Home Attualità Costringe un uomo ad un rapporto di 36 ore: ma sarà vero?

Costringe un uomo ad un rapporto di 36 ore: ma sarà vero?

2506
CONDIVIDI
notizie vere o bufale riempi spazio?

La notizia rimbalza ancora oggi sui social ed a “rilanciarla” è una testata nazionale “IlGiornale.it“. La data dell’articolo è del 2 maggio 2016 ed il fatto sarebbe accaduto in Germania (a Monaco di Baviera) ma tutto questo ci suona come una bufala di lercio o del fatto quotidaino.

La fonte sarebbe “lettera 43” ma nessun link di cortesia è stato pubblicato sulla testata. A ben cercare sul web troviamo addirittura su un altro gionale Libero Quotidiano una notizia simile datata addirittura 30 aprile 2012.

Il “malcapitato” sarebbe stato adescato su un autobus (come sull’articolo del 2012 dove è specificato che l’uomo sarebbe un nigeriano) per poi essere portato a casa per un rapporto consenziente. Peccato che la performance richiesta sia stata più lunga di quanto l’uomo potesse aspettarsi (come se si potesse inserire un numero di gettoni per decidere il tempo). Ben 36 ore senza la possibilità di poter chiedere aiuto tramite il cellulare.

L’uomo, come nell’articolo del 2012, sarebbe stato trovato in strada dalla polizia in lacrime.

Insomma a noi questa storia puzza di bufala o quantomeno di articolo riciclato dal passato. Infatti il Giornale conclude che la donna non è la prima volta che viene registrata per attività simili. Nell’aprile del 2012 (guarda caso proprio la data dell’articolo simile) aveva costretto un altro uomo a otto rapporti in una sola notte.

L’articolo si conclude citando un presunto ricovero della donna in un ospedale psichiatrico. A nostro avviso la donna probabilmente non è guarita ma dubitare in questi casi è lecito.

Comments