Home Attualità La “settimana corta” aumenta la produttività: Microsoft sta testando il mese con...

La “settimana corta” aumenta la produttività: Microsoft sta testando il mese con 16 giorni lavorativi

159
CONDIVIDI
Microsoft Store di Londra

Microsoft ha testato in Giappone la settimana lavorativa di 4 giorni: a Tokyo, lo scorso agosto, i suoi 2.300 dipendenti hanno usufruito di tre giorni di riposo alla settimana.

I risultati sono ampliamente positivi, la produttività è aumentata del 40% rispetto allo stesso mese del 2018. Questi gli altri benefici: le assenze sono diminuite del 25%, il consumo di elettricità in ufficio è calato del 23%, è stato stampato il 59% in meno di carta e il 92% dei lavoratori ha detto di gradire la settimana corta.

Il test fa parte del progetto “Work-Life Choice Challange“, che mira a promuovere un più sano equilibrio tra lavoro e vita privata. Nell’ambito dello stesso progetto, Microsoft intende anche finanziare vacanze di famiglia per i dipendenti.

«Lavora per un breve periodo di tempo, riposa bene e impara molto», scrive il Ceo di Microsoft Giappone, Takuya Hirano, sul sito della società.

Fonte: Positano Notizie

Comments