Home Attualità “Mi sono tatuato De Luca, la persona che stimo di più”, la...

“Mi sono tatuato De Luca, la persona che stimo di più”, la bufala impazza sui social

550
CONDIVIDI

Chi sceglie di farsi tatuaggi lo fa per svariati motivi. A volte si vuole portare addosso il ricordo indimenticabile di un momento o di una persona, in altri casi i tatuaggi sono il modo migliore per parlare di sé e del proprio carattere. Altre volte ancora ci si tatua sulla pelle l’immagine di una persona che stimiamo profondamente.

Davide Ferrari, artigiano napoletano, ha pubblicato su Instagram la foto del suo ultimo tatuaggio. Un tatuaggio, fatto sul braccio, decisamente unico e particolare che ritrae il volto del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca.

“Ho deciso di farmi tatuare la persona che stimo di più al mondo, VINCENZO DE LUCA, un uomo che ha il coraggio di dire sempre ciò che pensa,senza peli sulla lingua,un esempio da seguire. De Luca non è una semplice persona,è uno stile di vita. Con immensa ammirazione. Probabilmente ho fatto una pazzia ma poco mi interessa, i’m in love”, ha scritto il napoletano su Instagram.

La foto del tatuaggio è diventata virale. Immediatamente la foto di Davide è stata sommersa da commenti e, persino, da insulti. Una situazione scomoda per l’artigiano napoletano che ha quindi deciso di confessare la verità.

Intervistato da FanPage.it, Davide ha svelato che il tatuaggio è un falso e che tutto nasce da uno scherzo fatto tra amici: “Che ho combinato? Ho ordinato su Internet uno di quei trasferelli, quegli adesivi per bambini che si trasferiscono dalla carta alla pelle con l’acqua. Siccome si possono personalizzare, l’ho fatto con la faccia di De Luca. Poi ho scattato una foto in cui sembrava un tatuaggio appena fatto. Ma è finto. Volevo scherzare con alcuni amici. Ma vai a pensare di finire sui giornali così…

Comments