Home Attualità Quali sono gli hobby online più praticati?

Quali sono gli hobby online più praticati?

170
CONDIVIDI

Se c’è qualcuno che, quando torna da lavoro, desidera solo che togliersi le scarpe e mettersi comodo in divano a vedere la TV, vi è qualcun altro che, invece, vuole rilassarsi leggendo. Gli hobby delle persone sono tanti e diversi uno dall’altro. Vi è, per esempio, chi adora giocare ai videogiochi o chi preferisce navigare in rete. Questi ultimi due sono alcuni dei più interessanti oggetti di studio da parte degli scienziati.

Anche in questo articolo si andrà a prendere in considerazione gli hobby online preferiti dalle persone. Una pratica, questa, molto diffusa ma che potrebbe, però, diventare anche molto pericolosa.

 

Le scommesse online

“Non ci sono più le ricevitorie come una volta” potrebbe affermare qualcuno. E come dargli torto! Giocare d’azzardo, ora, è diventato quanto mai semplice ed alla portata di mano. Si pensi solo al fatto che, al giorno d’oggi, moltissimi siti (casino online affidabili) si sono dotati di una propria App o Apk per i dispositivi dei clienti.

Ecco che, quindi, l’hobby di recarsi il sabato o la domenica al casinò o alla ricevitoria e guardare la partita al bar con in mano la schedina, sta diventando una pratica per veterani “all’antica” della disciplina.

 

I video – giocatori

Tra gli hobby preferiti dai ragazzi tra i 18 anni ed i 25 anni, vi è quello di giocare ai video giochi. Le console sono diventare molto performanti e la grafica è divenuta un fattore determinante per attrarre ancora di più il giocatore. Alcune trame, poi, seguono un filo intricato, interessante, non più banale e scontato. I video giochi sparatutto hanno raggiunto un livello di realtà fisica pazzesca così come quelli di sport eccellono in giocabilità e modalità diverse.

Tuttavia, al giorno d’oggi, sempre più giochi hanno un’espansione online per cui, restare connessi è di fondamentale importanza per aiutare la squadra od avanzare di categoria. Per questo motivo, si può tranquillamente affermare che la passione per i video giochi è, attualmente, una questione assimilabile al mondo degli hobby online.

 

Malati di YouTube

I cosidetti “Malati del tubo” sono tutti quegli utenti che trascorrono delle ore a navigare su YouTube. E’ cresciuto a dismisura il ruolo svolto dagli influencer, persone che realizzano video per “influenzare” – per l’appunto – il gusto altrui. Ma non solo, sono cresciuti i numeri di youtubers che, ogni giorno, realizzano il proprio video per quanto interessante o demenziale che sia, ricevendo centinaia di migliaia di visualizzazioni.

Questo diventa un vero e proprio lavoro, più che un hobby, nel momento in cui è possibile monetizzare il video. Così facendo, è possibile arricchirsi realizzando semplicemente dei video sui più disparati argomenti. Si pensi solo al fatto che, alcuni di questi youtubers realizzano video su di una loro sessione di gioco, dimostrando le tattiche migliore od i loro progressi.

 

Social network as answer

Restare interconnessi, nel 2019, è quanto mai semplice ed innovativo. Si potrebbe, anzi, affermare che, restare connessi, è fondamentale. Essere social è il corrispondente moderno del termine “cool” attivo, per lo più, tra i 10 ed i 15 anni fa. La gente trascorre decine di ore davanti ai social fino a trasformarli in una vera e propria ossessione, non un hobby.

 

E’ questo uno dei rischi di essere interconnessi con il mondo intero. Alcuni social permettono, tuttavia, di restare aggiornati su ciò che succede in giro per il mondo. I social network, insomma, stanno prendo il posto di tabloid e di giornali.

 

 

Comments