Home Attualità Modena Park, quando la bufala diventa virale grazie ai media allineati

Modena Park, quando la bufala diventa virale grazie ai media allineati

503
CONDIVIDI
Il concerto evento di Vasco Rossi

Modena, 2 luglio 2017 – Cosa resta dell’evento Vasco Rossi al “Modena Park”, secondo le 3 aziende chiamate a pulire l’area: 111 smartphone; 3 Tablet, 1.200 mazzi di chiavi; 670 paia di occhiali; 120 confezioni di preservativi; 1 Rolex Submariner; 51 carte di credito; 170 scarpe; 1 pigiama da uomo; 2 stampelle; 29 felpe; 60 reggiseni; 2 materassini gonfiabili; oltre 2 mila euro contanti, divisi in diversi portafogli; 1 confezione di 12 assorbenti per adulti incontinenti; 33 sacchi a pelo; 1 statuetta in legno di Padre Pio; 28 sex toys. Un numero incalcolabile di cappellini, bandane e polsiere.”

Questo post, ideato da un genio, è stato rilanciato talmente tante volte da rendere impossibile stabilire chi lo abbia pubblicato per primo.

E tanto è bastato per scatenare un vortice mediatico rivelatosi alla fine una sciocca, quanto evidente, fake news o meglio una bufala di serie B.

Passino i reggiseni, i mazzi di chiave, il Rolex ma i profilattici, i pannoloni contenitivi la statuetta di Padre Pio e 28 sex toy sono veramente difficili da digerire, anche per chi non è abituato a leggere bufale.

Una notizia falsa, partita da Modena, che ha girato in pochissimo tempo l’Italia, non solo grazie al web ma anche tramite il rilancio della news fatto dalle emittenti radio nazionali.

Insomma i media nazionali hanno dimostrato i loro limiti, per competere con i blog ed i portali di informazione G-local perdono di vista la loro mission e cadono facilmente nell’errore, per la foga di arrivare primi, di rilanciare notizie false o peggio ancora parziali.

Come da tempo sosteniamo il lettore va tutelato e soprattutto erudito alla ricerca critica. Chi fruisce del web ha un grande strumento a disposizione che però se utilizzato male può indurre facilmente in errore.

Per onore di cronaca teniamo a precisare che non esiste alcuna lista ufficiale di oggetti smarriti dopo il concerto di Vasco Rossi a Modena Park ma, eventualmente, la sede preposta sarà sicuramente il comando di Polizia Municipale.

Comments