Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giacinta martire

Date rapide

Oggi: 30 gennaio

Ieri: 29 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Booble News - Il giornale dalla Costa d'AmalfiBooble News Costiera Amalfitana

Direttore responsabile: Manuela Nastri

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Pasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana Hotel & SPA sulla Costa d'Amalfi a MinoriCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Hotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastConnectivia, Internet Service Provider in fibraHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Booble News

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Pasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana Hotel & SPA sulla Costa d'Amalfi a MinoriCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Hotel Marmorata e Ristorante Antica Cartiera a Ravello sul mare della Costiera AmalfitanaSupermercati Maiori, Netto, Pollio, Treesse, offerte, volantino, supermarket amalficoastConnectivia, Internet Service Provider in fibraHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: AttualitàAntitrust multa le principali società fornitrici di energia per modifiche unilaterali al prezzo

Attualità

gas, energia, antitrust, enel, Eni, Hera, A2A, Edison, Acea, Engie

Antitrust multa le principali società fornitrici di energia per modifiche unilaterali al prezzo

Secondo l'autorità di controllo le società avrebbero agito illegittimamente in deroga al decreto Aiuti bis. Enel: "Impugneremo provvedimento"

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 14 dicembre 2022 19:17:41

L'Antitrust bacchetta le principali società fornitrici di energia avviando ben sette istruttorie contro Enel, Eni, Hera, A2A, Edison, Acea ed Engie, contestando loro la modalità unilaterale con cui le utilities avrebbero agito sui consumatori con modifiche illegittime del prezzo di fornitura di energia elettrica e gas naturale.

Il danno, oltre la beffa, è che vengano finanche accusate di aver derogato al divieto di aumentare le stesse tariffe così come inserito nel decreto Aiuti bis e tale per cui avrebbe oltretutto causato un danno economico a milioni di utenti tra consumatori, condomini e microimprese.

Le società avranno a disposizione una settimana per difendersi dalle accuse: In caso di esito negativo, dovranno sospendere l'applicazione delle nuove condizioni economiche e ripristinare i prezzi praticati prima del 10 agosto 2022, data di entrata in vigore del decreto Aiuti bis.

Ma tra tutte la prima a difendersi è Enel che dichiara in una nota:

"Con riferimento alla notizia dell'apertura di un procedimento istruttorio da parte dell'Autorità Antitrust nei confronti di Enel Energia e di altri sei operatori, per presunte modifiche unilaterali illegittime del prezzo di fornitura di energia elettrica e di gas naturale, la società precisa di non avere modificato alla propria clientela le condizioni economiche durante il periodo di validità dei contratti, conformemente a quanto disposto dall'art. 3 del Decreto Legge c.d. ''Aiuti bis''". Lo riferisce Enel in una nota.

"L'Autorità chiede di applicare l'articolo in questione anche ai rinnovi contrattuali, proponendo dunque - sottolinea il gruppo - un'interpretazione analogica errata di una disposizione eccezionale, in contrasto con le norme nazionali ed i regolamenti europei. Enel ha sinora fatto fronte alla grave crisi provocata dall'aumento dei costi del gas mantenendo invariati i prezzi per i propri clienti durante tutta la validità dei contratti. Per far ciò la società ha mantenuto il prezzo di vendita dell'energia rinnovabile sui valori storici di prima della crisi ed ha sopportato le perdite determinate dalla crescita del prezzo del gas che ha penalizzato le imprese generatrici di energia elettrica. Il provvedimento emanato, impedendo di recepire le variazioni di costo intervenute dopo la scadenza del contratto, danneggia i clienti per i quali gli operatori elettrici non avranno energia disponibile a prezzi pre-crisi che rischiano, dunque - stante l'impossibilità di rinnovare il contratto - di transitare sul mercato tutelato o della salvaguardia che oggi pratica prezzi più alti di quelli applicati in sede di rinnovo delle offerte in scadenza".

"Per tale motivo, a tutela delle proprie ragioni e degli interessi di tutta la clientela, Enel - annuncia il gruppo - impugnerà immediatamente il provvedimento dell'Autorità confidando che la valutazione di un giudice terzo possa ripristinare le minime condizioni di diritto necessarie per la sopravvivenza di un mercato già afflitto da tanta turbolenza".

L'ex presidente della Camera Roberto Fico, dichiara:

"Bene il faro acceso dall'Antitrust che ha anche previsto delle misure cautelari nei confronti di sette aziende che si occupano di forniture elettriche e di gas.
La tutela dei consumatori è una priorità e deve essere un obiettivo comune di tutti evitare rincari immotivati. In questo contesto il tema della tassazione degli extraprofitti deve restare al centro del dibattito e delle azioni di governo e Parlamento. Serve un intervento più radicale. Chi in questi mesi, a causa delle conseguenze della pandemia prima e della guerra in Ucraina poi, ha guadagnato di più, è necessario dia di più".

 

Fonte foto:Foto diColin BehrensdaPixabay eFoto diAlberto SanchezdaPixabay

Galleria Fotografica

rank: 100013103

Attualità

Attualità

Parigi, chiesta restituzione quadro in vendita da Christie's

di Norman di Lieto Un quadro appartenente agli eredi di un cugino del grande scrittore francese, Marcel Proust, e in vendita da Christie's deve essere tolto dalla disponibilità della casa d'aste internazionale secondo la giustizia francese che ne ha ordinato oggi stesso la restituzione agli eredi, in...

Attualità

Iran, spari contro ambasciata azera: ucciso capo della sicurezza

di Norman di Lieto Un uomo armato di Kalashnikov ha ucciso il capo della guardia della missione diplomatica a Teheran davanti l'ambasciata azera. Altre due guardie dell'ambasciata sono rimaste ferite, subito è stata avviata un'indagine: in Iran, vivono milioni di azeri e Baku ha fatto sapere a stretto...

Attualità

Afghanistan, l'Onu lancia l'allarme: "Un afghano su due soffre la fame"

Non si fermano le sollecitazioni da parte delle organizzazioni non governative a mettere in luce la situazione drammatica che sta vivendo l'Afghanistan da quando sono tornati al potere i Talebani. Secondo l'Onu, la metà della popolazione in Afghanistan soffre la fame: a lanciare l'allarme da Kabul è...

Attualità

Messina Denaro, Vescovo Mogara: "Non è una persona per cui possiamo avere troppa pietà"

di Norman di Lieto La paura e l'omertà sono intrecciate dopo la cattura del boss mafioso Matteo Messina Denaro e che dopo 30 anni di latitanza è stato arrestato lunedì scorso dai Ros dei Carabinieri in uscita da una clinica privata. La ricerca dei covi in cui si nascondeva il super latitante e il ritrovamento...

Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte Facebook

Booble News - Il giornale dalla Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.