Home Attualità Costiera Amalfitana: turista portoghese multato in un parco giochi

Costiera Amalfitana: turista portoghese multato in un parco giochi

375
CONDIVIDI
giocava sulle giostrine dei bambini pur non avendone più l'età

Giocava sulle giostrine per bambini pur non avendone più l’età”. E’ questa la motivazione con la quale un turista portoghese si è visto elevare una multa di 50 euro a Maiori, una ridente cittadina della Costa d’Amalfi.

Prima ancora della legge, l’ordinanza sindacale n°46 del 2013 parla chiaro e non accetta ignoranza, dovrebbe essere il buon senso di ciascuno a far comprendere che una giostrina è calibrata per un il peso e la forza fisica di un bambino.


Probabilmente il fatto che l’area di intrattenimento per i più piccoli a Maiori insista proprio sul bellissimo lungomare, al fresco grazie all’ombra di rigogliosi alberi secolari, ha indotto l’ignaro turista a pensare di poterne usufruire liberamente.

Purtroppo per lui l’incolumità dei più piccoli è un tema molto sentito in Costiera Amalfitana, ogni giorno le giostrine sono frequentate da centinaia di bambini che qui passano ore di sano divertimento all’aria aperta; gli agenti di polizia municipale, ravveduta la potenziale pericolosità dei comportamenti dell’uomo, lo hanno immediatamente fermato elevando la singolare contravvenzione.

 

Comments