Home Arte e Cultura Baglioni in concerto per il 165esimo anniversario della Polizia di Stato

Baglioni in concerto per il 165esimo anniversario della Polizia di Stato

430
CONDIVIDI

“Se me lo avessero detto che un giorno, nel lontano 77 / 78, quando l’Italia era sconquassata da opposti estremismi e Roma in particolare. Se un giorno mi avessero detto ‘guarda tu sarai al Pincio’ – dove all’epoca si veniva quando si saltava scuola e il social network era la panchina e ci si guardava negli occhi che non erano in basso sul telefonino – ‘guarda un giorno tu sarai qui a presentare la festa della Polizia, un sogno’. E avrei  dato del matto a chi mi avesse detto ‘guarda quel giorno tu presenterai anche’ : Claudio Baglioni“. Con queste parole un emozionato Tiberio Timperi, classe 1964, ha introdotto il concerto per il 165° anniversario della fondazione del corpo della Polizia di Stato.

Claudio Baglioni ha cantato alcuni tra i suoi brani più famosi, iniziando proprio con Avrai, regalando, tra una canzone e l’altra, dei simpatici intermezzi in cui tra momenti scherzosi  e grandi emozioni ha deliziato i tanti intervenuti.
Commovente il momento in cui Claudio, visibilmente emozionato, ha recitato, cantando, la preghiera del Poliziotto.
Il video in HD è stato pubblicato sul canale Youtube della Polizia di Stato.

Comments