Home Attualità Aerei militari scortano volo Transavia in difficoltà: nessun ferito

Aerei militari scortano volo Transavia in difficoltà: nessun ferito

808
CONDIVIDI

Portogallo: caccia F-16 portoghesi scortano aereo passeggeri Transavia in difficoltà durante il volo. Aperta inchiesta                                                                                                                                                  

“Temevo che ci volessero abbattere”, così una passeggera del volo della compagnia aerea olandese Transavia, dopo aver assistito alla presenza di due caccia in volo, affiancati all’aereo passeggeri. E’ successo sulla rotta da Funchal, Madeira, ad Amsterdam, sopra il Portogallo. Il volo trasportava a bordo 149 passeggeri quando si sono verificati i problemi sullo spazio aereo portoghese. Ed è scattato l’allarme. Il pilota dell’aereo ha, infatti, segnalato l’emergenza a causa di problemi di pressurizzazione della cabina. A questo punto due Caccia F-16 dell’aeronautica portoghese si sono alzati in volo ed hanno scortato l’aereo mentre le autorità valutavano come gestire l’emergenza. L’Aeronautica portoghese in una nota ha riferito che l’aereo è atterrato alla base aerea di Faro, alle 12.51 del pomeriggio, aggiungendo che al momento dell’allerta ha attivato “tutto il suo sistema di ricerca e salvataggio primario” mentre la situazione si è dispiegata. Questa è stata la seconda volta in meno di 24 ore che l’aviazione ha fatto levare in volo una coppia di jet F-16 che sono in attesa permanente presso la base aerea n. 5 di Monte Real, vicino a Lisbona, per scortare qualsiasi aereo civile con problemi. L’ autorità militare, ha comunicato che nessuno è rimasto ferito nell’incidente.

E’ evidente che è un miracolo, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Troppi sono gli incidenti anche a causa delle omessa revisione degli aeromobili.

Comments