Home Attualità Il tunnel della metro è troppo stretto: nel titolo la bufala dei...

Il tunnel della metro è troppo stretto: nel titolo la bufala dei media allineati che disinformano

529
CONDIVIDI
Lavori Metropolitana Napoli foto TGCOM24

SputtaNapoli è diventato lo sport nazionale. Tutto parte da un articolo scritto male e dal titolo sensazionalistico a cui poi seguono tutti i media allineati.

i nuovi treni non passano, si dovranno usare le carrozze di Italia ’90” e vai di titoli sempre più altisonanti con tanto di quesiti giornalistici in autotutela “come faranno la manutenzione a mezzi così obsoleti?“.

Insomma tutto per mettere in cattiva luce Napoli senza però puntare il dito contro le vere ruberie e gli assurdi costi fin qui sostenuti che, seppur vero vengono citati da quasi tutti gli articoli, lasciano la scena, volutamente spostata sulla falsa notizia, al tunnel che sarebbe troppo stretto.

I titoli raccontano di una cosa non vera e non corrispondente all’articolo stesso. I tunnel non sono troppo stretti ma, per quanto riusciamo a comprendere, manca uno spazio aperto sufficientemente lungo per “far scendere” sulla linea i nuovi vagoni da 39 metri.

Il problema quindi a nostro avviso, pur non conoscendo la reale situazione, si potrebbe anche risolvere in tempi brevi, velocizzando l’apertura del varco a Bagnoli per inserire i nuovi vagoni.

Quello che però gli articoli non raccontano è se, ad oggi, ci siano gli spazi sufficienti in testa alla linea per il cambio di binario dei convogli nuovi da 39 metri e, soprattutto, chi sono gli esperti che hanno realizzato un progetto così complesso senza tener conto delle dimensioni delle carrozze riuscendo anche a farli approvare ai tecnici comunali, regionali e degli infiniti organi burocratici previsti.

 

 

Comments