Home Animali Vandali distruggono le sue uova, cigno femmina muore di “crepacuore”

Vandali distruggono le sue uova, cigno femmina muore di “crepacuore”

338
CONDIVIDI

Dopo la triste storia della elefantessa incinta morta in India a seguito delle gravi ferite riportate dopo aver ingerito un ananas infarcito di petardi, dal Regno Unito, in particolare dal canale di Manchester a Kearsley arriva una nuova triste vicenda.

Come riporta Il Fatto Quotidiano, un cigno femmina è morto di crepacuore dopo che alcuni vandali le hanno distrutto le uova a colpi di mattone. La vicenda risale al 20 maggio scorso e solo poche uova in cova sopravvissero all’atto vandalico. Le restanti furono distrutte da alcuni cani randagi. Dopo quest’ultimo evento, il cigno maschio abbandonò il nido, lasciando la compagna nello sconforto più totale. Sconforto che, purtroppo, l’ha portata alla morte.

Non c’è molto che io possa dire. Probabilmente è morta per il cuore spezzato dopo aver perso le sue uova e il fedele compagno volato via“, ha spiegato l’attivista per la fauna selvatica Sam Woodrow. Ora il Rspca (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals), oltre a comunicare il rammarico per quanto accaduto, ha deciso di avviare delle indagini sui vandali che, più degli altri animali, hanno fatto danno: “I cigni, i loro nidi e le loro uova sono protetti dal Wildlife and Countryside Act del 1981. Chiediamo a chiunque abbia informazioni di contattarci”.

 

 

 

Comments