Diego Armando Maradona è morto…. dal ridere per l’ennessima bufala

Diego Armando Maradona è morto…. dal ridere per l’ennessima bufala

607
CONDIVIDI
Diego Armando Maradono non è morto ma in piena salute vivo e vegeto - foto corriere dello sport

Continuano ad allungare la vita dei personaggi famosi le bufale sulla loro presunta dipartita. Questa volta (e non è la prima) è toccato nuovamente al più grande giocatore di calcio della storia: Diego Armando Maradona.

La notizia della morte di Maradona ha fatto il giro del web, soprattutto grazie ai social network, rapidamente creando preoccupazione e sconcerto tra i tantissimi fan che ancora amano il pibe de oro.

Le solite false notizie create ad arte solo per lucrare qualche euro dalle piattaforme pubblicitarie on line e che ha fruttato più di un milione di like ad una pagina Facebook. Fortunatamente il calciatore argentino è vivo e vegeto come si evince anche dalla foto nella quale posa per il presidente del nuovo club che allena negli Emirati Arabi.

Diego Armando Maradona allenatore di una squadra di serie B negli Emirati Arabi
Diego Armando Maradona allenatore di una squadra di serie B negli Emirati Arabi

“Voglio dirvi che sono il nuovo allenatore dell’Al-Fujairah SC, nella Serie B degli Emirati Arabi Uniti. Ecco i miei nuovi colori!” Queste le parole di Diego dalla sua pagina ufficiale che dimostrano il suo perfetto stato di salute.

Le voci della sua presunta morte hanno iniziato a circolare con insistenza sabato scorso:

“R.I.P. Maradona” – Verso le 11:00 di mercoledì 10 maggio 2017, il nostro amato Maradona è scomparso. Maradona è nato il 30 ottobre 1960 a Lanús. Ci mancherà, ma non sarà dimenticato. Si prega di mostrare la vostra simpatia e le condoglianze commentando e dando un mi piace a questa pagina.

Una trovata che ha fruttato milioni di like alla pagina.

R.I.P. Diego Armando Maradona
R.I.P. Diego Armando Maradona

Ovviamente non tutti si sono fidati del messaggio ed i più smaliziati hanno impiegato pochissimo tempo per comprendere che la notizia fosse completamente infondata. Un personaggio come Maradona entrato di diritto nella storia del calcio mondiale il giorno in cui lascerà questa vita meriterà sicuramente una copertura mediatica planetaria.

Nessuna agenzia invece ha rilanciato la bufala di fatto confermando che ci si trovava davanti ad una fake news di cattivissimo gusto.

Comments