Home Attualità Genny ‘a carogna, il noto ultrà napoletano, in carcere per spaccio di...

Genny ‘a carogna, il noto ultrà napoletano, in carcere per spaccio di stupefacenti

513
CONDIVIDI
Genny 'a carogna

Gli agenti del Comando provinciale dei Carabinieri di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per 16 persone, denunciate e ritenute parte di un’associazione a delinquere dedicata allo spaccio di droga in grosse quantità.

 

Questo è quanto riporta il Corriere dello Sport, secondo cui questo provvedimento è stato rilasciato dal gip del tribunale napoletano in seguito alle indagini dei i membri dell’Arma, i quali hanno scoperto collegamenti tra fornitori di droghe in Olanda e il gruppo criminale di Forcella, capeggiato da Gaetano e Gennaro de Tommaso.

 

Quest’ultimo è noto al pubblico con il nomignolo di “Genny ‘a carogna”, un capo ultrà del Napoli già sottoposto agli arresti domiciliari e famoso per la trattativa, in diretta TV, con la polizia condotta da lui durante la finale di Coppa Italia del 3 maggio 2014. Erano infatti scoppiati disordini e violenze tra Forze dell’ordine e la tifoseria partenopea in seguito alla morte del giovane Ciro Esposito, vittima della sparatoria a Tor di Quinto.

 

Il gruppo criminale arrestato supervisionava l’importazione in Italia di grosse quantità di marijuana e “amnesia”, inoltre si occupava dei rapporti con i gestori di numerose piazze di spaccio nel napoletano.

 

 

Comments