Home Attualità “Gli anni più belli” il nuovo trailer con la colonna sonora di...

“Gli anni più belli” il nuovo trailer con la colonna sonora di Claudio Baglioni /Testo

1277
CONDIVIDI

#GliAnniPiùBelli, il nuovo film di Gabriele Muccino, con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, dal 13 febbraio al cinema!

“Gli Anni Più Belli” è la storia di quattro amici Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo, (Kim Rossi Stuart), Riccardo (Claudio Santamaria), raccontata nell’arco di quarant’anni, dal 1980 ad oggi, dall’adolescenza all’età adulta. Le loro speranze, le loro delusioni, i loro successi e fallimenti sono l’intreccio di una grande storia di amicizia e amore attraverso cui si raccontano anche l’Italia e gli italiani. Un grande affresco che racconta chi siamo, da dove veniamo e anche dove andranno e chi saranno i nostri figli. È il grande cerchio della vita che si ripete con le stesse dinamiche nonostante sullo sfondo scorrano anni e anche epoche differenti.

Ad annunciare l’uscita del nuovo trailer è proprio il profilo ufficiale di Claudio Baglioni che in un post ha commentato l’ultimo brano del cantautore romano: “Una canzone di grande impatto evocativo, su come ricordi, passioni ed emozioni del passato continuano a vivere e ad alimentare attese, desideri e sogni del presente e del futuro. “Gli anni più belli” è il brano che dà il titolo al nuovo film di Gabriele Muccino, nelle sale cinematografiche dal 13 febbraio 2020.
Da oggi, venerdì 29 novembre, è possibile ascoltare un’anteprima esclusiva del brano nel trailer del film.

Con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Nicoletta Romanoff, Emma Marrone.

Il brano sarà in radio e su tutti gli store digitali dal 3 gennaio 2020 con il pre-save del brano disponibile già dal 9 dicembre prossimo. La canzone è parte integrante del prossimo album, in uscita in primavera, che conterrà 12 tracce inedite di Baglioni. Dodici canzoni, come le dodici note che danno il nome ai dodici concerti che si terranno al teatro Opera di Roma alle Terme di Caracalla dal 6 al 18 giugno 2020: voce, solisti d’eccezione, orchestra e coro.

Ecco il testo integrale della Canzone* (disponibile dal 3 gennaio 2020):

Gli Anni Più Belli

NOI CHE SOGNAVAMO I GIORNI DI DOMANI

PER CRESCERE

INSIEME E MAI LONTANI

E SAPERE GIÀ COS’È UN DOLORE

E CHIEDERE

IN CAMBIO UN PO’ D’AMORE

NOI

OCCHI DI LAGUNA NOI

LADRI DI FORTUNA NOI

CAVALIERI ERRANTI DELLA LUNA

NOI

UNA BUFERA DI CAPELLI

IN ARIA A FAR CASTELLI NOI

CHE ABBIAMO URLATO AL VENTO PER CANTARE NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

NOI

IN UNA FUGA DA RIBELLI

UN PUGNO DI GRANELLI NOI

CHE ABBIAMO PRESO STRADE PER CERCARE IN NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

NOI CHE VOLEVAMO FARE NOSTRO IL MONDO

E VINCERE

O ANDARE TUTTI A FONDO

MA IL DESTINO ASPETTA DIETRO UN MURO

E VIVERE

È IL PREZZO DEL FUTURO

NOI

GUANCE SENZA FIATO NOI

LABBRA DI PECCATO NOI

PASSEGGERI PERSI NEL PASSATO

NOI

UNA RINCORSA DI RUSCELLI

TRA NUVOLE DI UCCELLI NOI

CHE ABBIAMO VISTO IL SOLE ACCENDERE SU NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

NOI

UNA PROMESSA DA FRATELLI

TRA LACRIME DI OMBRELLI NOI

CHE ABBIAMO UDITO IL MARE PIANGERE CON NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

E QUEL TEMPO È UN FILM DI MILLE SCENE

NON SI SA COM’È LA FINE

SE LE COSE CHE CI FANNO STARE BENE

SONO QUI

PROPRIO QUI

FORSE NO

FORSE SÌ

SEMPRE QUI

E SIAMO NOI ANCORA QUELLI

NOI

CON LE FERITE DEI DUELLI

E SPALLE DI FARDELLI NOI

CHE ABBIAMO SPINTO IL CUORE A BATTERE PER NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

NOI

CHE SIAMO STATI LUPI E AGNELLI

CON L’ANIMA A BRANDELLI NOI

CHE ABBIAMO CHIESTO AL CIELO DI RIDARE A NOI

GLI ANNI PIÙ BELLI

“GLI ANNI PIÙ BELLI“, il nuovo emozionante brano inedito di CLAUDIO BAGLIONI, disponibile su tutte le piattaforme di streaming e digital store.

#GliAnniPiùBelli

Sony Music Italy

Sony Music Legacy Italy

https://SMI.lnk.to/gliannipiubelli

e quel tempo è un film di mille scene
non si sa com’è la fine
se le cose che ci fanno stare bene
sono qui
proprio qui
forse no
forse si
sempre qui


noi
una rincorsa di ruscelli
tra nuvole di uccelli noi
che abbiamo visto il sole accendere su noi
gli anni più belli


noi
guance senza fiato noi
labbra di peccato noi
passeggeri persi nel passato


noi
in una fuga da ribelli
un pugno di granello noi
che abbiamo preso strade per cercare in noi
gli anni più belli


noi
occhi di laguna noi
ladri di fortuna noi
cavalieri erranti della luna


e sapere già cos’è un dolore
e chiedere
in cambio un po’ d’amore


noi che sognavamo i giorni di domani
per crescere
insieme e mai lontani


e siamo noi ancora quelli
noi
con le ferite dei duelli
e spalle di fardelli noi
che abbiamo spinto il cuore a battere per noi
gli anni più belli


noi
che siamo stati lupi e agnelli
con l’anima a brandelli
noi
che abbiamo chiesto al cielo di ridare a noi
gli anni più belli

Comments