Home Arte e Cultura Nino D’Angelo “il Poeta che non sa parlare”

Nino D’Angelo “il Poeta che non sa parlare”

283
CONDIVIDI

Da venerdì 15 ottobre “Il poeta che non sa parlare“, il nuovo album di Nino D’Angelo (prodotto dalla Di.Elle.O e distribuito da Believe), sarà disponibile su tutte le piattaforme.

Nove canzoni inedite e una cover di un suo brano del 2012 reinterpretata con 8 cantanti napoletani per un album di world-pop, che fa parte di un progetto unico che sfocerà poi in un libro e in un tour. Tra gli ospiti dell’opera, che uscirà sia in formato fisico che digitale, Toni Servillo (che apre il disco con un’introduzione parlata in Pane e canzone), James Senese (in Vivere è murì), Rocco Hunt (in Chillo è comm a te) e 8 cantanti napoletani in Ammore è dà (Mavi Gagliardi, Livio Cori, Fabiana Martone, Rosario Miraggio, Emiliana Cantone, Andrea Sannino, Milly Ascolese e Gianluca Capozzi).

Gli arrangiamenti sono curati dal Maestro Nuccio Tortora.

Intanto i testi di Nino d’Angelo, mercoledì prossimo 13 ottobre alle ore 11, nell’aula Magna dell’Università degli studi Suor Orsola Benincasa, saranno oggetto di studio in una giornata dedicata alla Pedagogia e Linguaggio Musicale.

Ecco l’ultimo post pubblicato poche ore fa dal cantante napoletano, simbolo di una canzone che incarna l’essenza della napoletanità nel mondo: «Io non sono e non sarò mai un cantante “Neomelodico” con tutto il rispetto di questi ragazzi, alcuni anche bravi, ma non hanno niente a che vedere con me e la mia storia di cantautore. Il ” Neomelodismo” nasce a metà anni 90, quando Nino D’Angelo aveva già fatto 15 anni di carriera e aveva cantato nei teatri più importanti, tra questi l’ OLIMPIA di Parigi. Aveva girato(anche se di cassetta) tanti film tra cui 2 con Mario Merola, alcuni con Bombolo e Cannavale e uno addirittura con Regina Bianchi una delle più’ grandi attrici italiane. E poi dico io ma canzoni come “SENZA GIACCA E CRAVATTA, CHESTA SERA, ‘O PATE, LOLITA, JAMMO JA’, BELLA, JESCE SOLE” e tante altre ancora, sono neomelodiche? La colonna sonora di Tano da Morire è Neomelodica? Si parlerà anche di questo nell’aula Magna dell’ Università Suor Orsola Benincasa il 13 di ottobre alle ore 11. Scusate per lo sfogo e Buona Sabato a tutti»

Comments