Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: CronacaBelluno, arrestata la donna tedesca di 32 anni. Il nonno sopravvissuto: "Ci hanno tolto gli affetti più cari"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Cronaca

belluno, tragedia, arresto donna, st

Belluno, arrestata la donna tedesca di 32 anni. Il nonno sopravvissuto: "Ci hanno tolto gli affetti più cari"

Angelika Hutter è stata fermata e non ha mostrato alcun segno di pentimento per quello che ha provocato mentre il nonno racconta gli attimi precedenti la tragedia

Inserito da (Redazione Nazionale), venerdì 7 luglio 2023 21:23:08

Una tragedia che si poteva evitare e a raccontarlo è uno dei sopravvissuti della famiglia:

"Camminavamo sul marciapiede in fila indiana e ho sentito solo un rumore:

'fsiuuh', come di un missile. Poi un silenzio agghiacciante e il sangue sparso ovunque": racconta così Lucio Potente l'incubo che ieri a Santo Stefano di Cadore, nel Bellunese, ha cambiato la sua vita, strappandogli la moglie, Mariagrazia Zuin, 65 anni, il nipotino Mattia di due anni e il genero Marco Antoniello di 48.

Tutti morti per un'auto guidata da una 32enne tedesca, Angelika Hutter, piombata a fortissima velocità sulla famiglia che stava passeggiando nel centro del paese.

Potente, ex portiere del Mestre Calcio, sopravvissuto insieme alla figlia e all'altro nipotino, non nasconde il suo strazio.

"Elena è disperata - continua a ripetere - le hanno tolto gli affetti più cari. Io sono un miracolato solo perchè camminavo un po' più indietro per chiudere la fila e sorvegliare i miei due nipotini, uno in carrozzina e l'altro su una biciclettina". Un incubo che ha cambiato il destino di una intera famiglia. "Mia figlia dice che non vuole vivere - continua - . In un attimo ha perso tutto".

L'automobilista è stata arrestata per omicidio stradale ed è stata portata nel carcere di Venezia. Gli esami tossicologici a cui è stata sottoposta, processati questo pomeriggio a Padova, dimostrano che al momento dell'incidente non era drogata o ubriaca.

Appena scesa dall'auto presa a noleggio Hutter è apparsa visibilmente in stato confusionale e non completamente presente a se stessa. A rendere increduli sia i testimoni dell'accaduto che gli stessi militari è stata soprattutto la sua totale indifferenza rispetto all'accaduto.

Ora il lavoro degli investigatori si sta concentrando sulle cause più probabili di quanto avvenuto, forse concomitanti: l'altissima velocità e l'uso in quel momento del cellulare, due elementi che spiegherebbero la perduta di controllo improvvisa del veicolo. Per questo si stanno analizzando le cellule telefoniche agganciate e si continuano a raccogliere le testimonianze di chi ha assistito alla tragedia.

 

Fonte foto: Foto dioltremedaPixabay e

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 107111103

Cronaca

Napoli, violenza su turista inglese: barman arrestato

Una vacanza a Napoli che si è poi rivelata un incubo: gli abusi a luglio, ora l'arresto per un barman che ha violentato una ragazza nel bagno del locale dove lavorava, con la turista inglese che aveva appena finito di consumare un drink preparatole dal suo stesso aggressore. Il barman del locale è stato...

Venezia, detenuto denuncia: "Pestato dagli agenti"

di Norman di Lieto Secondo quanto riferito da un detenuto di 23 anni sarebbe stato pestato in cella da tre agenti della polizia penitenziaria, che gli avrebbero rotto alcune costole e lesionato la milza, tanto che i medici che poi l'hanno preso in cura, a Verona, sono stati costretti a sottoporlo ad...

Femminicidi, mattanza continua: due donne uccise in due giorni

di Norman di Lieto La mattanza non si ferma: ieri, in Toscana, ha perso la vita Maria Ferreira di 52 anni uccisa a coltellate in strada dal marito nel tardo pomeriggio a Fornaci di Barga; oggi, Sara Buratin, 41 anni, di Bovolenta. I carabinieri cercano il marito. Maria Ferreira aveva già apposto la prima...

Vibo Valentia, tentativo di avvelenamento durante la messa per don Palamara

Il comune in questione dove è accaduto il fatto San Nicola di Pannaconi, una frazione di Cessaniti, è stato commissariato per mafia nello scorso mese di agosto: qui, oggi, durante la Santa Messa, il sacerdote don Felice Palamara, già inseguito da minacce ed intimidazione dalla criminalità organizzata,...

Brennero, neve paralizza il traffico: chiusa autostrada e code fino a 40km

La neve ha paralizzato oggi il passo del Brennero: l'autostrada è stata chiusa e si sono formate code che hanno raggiunto i 40 chilometri. Nel corso della mattinata la neve aveva superato il livello di guardia andando oltre il metro facendo scattare così per motivi di sicurezza la decisione di chiudere...