Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 7 giorni fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: AttualitàSanremo, i trattori verso l'accordo per parlare all'Ariston

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Attualità

sanremo, trattori, amadeus, ufficio stampa, riccardo magi

Sanremo, i trattori verso l'accordo per parlare all'Ariston

La protesta continua e punta dritto al palco per far sentire la propria voce ad una platea sterminata. Contatti con l'ufficio stampa Rai mentre Amadeus conferma la piena disponibilità ad accoglierli

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 7 febbraio 2024 19:28:08

di Norman di Lieto

I trattori 'provano a salire' sul palco dell'Ariston, dopo il dietrofront dell'Europa sui pesticidi non si ferma la 'marcia' dei trattori in Italia.

La protesta continua e punta dritto al palco di Sanremo per far sentire la propria voce ad una platea sterminata.

Intanto, dopo la frenata della Rai, Amadeus aveva rinnovato l'invito agli agricoltori, dicendo:

"Ho aperto le porte, e non torno indietro" ha detto il direttore artistico del Festival assicurando: "Se ci sarà qualcuno che avrà piacere di esserci, lo accolgo, non c'è nessun cambio di idea rispetto a ieri da parte mia".

È giunta poi una nota da parte del coordinamento nazionale di Riscatto agricolo, annunciando:

"Una delegazione di circa 15 trattori partirà dal presidio di Melegnano questa sera verso le ore 20 e raggiungerà in nottata Sanremo.

Accettiamo la proposta del direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus il quale ha proposto di accogliere una delegazione di agricoltori sul palco dell'Ariston".

Poi la richiesta di poter salire sul palco del teatro Ariston in diretta e con la bandiera italiana.

Al Festival, aggiunge Riscatto agricolo:

"Porteremo le nostre preoccupazioni, le nostre paure e le nostre fatiche, per illustrare brevemente i motivi della grande mobilitazione dei giovani agricoltori italiani, per continuare a sperare nel futuro della nostra agricoltura e determinati nel continuare gli insegnamenti dei nostri genitori e dei nostri nonni.

Amadeus e Fiorello, fate sentire la nostra voce".

Intanto sono in presidio e in contatto con l'Ufficio stampa Rai che, come detto, in un primo momento aveva smentito sul fatto che ci fossero stati contatti nonostante le primissime aperture di Amadeus.

Un tira e molla che aveva portato anche ad un 'siparietto' con il giornalista Enrico Lucci che dopo essere riuscito a chiedere ad Amadeus il giorno prima se fosse antifascista, lo aveva anche invitato a cantare: "Bella Ciao" con il presentatore che non si è tirato indietro.

Poi, vista la questione trattori, gli ha 'candidamente' chiesto:

"Amadeus, ma non ti sei pentito di aver invitato i trattori?".

I contatti con la Rai ci sono stati, a quanto sostengono gli agricoltori presenti a Sanremo, l'unico problema è quello di capire, sempre a quanto riferiscono i manifestanti, vista la scaletta 'serrata', non sanno ancora quando si potrebbe inserire il loro intervento.

Sulla possibile presenza dei manifestanti, Riccardo Magi, Radicale, segretario nazionale e deputato di +Europa ha scritto sui social:

"Se davvero domani saliranno sul palco di Sanremo gli agricoltori per una filippica contro l'Unione europea, la Rai e Amadeus hanno il dovere di informare i cittadini di quanto l'Unione europea sostiene il settore agricolo: oltre il 25% del bilancio europeo è destinato all'agricoltura, il 44% del reddito procapite degli agricoltori è cresciuto dal 2015 a oggi proprio grazie alle politiche europee per un settore che rappresenta solo l'1,5% del Pil del continente e che produce oltre il 10,5% del gas serra emesso in Ue. E magari anche che i trattori sono stati acquistati grazie ai contributi europei. Senza considerare il rischio di disinformazione che può essere fatta dal palco di Sanremo sulla carne coltivata e sulle farine alternative. A pochi mesi dalle Europee, il principale evento musicale italiano non può essere un palcoscenico per alimentare il sentimento anti europeo. Amadeus, la dirigenza Rai e gli autori del festival non lascino il campo alla disinformazione e al populismo e forniscano agli italiani tutte le informazioni utili a farsi una opinione".

 

FONTE FOTO: Instagram e Foto diInsa OsterhagendaPixabay

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Amadeus ed Ibrahimovic nella prima serata del Festival<br />&copy; Instagram Amadeus ed Ibrahimovic nella prima serata del Festival © Instagram
Trattori<br />&copy; Foto di Insa Osterhagen da Pixabay Trattori © Foto di Insa Osterhagen da Pixabay

rank: 10944109

Attualità

Da Mario Bros ai Nirvana, la storia degli anni '90 al Whitemoon

Il prossimo venerdì 8 giugno la Discoteca WhiteMoon di Tornino si trasformerà in un tempio degli anni '90. La storica discoteca di Riccione infatti ospiterà il format "90 Wonderland" che sta facendo ballare (e rivivere con nostalgia quei momenti) centinaia di migliaia di persone in un evento itinerante...

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

È tutto pronto a Gragnano l'inaugurazione del primo micronido comunale "Infanzia Serena", un punto di riferimento fondamentale per le famiglie e la crescita dei nostri piccoli. L'inaugurazione ufficiale si terrà il 14 maggio alle ore 11 presso la sede del micronido in via San Giovanni, 28. Un momento...

"Vigna Resilience": a Napoli la prima vigna didattica gestita da studenti

Una nuova iniziativa educativa e culturale prende vita a Napoli con l'apertura della "Vigna Resilience", la prima vigna didattica completamente gestita da studenti provenienti dalle scuole delle periferie cittadine. Il progetto, sviluppato dalla cantina RadiciVive in collaborazione con il Comune di Napoli,...

Pisa, cariche polizia sugli studenti: 7 agenti si sono auto identificati

7 agenti si sono auto - identificati come personale in servizio durante gli scontri avvenuti a Pisa lo scorso 23 febbraio durante il corteo pro Palestina organizzato dagli studenti toscani. Ora la procura che sta indagando sulle cariche è in possesso di alcuni nomi degli agenti che, appunto, si sono...

Multe, gli italiani nel 2023 hanno pagato 1,535 miliardi

Si discute spesso su una delle modalità di incasso dei Comuni che arrivano a 'rimpinguare' casse - soventi - esangui, grazie anche (o soprattutto) ai rilevatori di velocità. Ora emergono dati e numeri incredibili e che arrivano dal sistema telematico del ministero dell'Economia che censisce tutti i movimenti...

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.