Home Arte e Cultura Preludiando sul mare, l’evento che unisce la musica ai paesaggi della Costiera

Preludiando sul mare, l’evento che unisce la musica ai paesaggi della Costiera

171
CONDIVIDI
La spiaggia di Minori con il pontile

Questa mattina si è tenuta la quarta edizione dell’evento tenuto dal Premiato Concerto Bandistico Città Di Minori sul molo d’attracco Capitanerie di Porto “Guardia Costiera”, a Minori.

 

Un gruppo numeroso di curiosi ed appassionati si è riunito all’alba per ascoltare le sinfonie di Ferran, Schembani, De Haan e Rossini, lasciandosi trasportare dalla note e dagli arpeggi mentre all’orizzonte il sole faceva capolino, illuminando con raggi dorati la spiaggia e l’immensa distesa azzurra del mare. Un’ esperienza davvero unica ed imprescindibile, resa possibile solo dalla perfetta unione della sensibilità artistica umana e la bellezza naturale presente solo sulla Costa D’Amalfi.

 

Come di consueto Enzo Del Pizzo ha deliziato i presenti con una poesia in dialetto, allietando la mattinata e portando il fascino e la complessità della cultura locale a sposarsi alla perfezione con le musiche di artisti internazionali. Poi si è lasciato spazio all’intervento del delegato comunale alla Cultura ed al Turismo, Paola Mansi, che alla fine del suo discorso ha voluto ricordare l’essenza di questa manifestazione, dicendo:” Non servono parole in questo caso ma solo orecchie per ascoltare e occhi per ammirare questo splendido paesaggio mattutino”.

 

A quel punto la magia ha avuto inizio, la musica ha cominciato a diffondersi nell’aria sottile del mattino, crescendo e calando a seconda dei toni musicali, quasi a salutare il sole nascente e inaugurando questa domenica nel migliore dei modi. Sono momenti come questo che contribuiscono a dare nuova vita alla Costiera, unendo l’arte alla natura e diffondendo la cultura sotto forma di intrattenimento, per consentire a chiunque di arricchire il proprio bagaglio di esperienze.

 

Comments