Home Curiosità Londra, le cattive abitudini degli autisti di limousine 

Londra, le cattive abitudini degli autisti di limousine 

1175
CONDIVIDI

Non siamo gli unici ad averlo notato, basta passeggiare per i quartieri più esclusivi di Londra per scoprire una fastidiosa abitudine degli autisti di limousine londinesi: restare in auto con il motore di queste grosse auto acceso.

Nell’epoca in cui le case automobilistiche, anche le più esclusive, investono ingenti capitali per diminuire i consumi e l’impatto ambientale dei loro motori è davvero un controsenso vedere vanificati gli sforzi con le auto usate in questo modo.

C’è l’autista tecnologico che guarda la TV nel grande schermo centrale della sua bmw serie 7 in allestimento limousine, abbiamo l’autista di Rolls Royce che si gode un massaggio alla schiena ascoltando della buona musica, il conducente di Mercedes Classe S che schiaccia un pisolino, tutti accomunati dal rimanere nell’auto del loro capo con il motore costantemente acceso. Addirittura una Rolls davanti al Noel Coward Theatre in attesa probabilmente della divina Nicole Kidman, impegnata in uno spettacolo teatrale, con l’autista attento a tenere l’alito fresco ed il motore “caldo”.

Comments