Home Arte e Cultura “Ti auguro tempo”, la meravigliosa poesia scritta da Elli Michler nel 2004

“Ti auguro tempo”, la meravigliosa poesia scritta da Elli Michler nel 2004

219
CONDIVIDI
La città verticale di Positano - Photo Copyright Positano Notizie

In questi giorni convulsi in cui ci affanniamo alla ricerca dell’effimero, questa poesia di Elli Michler, Dir Zugedacht – Dedicato a te (Monaco 2004), ci fa riflettere sul senso più alto della vita e di come dovremmo cercare di spenderla al meglio. 

“Ti auguro tempo”

Non ti auguro un dono qualsiasi,
ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.
Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
ma tempo per essere contento.
Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull’orologio.
Ti auguro tempo per guardare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.
Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.
Ti auguro tempo anche per perdonare.
Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.

Biografia Elli Michler fonte Wikipedia:

Elli Michler (Würzburg, 12 febbraio 1923 – Heilbronn, 18 novembre 2014) è stata una poetessa tedesca. Il padre lavorava nel commercio. Dopo lo scioglimento della scuola del convento dai nazisti, assolse l’anno di servizio civile obbligatorio. Poco dopo l’inizio della seconda guerra mondiale le venne assegnato un impiego obbligato presso l’associazione industriale di Würzburg. Nel dopoguerra contribuì volontariamente all’opera di ricostruzione dell’Università di Würzburg. Sposata ebbe una sola figlia. Nel marzo 2010, la Michler ha ricevuto la Croce al Merito conferito su nastro per il suo lavoro nella poesia.

 

Foto: Positano Notizie

Comments