Home Arte e Cultura Costiera Amalfitana: compie vent’anni la torta “Ricotta e Pere” di Sal De...

Costiera Amalfitana: compie vent’anni la torta “Ricotta e Pere” di Sal De Riso, il suo dolce più imitato

5389
CONDIVIDI
La ricotta e pere originale di Salvatore De Riso

Quando si parla di grandi capolavori dolciari non è difficile che la fama del prodotto finale superi quella del suo originale autore. Uno degli esempi più emblematici è proprio il famoso “babà” che in molti associano alla tradizione culinaria napoletana ignorando che a crearlo fu un re polacco dal cognome quasi impronunciabile, Stanislao Leczinsky, che oggi definiremmo un appassionato gourmet.

Non fa eccezione una delle torte più amate ed apprezzate di Salvatore De Riso, membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, la famosa Ricotta e Pere.

Un dolce che è simbolo dell’eccellenza italiana e che racchiude il sole, il mare ed i paesaggi mozzafiato della Costa d’Amalfi in cui il Maestro pasticciere è nato. In pochi avrebbero osato un abbinamento così inconsueto e solo l’estro creativo di Sal De Riso ha potuto trasformare in uno dei dolci più amati in Italia e all’estero.

Ideata nell’agosto del 1997, la torta voleva essere un omaggio alla sua terra natale: la Costiera Amalfitana. Tra le curiosità all’interno del libro “Dolci del Sole” l’anno di creazione riportato è errato (1998), in quanto confuso con quello di commercializzazione.

1998 anno di commercializzazione della Ricotta e Pere di Sal De Riso

La “Torta Ricotta e Pere” simboleggia l’anima della gente di mare: essenziale come la ricotta, umile come le pere pennate e forti come le nocciole. Una ricetta nata per caso, dalla fantasia del Maestro pasticciere a cui venne regalata una cassetta di “pere pennate” di Agerola, una prelibatezza degustabile solo in estate, che lo portò a pensare ad un dolce contrasto con la ricotta di Tramonti e le nocciole IGP di Giffoni.

Una torta imitata da molti che addirittura ne millantano la creazione nonostante l’originale sia solo quella di Salvatore De Riso che, da grande imprenditore, ne ha registrato il marchio verbale e figurativo.

Oggi presso la nuova Pasticceria Bistrot di Minori la torta viene servita in monoporzioni e decorata con creme, frutta fresca o secca e fiori edibili.

La ricotta e pere in monoporzione con gelato e frutta fresca

Sono tanti gli estimatori di questo capolavoro della pasticceria Made in AmalfiCoast e la sua fama ha varcato anche i confini italiani: la moglie dell’ex Presidente degli Stati Uniti, Michelle Obama, nel corso della sua lunga permanenza a Washington, ha imparato ad apprezzarne il gusto presso il famoso “Café Milano” di Franco Nuschese, altro grande imprenditore della Costa d’Amalfi.

Per chi volesse cimentarsi nella realizzazione di questo o di altri capolavori del Maestro Sal De Riso, 5 medaglie d’oro dall’AMPI, “Pasticcere dell’anno” nel 2010 e “World Pastry Stars” nel maggio 2016, è possibile acquistare i suoi libri, editi dalla Rizzoli, come: “Dolci del Sole”, “Dolci facili facili” e “Dolci in famiglia”.

Per maggiori info e per conoscere tutta la produzione di Sal De Riso visitate il sito web www.salderiso.it oppure la pagina Facebook Pasticceria Sal De Riso – Minori

Comments