Home Attualità La Liguria elegge i suoi sportivi dell’anno

La Liguria elegge i suoi sportivi dell’anno

245
CONDIVIDI

La Liguria elegge i suoi sportivi dell’anno.
Record di voti: 400.979.
Davide Re e Viviana Bottaro sono i Big.

Ranieri e Nicola “premiati” tra i rossoblucerchiati

 

Nuovo record per le votazioni degli Sportivi dell’anno nell’ambito della 21° edizione di Stelle nello Sport, progetto patrocinato da Regione Liguria sotto l’egida di Coni e CIP Liguria. Ben 400.979 le preferenze espresse in una lunga maratona iniziata il 24 febbraio scorso sulla piattaforma www.stellenellosport.com

Gli allenatori di Sampdoria e Genoa godono di grande riconoscenza da parte dei rispettivi tifosi. Dopo un lungo confronto, nel Trofeo Eco Eridania è il blucerchiato Claudio Ranieri (5548 voti) a prevalere di soli 110 voti sul collega rossoblù Davide Nicola (5438). Dai coach ai capitani. Fabio Quagliarella, vincitore nel 2018 e nel 2019, è terzo con 4461 voti e passa così scettro e corona di “Rossoblucerchiato dell’Anno” alla sua attuale guida tecnica. Quarto, con 3784 preferenze, Domenico Criscito.

 

Nuovo riconoscimento per Davide Re. L’imperiese delle Fiamme Gialle, primatista azzurro nel 400 metri vincitore dell’ultima Coppa Europa e protagonista all’ultimo Mondiale di Doha, trionfa nel Trofeo MSC Crociere, legato alla categoria Big Maschile, con 7376 voti. Al secondo posto, con 7019 preferenze, Matteo Puppo (Yacht Club Italiano), velista alla ricerca del pass olimpico nella classe 470. Completa il podio il campione mondiale Under 19 Paolo Porro, pallavolista cresciuto nella Colombo Genova.

 

Viviana Bottaro si prende lo scettro nel Trofeo Montallegro. La 33enne plurimedagliata campionessa di Karate, prima azzurra nella storia a staccare il pass olimpico, riceve 3809 preferenze. Piazza d’onore, con 3412 voti, per la sincronette Marta Murru (Rari Nantes Savona), tra le azzurre della Nazionale d’argento agli ultimi Mondiali di Gwangju. Terza è l’imperiese Giulia Emmolo, argento olimpico a Rio 2016 con il Setterosa.

Tanti talenti spiccano nelle categorie riservate ai giovani. Aldo Roberti, campione italiano di karate, conquista il Trofeo Cambiaso Risso davanti a Filippo Rinaldi (nuoto) e Matteo Rossi (sci). Nel Trofeo Bayer la junior più apprezzata è Ginevra Revelli, judoka genovese terza in Coppa Europa. Alle sue spalle Carlotta Tortello (nuoto salvamento) e Sofia Giustini (pallanuoto). Eleonora Bianco festeggia nel Trofeo Erg. La giovanissima pallanuotista della Locatelli Genova, titolare in A2 a soli 13 anni, precede Victoria Baldo (pattinaggio) e Federico Simoncelli (canottaggio).

 

La Sportiva Sturla festeggia nel miglior modo possibile i suoi primi 100 anni. Conquista il Trofeo Gecar Citroen con 8271 voti, davanti a Andrea Doria e Audax Quinto. Nella top ten anche Insuperabili Reset Academy Genova, Csk 1978 Lavagna, Club Scherma Rapallo, US Luca Locatelli Genova, Virtus Sestri, Imponente Danza e TT Tennistavolo Genova.

Maurizio Gerini, infine, trionfa nel Trofeo Primocanale Motori. Il pilota di Chiusanico, protagonista nella Dakar, precede la trialista Alex Brancati e il rallysta Fabio Andolfi (1563).

 

Le Stelle sportive della Liguria saranno celebrate a settembre nella tradizionale Notte degli Oscar, giunta alla 21° edizione. Il progetto “Stelle nello Sport” intanto prosegue con il Premio Fotografico Nicali-Iren (338 “fotografie” in gara sulla pagina www.facebook.com/stellenellosport fino al 25 maggio, gli incontri “digitali” tra campioni e studenti nell’ambito di “Una Classe di Valori” e l’Asta benefica per la Gigi Ghirotti Onlus su www.charitystars.com/stellenellosport.

Comments