Home Bufale La catena virale “a corto di liquidità”

La catena virale “a corto di liquidità”

295
CONDIVIDI

Sta facendo il giro del web tramite social e whatsapp questa nuova catena di Sant’Antonio contro il governo e le scelte politiche degli ultimi decenni

Ecco il testo integrale:

Gentilissimo Stato, sono a corto di liquidità e ho in scadenza il mantenimento della famiglia, le spese per il cibo, l’affitto, le bollette della luce, del gas, le tasse comunali dei rifiuti, il bollo della macchina, l’assicurazione, e tutte le altre tasse e balzelli che Voi stato mi avete accollato oltre ad ecc… ecc… che sarebbe troppo lungo stare qui ad elencare. Quindi chiedo se anche io come Alitalia, potrei usufruire del prestito ponte a fondo perduto !!! Oppure mi inonderete di cartelle esattoriali ?Visto che non sono una banca, non faccio parte di nessuna delle vostre Logge, non sono in politica e non sono un dipendente pubblico e quindi non sono colluso con nessuno di Voi. 

Ma essendo un lavoratore del privato e le tasse me le mettete gia sullo stipendio espropiandomi oltre il 50% se non di piu tra ritenute e quant’altro con la scusa della pensione che nemmeno so se prendero visto il continuo innalzamento dell’età pensionabile, ma sempre nel privato e se poi ho bisogno del servizio sanitario devo pure pagarmelo ( ma non so con quali soldi ) ma le tasse per la sanità comunque le pago.  

Quindi ribadisco la domanda: Posso usufruire del PRESTITO PONTE A FONDO PERDUTO ? Come Alitalia e le Banche da Voi salvate ? 

P.S.

In attesa di un Vostro riscontro non vi porgo nemmeno i miei cordiali saluti visto che Voi di cordialità nei miei confronti non ne avete.  

E fate ben attenzione se volete altre tasse da me venite a prenderle direttamente a casa mia ma dopo la mezzanotte così che possa pagarvi con la moneta che meglio meritate. ( Visto che di notte posso sparare ai ladri senza così rischiare di andare in galera e avere ulteriori spese legali e sanzioni da dover pagare a chi cerca di detrubarmi)
 Copiate e incollate tutti

  1.  Vediamo che succede….😈😈

Comments