Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Francesco Solano

Date rapide

Oggi: 14 luglio

Ieri: 13 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News Costiera Amalfitana

Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi Direttore responsabile: Manuela Nastri

Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: AttualitàConvegno Legacoop: "Mai così difficile ottenere un mutuo per la casa"

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Attualità

convegno, legacoop, abitare, casa, salvini, landini

Convegno Legacoop: "Mai così difficile ottenere un mutuo per la casa"

L'effetto dell'aumento dei tassi pesa sul mercato immobiliare e rende ancora più difficile per il ceto medio potersi garantire un'abitazione di proprietà o in affitto. Tra gli ospiti il ministro Salvini e il segretario generale della Cgil, Landini

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 22 novembre 2023 21:17:39

L'emergenza casa c'è.

E le difficoltà nel poter accedere ad un mutuo per acquistare un'abitazione tocca anche le persone che lavorano: questo ed altri temi sono stati discussi oggi al convegno di Legacoop: "Cooperare e Abitare" che ha visto la partecipazione del vice Premier, Matteo Salvini e del segretario generale della Cgil, Maurizio Landini.

Su un tema così scottante come quello relativo all'abitare, Legacoop spinge su edilizia sociale.

La crisi nell'ottenere un mutuo mai così 'nera' dal 2014 è anche dovuta all'effetto dell'aumento dei tassi che pesa sul mercato immobiliare e rende ancora più difficile per il ceto medio potersi garantire un'abitazione di proprietà o in affitto.

Lo dicono le analisi di diversi istituti, come Bankitalia e Nomisma.

Il ministro delle infrastrutture Matteo Salvini ha annunciato per prima di Natale l'apertura di un tavolo sulla casa al quale saranno invitate anche le cooperative di Legacoop e di Confcooperative, insieme all'Ance, ma anche il Demanio, Cassa Depositi Prestiti, la Banca Europea per gli investimenti e altri attori del settore.

Legacoop Abitanti ha proposto un Piano pluriennale di ispirazione europea per la realizzazione di 50mila alloggi di edilizia sociale. Cinquemila di questi alloggi (cioè il 10%) potrebbero essere realizzati dalle cooperative edilizie che fanno parte di Legacoop con un risparmio stimato per lo Stato di 277 milioni. Gli alloggi verrebbero poi assegnati in locazione con canoni ridotti del 30% rispetto a quelli di mercato.

Sulla necessità di creare un circuito immobiliare calmierato per aiutare il ceto medio si sono trovati d'accordo sia il segretario generale della Cgil Maurizio Landini sia il vicepremier e ministro delle infrastrutture Matteo Salvini, entrambi ospiti al convegno di Legacoop.

Se Landini sottolinea come:

"Un tempo gli stipendi garantivano per i lavoratori una casa. Oggi il ceto medio non riesce ad avere un'abitazione nè ad avere i mezzi per affittarla. Noi non possiamo accettare che chi lavora sia povero e non possa garantirsi una casa" ha detto Landini.

Salvini dal canto suo 'lancia la sfida' a Legacoop:

"Vogliamo costruire insieme un piano per la casa?", ha detto rivolgendosi al presidente di Legacoop Simone Gamberini, "il mondo delle cooperative è importante. Mi aspetto che siate protagonisti di questo processo. Il ministero è aperto a qualunque proposta di lavoro, dandoci un cronoprogramma di quattro anni".

Secondo i dati diffusi da un sondaggio di Bankitalia presso gli agenti immobiliari, è emerso proprio che nel terzo trimestre del 2023 le difficoltà di ottenere un mutuo per l'acquisto di un'abitazione si collocano su livelli che non si registravano dalla fine del 2014.

La quota di operatori che segnalano difficoltà nell'ottenere un mutuo da parte degli acquirenti è salita al 34,4 per cento, mentre la quota di compravendite finanziate con mutuo ipotecario è scesa al 63,4.

Le cause sono l'aumento del costo del denaro e del minore ricorso ai mutui senza contare come le politiche creditizie più prudenti delle banche hanno portato nell'anno in corso a un calo del 29% dei mutui erogati.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Booble News!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Casa spartana<br />&copy; Foto di PIRO da Pixabay Casa spartana © Foto di PIRO da Pixabay

rank: 10576102

Attualità

Da Mario Bros ai Nirvana, la storia degli anni '90 al Whitemoon

Il prossimo venerdì 8 giugno la Discoteca WhiteMoon di Tornino si trasformerà in un tempio degli anni '90. La storica discoteca di Riccione infatti ospiterà il format "90 Wonderland" che sta facendo ballare (e rivivere con nostalgia quei momenti) centinaia di migliaia di persone in un evento itinerante...

Gragnano, tutto pronto per il primo micronido comunale “Infanzia Serena”: inaugurazione il 14 maggio

È tutto pronto a Gragnano l'inaugurazione del primo micronido comunale "Infanzia Serena", un punto di riferimento fondamentale per le famiglie e la crescita dei nostri piccoli. L'inaugurazione ufficiale si terrà il 14 maggio alle ore 11 presso la sede del micronido in via San Giovanni, 28. Un momento...

"Vigna Resilience": a Napoli la prima vigna didattica gestita da studenti

Una nuova iniziativa educativa e culturale prende vita a Napoli con l'apertura della "Vigna Resilience", la prima vigna didattica completamente gestita da studenti provenienti dalle scuole delle periferie cittadine. Il progetto, sviluppato dalla cantina RadiciVive in collaborazione con il Comune di Napoli,...

Pisa, cariche polizia sugli studenti: 7 agenti si sono auto identificati

7 agenti si sono auto - identificati come personale in servizio durante gli scontri avvenuti a Pisa lo scorso 23 febbraio durante il corteo pro Palestina organizzato dagli studenti toscani. Ora la procura che sta indagando sulle cariche è in possesso di alcuni nomi degli agenti che, appunto, si sono...

Multe, gli italiani nel 2023 hanno pagato 1,535 miliardi

Si discute spesso su una delle modalità di incasso dei Comuni che arrivano a 'rimpinguare' casse - soventi - esangui, grazie anche (o soprattutto) ai rilevatori di velocità. Ora emergono dati e numeri incredibili e che arrivano dal sistema telematico del ministero dell'Economia che censisce tutti i movimenti...