. E' successo per una raccolta fondi che i miei amici hanno lanciato per aiutarmi - spiega - ho lottato con uno squalo non voglio arrendermi ora; ma avrò bisogno di una mano per tornare come prima, per esempio per avere la mia famiglia là accanto sono servite decine di migliaia di euro, io ho dovuto spendere tantissimi soldi per il volo di ritorno in prima classe".

Il motivo del contendere è proprio la raccolta fondi che è stata messa nel mirino di Selvaggia Lucarelli che ne ha criticato le modalità, lo studente parmense risponde così alla giornalista:

"Hai proprio fatto un grande errore con me, il male che mi hai fatto non lo puoi nemmeno immaginare, tu paragonata a uno squalo sei più pericolosa".

Poi si rivolge ai giovani:

"Ragazzi, non date nulla per scontato, siamo vivi, siamo tutti qua, cercate di esseri felici, vivete la vostra vita come volete e cercate di far del bene;

purtroppo ci sono persone tristi e vuote che vivono sul male altrui".

Dal punto di vista sanitario, il percorso è lungo ma le prospettive sono buone e sul percorso riabilitativo parla Cesare Faldini, professore ordinario di Ortopedia all'Università di Bologna e direttore Clinica ortopedica I del Rizzoli:

"Ora subirà un primo intervento, servirà qualche settimana per farlo guarire poi procederemo con la protesi.

Bisogna intervenire per modellare la parte dell'arto rimasta, si farà una protesi immediata che costruiamo qui in istituto e gli permetterà di compiere i primi passi, poi farà la protesi temporanea e la definitiva. Dobbiamo salvargli il ginocchio e lo gestiremo nei prossimi mesi".

Intanto Matteo sogna di tornare in Australia:

"Spero di poterci tornare".

 

Foto: pagina FB IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Matteo Mariotti<br />&copy; pagina FB IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli Matteo Mariotti © pagina FB IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli
Cesare Faldini, professore ordinario di Ortopedia all'Università di Bologna e direttore Clinica ortopedica I del Rizzoli<br />&copy; pagina FB IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli Cesare Faldini, professore ordinario di Ortopedia all'Università di Bologna e direttore Clinica ortopedica I del Rizzoli © pagina FB IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli

rank: 10169101

Cronaca

Napoli, violenza su turista inglese: barman arrestato

Una vacanza a Napoli che si è poi rivelata un incubo: gli abusi a luglio, ora l'arresto per un barman che ha violentato una ragazza nel bagno del locale dove lavorava, con la turista inglese che aveva appena finito di consumare un drink preparatole dal suo stesso aggressore. Il barman del locale è stato...

Venezia, detenuto denuncia: "Pestato dagli agenti"

di Norman di Lieto Secondo quanto riferito da un detenuto di 23 anni sarebbe stato pestato in cella da tre agenti della polizia penitenziaria, che gli avrebbero rotto alcune costole e lesionato la milza, tanto che i medici che poi l'hanno preso in cura, a Verona, sono stati costretti a sottoporlo ad...

Femminicidi, mattanza continua: due donne uccise in due giorni

di Norman di Lieto La mattanza non si ferma: ieri, in Toscana, ha perso la vita Maria Ferreira di 52 anni uccisa a coltellate in strada dal marito nel tardo pomeriggio a Fornaci di Barga; oggi, Sara Buratin, 41 anni, di Bovolenta. I carabinieri cercano il marito. Maria Ferreira aveva già apposto la prima...

Vibo Valentia, tentativo di avvelenamento durante la messa per don Palamara

Il comune in questione dove è accaduto il fatto San Nicola di Pannaconi, una frazione di Cessaniti, è stato commissariato per mafia nello scorso mese di agosto: qui, oggi, durante la Santa Messa, il sacerdote don Felice Palamara, già inseguito da minacce ed intimidazione dalla criminalità organizzata,...

Brennero, neve paralizza il traffico: chiusa autostrada e code fino a 40km

La neve ha paralizzato oggi il passo del Brennero: l'autostrada è stata chiusa e si sono formate code che hanno raggiunto i 40 chilometri. Nel corso della mattinata la neve aveva superato il livello di guardia andando oltre il metro facendo scattare così per motivi di sicurezza la decisione di chiudere...