15.5 C
Salerno
sabato, ottobre 24, 2020
Home Attualità Pasticceria, Davide Malizia primo italiano a vincere il premio “Sucre d’Or”: «Ho...

Pasticceria, Davide Malizia primo italiano a vincere il premio “Sucre d’Or”: «Ho coronato un sogno»

189
CONDIVIDI
Il pasticcere romano Davide Malizia è il miglior artista al mondo dello zucchero: per la prima volta va ad un italiano il prestigioso premio Sucre d’Or.   
La premiazione si è svolta lo scorso 6 settembre a Palazzo Naiadi, a Roma. Malizia, dopo una lunga carriera e riconoscimenti nazionali e internazionali, si afferma come il primo pasticciere italiano a vincere il prestigioso titolo, dopo due edizioni portate a casa da illustri francesi, Gabriel Paillasson e Stephane Klein.
«Sono 20 anni che lavoro con questa materia, dal contenuto così effimero, ma così magico – ha affermato Davide al momento della premiazione – I miei genitori sono mancati molti anni fa, insieme. Vengo da una famiglia di ceramisti, precisamente scultori della ceramica. Mi hanno lasciato un dono, che nel tempo ho affinato: l’arte della manipolazione della materia, che ho applicato allo zucchero. Questo perché nella vita professionale mi sono dedicato alla pasticceria. Lo zucchero artistico è, a mio avviso, la massima espressione per un pasticcere: quando ho cominciato ero uno dei pochi, non mancava chi mi diceva ‘non puoi vivere di zucchero’. Ma ho sempre creduto nella mia passione, e oggi corono un sogno».
A complimentarsi con Davide anche  il maestro pasticciere Salvatore De Riso, ambasciatore del bello e del buono della Costa d’Amalfi: «Ha vinto un grande campione. Davide Malizia ha dimostrato in questi anni di essere veramente il numero uno di questo settore di zucchero artistico. Ma non ha vinto solo Davide, ha vinto l’Italia. E’ la prima volta che l’Italia porta a casa un premio così bello e così ambito».

Comments