Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: ChiesaPapa Francesco: "Pasqua ci spinge ad andare avanti perché Cristo con la sua resurrezione ha cambiato la storia"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Chiesa

papa francesco, pasqua, basilica, sedia a rotelle

Papa Francesco: "Pasqua ci spinge ad andare avanti perché Cristo con la sua resurrezione ha cambiato la storia"

Il Pontefice è arrivato questa sera nella basilica vaticana, dove sono presenti ottomila fedeli, sulla sedia a rotelle. La sua voce è apparsa a tratti affaticata

Inserito da (Redazione Nazionale), sabato 8 aprile 2023 21:37:14

Un Papa Francesco con la voce - a tratti - sofferente è arrivato questa sera nella basilica vaticana in sedia a rotelle:

"A volte l'uomo si sente "impotente" e "paralizzato" di fronte al male, alle guerre, alla corruzione. E invece la Pasqua ci spinge "ad andare avanti" perché Cristo con la sua resurrezione ha cambiato la storia.

Allora "ricorda e cammina": è l'invito del Papa nella notte di Pasqua. Ricorda "il primo amore", "la tua Galilea", ovvero il momento nel quale hai incontrato Dio. E cammina per andare avanti e non restare immobile e senza speranza.

A volte "ci siamo sentiti impotenti e scoraggiati dinanzi al potere del male, ai conflitti che lacerano le relazioni, alle logiche del calcolo e dell'indifferenza che sembrano governare la società, al cancro della corruzione, ce n'è tanta, al dilagare dell'ingiustizia, ai venti gelidi della guerra", ha detto il Papa nell'omelia sottolineando che invece, come accadde per le donne che annunciarono la resurrezione di Cristo, "la Pasqua del Signore ci spinge ad andare avanti, a uscire dal senso di sconfitta, a rotolare via la pietra dei sepolcri in cui spesso confiniamo la speranza, a guardare con fiducia al futuro, perché Cristo è risorto e ha cambiato la direzione della storia".

In questa notte di Pasqua, poi, il Papa invita invece a guardare avanti come le donne che "non restano paralizzate davanti a una tomba ma, dice il Vangelo, 'abbandonato in fretta il sepolcro con timore e gioia grande, corsero a dare l'annuncio ai suoi discepoli'. Portano la notizia che cambierà per sempre la vita e la storia: Cristo è risorto!".

"Oggi la forza di Pasqua invita a rotolare via i massi della delusione e della sfiducia; il Signore, esperto nel ribaltare le pietre tombali del peccato e della paura, vuole illuminare la tua memoria santa, il tuo ricordo più bello, rendere attuale il primo incontro con Lui.
Ricorda e cammina: ritorna a Lui, ritrova la grazia della risurrezione di Dio in te!", ha concluso il Papa.

Fonte foto: pagina Facebook Vatican News e Foto diGerd AltmanndaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10317101

Chiesa

Somma Vesuviana, la processione del Venerdì Santo: un legame vivo tra passato e presente /foto

Somma Vesuviana, cittadina della provincia di Napoli, diventa ogni anno il cuore pulsante di una delle più antiche tradizioni del Sud Italia durante il Venerdì Santo. La processione storica, un rito che si perde nella notte dei tempi, cattura l'attenzione di migliaia di persone con la sua atmosfera suggestiva...

Roma, Papa Francesco all'ospedale Gemelli per una visita

Continuano a preoccupare le condizioni di salute del Papa, nonostante stamane abbia voluto essere presente all'udienza generale arrivando in sedia a rotelle per poi lasciare la lettura dei testi: "Sono ancora un po' raffreddato". Subito dopo, al termine dell'udienza Francesco si è recato al Gemelli all'Isola...

Tour della natalità, card. Zuppi: "Serve un Paese che dia sicurezze"

Lo aveva già certificato l'Istat di come il crollo della natalità incida sull'invecchiamento della popolazione italiana e che per la prima volta è scesa sotto i 59 milioni di residenti con la Campania a rappresentare la regione d'Italia con la media età più giovane. Per questo, gli Stati generali della...

Vaticano, Papa Francesco ai giornalisti: "Parlate di scandali con delicatezza"

di Norman di Lieto È un Papa Francesco che accoglie alla Sala Clementina del Palazzo apostolico, i 140 giornalisti dell'Associazione Internazionale dei Giornalisti Accreditati in Vaticano (AIGAV): "La bellezza del vostro lavoro attorno a Pietro è quella di fondarlo sulla solida roccia della responsabilità...

Castellammare di Stabia onora il suo patrono, San Catello: una storia di devozione e fede

di Leopoldo De Luise Domani, 19 gennaio 2024, Castellammare di Stabia celebra una delle figure più amate e venerabili della sua storia: San Catello. Questo Santo Patrono, diventato sacerdote e successivamente vescovo della Diocesi di Stabia, non è solo un simbolo di fede, ma anche una figura storica...