Home Curiosità Medicina popolare in Sardegna: le usanze

Medicina popolare in Sardegna: le usanze

81
CONDIVIDI
Medicina popolare in Sardegna: le usanze ph ELE
Medicina popolare in Sardegna: le usanze ph ELE

La Sardegna è una terra antica: a differenza di altre realtà italiane qui è ancora possibile che le tradizioni ed i riti pagani siano molto vivi. Noi di Booble ve ne abbiamo già raccontato in altri post di quanto qui, da queste parti antiche arti vengano ancora praticate e cercate. Il rapporto tra l’essere umano e la natura è davvero molto forte e spesso, come sa chi è appassionato del tema, entra in campo il mistero.

Oggi però analizziamo la medicina popolare, gettonatissima nell’Isola.

Medicina popolare: le erbe e piante più usate

Mistero, preghiera, erbe e tanta fiducia sono le ricette base della medicina popolare in Sardegna e non solo. Migliaia di pagine sono state scritte da notissimi antropologi ma la curiosità resta tanta e va oltre agli studi.

Anche solo navigando in rete si possono trovare esempi importanti per soddisfare la propria voglia di conoscenza.

  • Alaterno: è la pianta che veniva usata per la cura dell’itterizia, le modalità di cura cambiano anche secondo la zona o il paese.
  • Iperico: usato  per mandare via molte malattie tra cui la depressione.
  • Fico Selvatico: per curare la sciatica, la fascite e l’ernia inguinale.

Ovviamente queste sono solo alcune delle erbe o delle piante utilizzate per guarire, la lista è veramente lunga e curiosa.

Guarire con le preghiere: ancora oggi si fa

Non di rado, specie nei paesi ancora oggi per determinate patologie si pensa subito al guaritore. Ovviamente con la corsa rapida alla contemporaneità le figure iniziano a scomparire ma i guaritori sardi sono qualcosa di misterioso ed interessante, sono gli ultimi custodi di antichi riti.

Secondo recenti studi se ne trovano poco meno di 50 per lo più tra Goceano e Logudoro anche se non mancano nemmeno in Campidano.

Cosa curano?

I più noti, quelli più cercati curano l’herpes zoster, conosciuto come fuoco di S’Antonio, a seguire poi c’è chi si occupa di curare la sciatica e perchè no persino le emorroidi.

Sciamani: tra noi, vale la pensa sentire una delle tante storie di Sardegna per tuffarsi in un mondo sospeso a metà tra l’oggi ed il ieri. Il presente ed il passato, il pagano ed il religioso.

 

Comments