Home Ambiente La stagione delle crociere è iniziata: ben due navi avvistate nel mare...

La stagione delle crociere è iniziata: ben due navi avvistate nel mare della Costa D’Amalfi

269
CONDIVIDI
Navi Crociera ormeggiate nello specchio d'acqua di Amalfi

La crociera è uno dei tipi di vacanza più apprezzati al mondo, consente ai partecipanti di visitare i mari e le locazioni balneari più incantevoli al mondo e la Costiera Amalfitana è sicuramente una tappa favorita da molti. Negli ultimi due giorni sono state avvistate ben due navi da crociera, la Seven Seas Voyager, che incrociava nella rada di Amalfi, e la Seabourn Odyssey.

 

La prima è entrata in servizio nel 2003, ed è una nave da crociera extra lusso con cabine dotate di balconi che offrono una vista spettacolare sulle insenature della nostra Costa, permettendo ai passeggeri di godere degli splendidi panorami e del profumo del mare. La seconda invece appartiene ad una nuova generazione di navi progettate per ospitare più di 450 passeggeri ed avere spazi ricreativi e di ristoro di maggiori dimensioni, al prezzo di una stazza molto maggiore rispetto alle navi delle serie precedenti.

Le due navi ormeggiate a largo della Costa d'Amalfi
Le due navi ormeggiate a largo della Costa d’Amalfi

Due settimane fa altre due navi da crociera incrociavano i mari di fronte alla Divina, la Boudicca e la Silversea, entrambi navi dalla grande capienza, in grado di ospitare più di mille passeggeri e equipaggiate con ogni tipo di comfort, le quali seguono itinerari che attraversano tutto il Mediterraneo, da Cipro a Capri fino ad arrivare alla Costa Azzurra.

 

Nei prossimi mesi non saranno rari avvistamenti del genere, la Costiera è sempre stata una tappa favorita dai turisti in crociera che sono sempre interessati a visitare le nostre terre e scoprire tutte le loro attrazioni e sono in molti a chiedersi se questo tipo di turismo, mordi e fuggi, faccia bene ad un territorio che ha sempre fatto dello stile di vita slow un suo marchio di riconoscimento. Il tempo e la domanda turistica stabiliranno come evolverà questo fenomeno.

Comments