Home Entertainment e Videogiochi Thor 3: Ragnarok – Il primo trailer italiano

Thor 3: Ragnarok – Il primo trailer italiano

343
CONDIVIDI

Sarà l’ambientazione fantasy, sarà la colonna sonora scelta per il teaser ufficiale oppure la grafica che richiama ai fasti di Flash Gordon, fatto sta che il terzo episodio di Thor, intitolato Ragnarok, promette di essere un film ad alto tasso adrenalinico.

Dopo aver visionato questi primi due minuti, gli appassionati italiani di supereroi, non vedranno l’ora di arrivare al 25 ottobre 2017, data in cui il film uscirà in Italia.

Nel terzo film che protagonista il dio di Asgard, Thor è imprigionato dall’altro lato dell’universo senza il suo potente martello e deve lottare contro il tempo per tornare nel suo regno e fermare il Ragnarok. Un nemico di incredibilmente forte che minaccia la civiltà civiltà asgardiana: la spietata Hela.

Thor dovrà sopravvivere a un letale scontro fra gladiatori che lo metterà contro il suo vecchio alleato e compagno nel team degli Avengers: l’Incredibile Hulk.

In Thor: Ragnarok, diretto da Taika Waititi, il pubblico ritroverà Tom Hiddleston nei panni di Loki. Il cast vede inoltre la presenza di Cate Blanchett, Idris Elba, Jeff Goldblum, Tessa Thompson e Karl Urban, con la partecipazione di Mark Ruffalo e Anthony Hopkins.

Una citazione speciale la merita la canzone scelta per il montaggio di questo primo trailer: Immigrant Song dei Led Zeppelin. In pochi sono riusciti ad utilizzare le musiche dei Led Zeppelin all’interno di Film o di spot pubblicitari, che in genere vietano che la loro musica sia usata per tali scopi. Prima di Marvel c’era riuscito solo Jack Black nel famoso film School of Rock.

Sicuramente Jimmy Page e Robert Plant, durante quella primavera del 1970 quando hanno composto questa splendida canzone, non avrebbero mai pensato che diventasse prima un punto di riferimento per tutti i gruppi epic metal e viking metal ed oggi la colonna sonora del film ispirato proprio al dio con tanto di martello citato nella loro canzone (il famoso hammer of the gods).

 

 

Comments