Home Arte e Cultura Dal suo ultimo album, Fabri Fibra pubblica il suo secondo singolo: “Pamplona”...

Dal suo ultimo album, Fabri Fibra pubblica il suo secondo singolo: “Pamplona” ft. Thegiornalisti

335
CONDIVIDI

Prodotto da MacePamplona’ feat. Thegiornalisti” è il secondo singolo estratto dall’album Fenomeno, pubblicato sul canale Youtube FabriFibraVEVO.

Con la regina di Cosimo Alemà il video inizia con due auto storiche, una italiana ed una francese, con chiari richiami alla mala vita milanese anni 70/80.

In meno di 5 giorni il video è stato visualizzato più di 1 milione e mezzo di volte.

Ecco il testo, di cui sicuramente vedremo molti remix disco durante questa estate, pubblicato in calce al video ufficiale:
Stavo col Libanese / Quando sotto casa gli hanno sparato / Ma quanta violenza che passa in tele / Però meglio in tele che dentro casa / Frate lavoravo in un ufficio / Giuro stavo diventando pazzo / Ci pagavo a malapena l’affitto / In Italia non funziona un cazzo / Sognavo nella tasca i contanti / Ho vomitato le rime più crude / Che brutta vita fanno i cantanti / A 15 anni oggi tutti youtuber / E questo è il ricambio generazionale / Se segui ricambio / Rapper nazionale / Corro sulla fascia / La moda divide / La gente si lascia / Al passo con i Kardashian / Rit. (Thegiornalisti): Dove sei? / L’estate comincia adesso / Ma tu vuoi correre / C’è l’Apocalisse in centro / Segui le luci della città / Pace agli uffici e alle università / Beviamoci su che qualcosa qui non funziona / Siamo come i tori a Pamplona / Pa – Pamplona! / Siamo come i tori a Pamplona! (X2) / Oggi le modelle fanno le Dj / La bella gente, la pista, le luci / E le ventenni vanno a letto con i vecchi / Per pagarsi una borsa di Gucci / A Milano piove spumante / Perché lo Champagne è francese / Un matto gira in centro in mutande / E uccide i passanti con un machete / La politica ci vuole divisi / In tv sento parlare di Isis / Su nel cielo guarda volano missili / Fuori fighe da sfilate Intimissimi / Droga gira in questi party, unisciti / Ogni tanto vedi c’è chi collassa / Gli adulti che si fanno selfie in crisi / Non trovano parole neanche per gli hashtag / Rit. / (Thegiornalisti): Fuggiamo insieme / E sorvoliamo l’oceano /è da una vita che vuoi sapere / Il nostro posto qual è / Il nostro posto qual è / iI nostro posto qual è / Stavo col Libanese / Ma quanta violenza in tele / Vieni qui fuggiamo insieme / Che la luce si accenda / Rit. /

Comments