Home Curiosità Procida tutto ciò che non sai

Procida tutto ciò che non sai

283
CONDIVIDI
Procida tutto ciò che non sai

Bella, affascinate, ammaliante: Procida è una delle isola più particolari del Mediterraneo. Isolotto delizioso del Golfo di Napoli è quel luogo dove si dovrebbe andare almeno una volta nella vita. Nota alle famiglie bene d’Europa già dal Medioevo ha ospitato ed ospita da sempre personaggi illustri.  Qui tra vicoli e scorsi quasi dipinti c’è molto da scoprire e conoscere.

Colorata e bella Procida è un luogo da scoprire da vicino magari con una visita a Marina Corricella, borgo di pescatori che, i più indicano come il più bello per scoprire l’isola.

Procida: tra libri e film

  • L’Isola di Arturo, Elsa Morante 1955, Premio Strega è ambientato qui. Il libro racconta la storia di un ragazzo orfano di madre che negli anni Quaranta passa la sua adolescenza in quell’angolo di Mediterraneo.
  • Il Postino: è ambientato qui, un set a cielo aperto
  • Il talento di Mister Ripley, film tratto dal romanzo di Patricia Highsmith ha alcuni scorsi spettacolari della bellissima isola.

Ma Procida è un’isola dove tante sono le personalità che son nate e vissute, per questo motivo è bene ricordarla oltre che come un set cinematografico o lo sfondo stinto di un libro dimenticato in un angolo della stanza dei ragazzi.

Personaggi e personalità nate a Procida

  • Giovanni XXIII,  Baldassarre Cossa (XV sec), Antipapa, considerato nella storiografia, sino a qualche anno fa, un Papa  è nato  da una famiglia di mercanti procidani. Sepolto a Firenze, nel battistero, si può ammirare la sua tomba opera di Donatello.
  • Giovanni da Procida (XIII sec.) medico della Scuola Salernitana,  potente diplomatico, influente medico, uomo di cultura legato alla  dinastia sveva degli Hohenstaufen e uno dei familiares di Manfredi.
  • Michele De Jorio, padre del notissimo Codice De Jorio. Opera fondamentale per chi lavora nel campo del diritto marittimo.

 

Comments